sabato 31 luglio 2010

power balance 15 giorni dopo...

visto che alcuni assidui lettori seguono e credono profondamente nel blog voglio mettere pace alla loro sete di notizie riguardo al bracciale in questione che complice l'articolo del 15 luglio mi ha fatto ricevere inaspettate mail di esplicita richiesta.
diciamo che ho effettuato alcune uscite in bici sia con che senza senza sentire la benchè minima differenza , l'ho indossato quotidianamente senza anche qui avere il benchè minimo cambiamento...
dunque,almeno su di mè ,non ha sortito nessun miglioramento lasciando ogni beneficio solamente al lato estetico che tra l'altro potrete arricchire anche voi con solo 3 euro di spesa visto che sulle bancarelle della passeggiata sono già in vendita 1000 power balance "tarocchi" precisi identici...
spero di aver chiarito ogni dubbio..... ;-)

venerdì 30 luglio 2010

carbonio fai da te...


in più di una occasione mi è capitato di avere voglia di provare a fare qualchecosa di nuovo...
ovviamente il materiale adatto è il carbonio che se lavorato a dovere dà un sacco di possibilità e soddisfazioni ... purtroppo però non sempre si trova il kit adatto ed è per questo che trovando questo sito on-line mi è venuta voglia di postarlo nel blog , se cercate trovate anche i video che spiegano come realizzare dei semplici ma splendidi componenti potendo acquistare direttamente da loro... inutile dunque dilungarmi ancora... vi lascio direttamente il link : CLICCA QUI

giovedì 29 luglio 2010

campagnolo gruppo elettronico per il 2011 ?

scorrazzando per i miei blog "personali" ho letto questa interessante notizia che però sembra non avere grande risalto... a mè la cosa non dispiacerebbe affatto anche perchè negli anno ho imparato ad "aprirmi" molto verso le novità... trovate comunque l'articolo completo CLICCANDO QUI
buona lettura.... p.s. è in inglese...

mercoledì 28 luglio 2010

troppo duro ?

adesso lo metto davanti e didietro a 8.....
probabilmente prima viaggiavo troppo duro......................................
......................di pressione....cosa avevate pensato.... :-D ..............
in questo il tubolare è davvero una "brutta bestia" perchè si ha la tendenza sempre ad aumentare la pressione portandola a volte veramente alle stelle pensando di migliorare la scorrevolezza.... ho invece capito in questo anno di uso che, per godere in pieno la comodità e la reale scorrevolezza, bisogna trovare la pressione giusta che il 99% delle volte è molto più bassa di quello che si pensi , troppe credenze popolari legate a superare le 10 atmosfere inducono a viaggiare anche a 11 spingendosi perchè no a 12 con il risultato di peggiorare il confort e paradossalmente anche la scorrevolezza.... io al momento sono a 8 atm e devo dire che è un bel compromesso che mi permette di avere anche un pelo di comodità lasciando il "duro" a chi serve da mestiere... oppure a chi fà pista... chi vuole provare provi... è un attimo sgonfiare... ;-)

martedì 27 luglio 2010

la "serafino mobile" ....

chiedo umilmente perdono per la foto decisamente non all'altezza della bellissima bici dell'amico "sera" che come dice sempre il mitico angelo, "potrebbe avere anche al posto della sella un boccale da piscio che sarebbe stupenda comunque" !!
devo dire che dal vivo sprizza professionalità da tutti i pori e con il montaggio molto "classico" eseguito a regola d'arte dall'amico claudio di emporio bike pare veramente una bici da tour de france ... ovviamente la bici è già stata testata e pesata e con i suoi 6,4 kg in salita vola come una farfalla mentre in pianura pilotata dal "passistone ligure" non teme assolutamente confronti lasciando a tutti coloro che volessero provare ad impersierirla solamente un pugno di mosche ...
tutto perfetto dunque e mezzo al top di gamma con la promessa di fornire al più presto una degna gallery fotografica della bici in questione seguita anche dal "mostro" di angelino... stay tuned ...

lunedì 26 luglio 2010

tubolari veloflex


ho recentemente notato che anche i tubolari veloflex sono parechio utilizzati dai prof.
sono così andato a cercare post,notizie, informazioni ed ho letto che si tratta di un prodotto decisamente valido ad eccezione però del peso che pare un pochino più elevato degli ottimistici 250 grammi dichiarati ...
in ogni caso a breve l'amico serafino dovrebbe comperarne una coppia così potrò constatare di persona sia il peso reale che la bontà del prodotto... per ogni altra info vi rimando al loro sito : CLICCA QUI

domenica 25 luglio 2010

un altra impresa...


6 ore totali con all'attivo 2650 metri di dislivello in salita e circa 125 km ....
sono questi i numeri della nostra favolosa domenica passata in sella che ci ha visto intraprendere un giro praticamente fatto esclusivamente da salita e discesa , ma partiamo come al solito dall'inizio...
sveglia alle ore 6 per essere presente e puntuale alle 7 dal laboratorio di angelo dove un impaziente "cagnetto" già scalpitava per partire, via ufficiale dunque alle 7,05 con subito la salita di moglio ed un freschissimo angelino scandire il ritmo , abbiamo poi proseguito sino a testico e poi passo del ginestro per scendere su colle san bartolomeo e proseguendo per s.bernardo di conio dove un ultimo deciso strappo ci ha portato a scendere verso fondovalle in una interminabile e bella discesa che ha rinfrancato le nostre già stanche gambette...
una volta arrivati in fondo si è dunque svoltato in direzione molini di triora pedalando per circa 5-6 km in un falsopiano bello ma spaccagambe in vista della temibilissima salita del passo della teglia...
eccoci dunque al bivio pronti a pedalare per circa 1 ora sull'interminabile ascesa che ci ha regalato panorami mozzafiato ed un clima "primaverile" ma anche tanto sudore ed una pendenza appena fattibile con il mio 39-23 ... comunque tutto bene per tutti ,ed arrivati alla cima a 1328 mt ci siamo anche ristorati ad un cespuglio di provvidenziali lamponi...
discesa dunque nuovamente su san bernardo di conio con un asfalto purtroppo decisamente dissestato ed a tratti quasi "sterrato" ed una inaspettata temperatura molto rigida che ha tratti chiedeva addirittura i manicotti..
per il resto rientro al contrario dell'andata con la sola asperità del ginestro a fare da ostacolo alla passeggiata verso casa che abbiamo concluso puntualissimi alle 13.
adesso direi che domenica prossima osserveremo un turno di riposo regalandoci un giretto molto più corto in vista di un agosto "rovente" !!
mi prendo due righe finali per fare i miei più sinceri complimenti all'amico marco cane che ha chiuso il giro faticando ma dimostrando grinta e passione ben maggiore di tanti giovani dalle tante parole ma dai pochi fatti... BRAVO MARCO !!

sabato 24 luglio 2010

ancora bici...

per chi non le avesse ancora viste c'è un ulteriore gallery relativa alle bici del tour de france... buona visione : CLICCA QUI

passo della teglia

saranno circa 125 i chilometri che percorreremo domattina in un giro che dovrebbe essere uno dei più belli fatti fino ad ora..
partiremo alle 7 in punto direzione moglio per compiere questo giro senza però passare dall'aurelia ma salendo subito verso il passo del ginestro e scendendo su badalucco per risalire da andagna in questa impegnativa scalata chiudendo poi ricalcando il tracciato dell'andata .
ho già visionato sulla "carta" ed è una bella gita , come al solito resoconto poi nel pomeriggio...

venerdì 23 luglio 2010

un passetto da formica..


dopo la prova delle ruote hyperon e la grande soddisfazione legata ai tubolari "black chili" , ho deciso di procedere con l'acquisto...
sono così in attesa di una coppia di questi splendidi tubolari che dovrebbero garantirmi un upgrade "funzionale" in cambio di una manciata di grammi che purtroppo perderò.. ho oltretutto rilevato che girano decisamente "dritti" rispetto al passato , e spero che sarà così anche per la mia fornitura.. ovviamente non attenderò nemmeno un giorno per il montaggio che avverrà in tempi da record in modo da poter godere subito di queste nuove calzature che sfrutterò in queste periodo davvero ricco di splendide gite domenicali...

giovedì 22 luglio 2010

berner- bikes.com


si sono visti al tour de france alcuni cambi opportunamente modificati per ospitare delle puleggie con un maggior numero di denti che, a sentire le recensioni, dovrebbero garantire una maggiore scorrevolezza della catena ... ovviamenmte ciò pare tutto ancora da dimostrare,ma comunque l'impatto estetico è carino e soprattutto è una novità che potrete vedere ancora meglio direttamente sul sito sul quale si può notare anche una versione per le crono davvero molto bella
CLICCA QUI

mercoledì 21 luglio 2010

hyperon ... what more do you want?

è cominciato tutto quasi per "gioco" ......
partiamo da lontano e dall'inizio : io sono sempre stato un grandissimo sostenitore delle ruote ad alto profilo perchè trovo che siano bellissime ... non ho mai creduto ne sostenuto che fossero migliori di altre ,ed alla prima occasione le ho comperate e messe sù ... è circa 1 anno che le stò usando e con grande soddisfazione con i loro pregi ed i loro ovvi difetti ... ma torniamo "in tema" dopo queste premessa ....
domenica pomeriggio mentre mi gustavo una tappa pirenaica del tour de france ,mi sono concentrato sulle ruote usate dai professionisti,che, data la circostanza erano prettamente basso profilo... ho notato come i grandi campioni "danzassero" in sella ,e devo dire che la cosa ha acceso una lampadina nel mio piccolo cervello : posso chiedere all'amico serafino se mi fà testare le sue hyperon carbon tubolare.... ed infatti così è stato , e l'amico "serra" con grande tranquillità e disponibilità me le ha concesse gentilmente per un paio di uscite...
le ho dunque montate già ieri per un primo veloce test di 40 km , per proseguire stà sera con la seconda parte inanellando un giro di circa 3 ore che ha dato il fine al test del quale ora vi farò il resoconto confrontandole ovviamente con le bora.
innanzitutto la prima sensazione è stata quella di una scorrevolezza superiore ,che io credo sia imputabile principalmente agli ottimi tubolari continental competition "black chili" dei quali già serafino ne aveva decantato queste doti , comunque la bici mi è parsa subito velocissima e piacevolmente facile da portare in velocità eliminando un pochino il "macchinoso" lavoro che occorre con le altre.... mi hanno dunque impressionato per la grande facilità di guida e per come abbiano cambiato radicalmente la bici rendendola scattante e agile come mai avrei creduto !!
ovviamente in salita raggiungono il massimo dei voti perchè anche alzandomi in piedi ho avuto la sensazione che la bici non decelerasse mai e che mi "venisse dietro" come ha sempre affermato il grande angelino (che le ha) .. mi sono poi lasciato trascinare in grandi progressioni e devo dire che sono veramente una BOMBA !! ..
discorso analogo in discesa dove l'impostazione della curva è un ricordo lontano ,potendo improvvisare e piegare a piacimento senza timore di sbandamenti improvvisi... la bici mi pareva su di un binario,mai in difficoltà ed agilissima oltretutto con un confort davvero ottimo ...
diciamo che l'ultimo test l'ho dedicato alla pianura dove,inaspettatamente, ho avuto sensazioni ancora una volta idilliache che non mi hanno fatto rimpiangere nemmeno 1 secondo le mie amate bora ultima nota positiva è stata la frenata che ho rilevato ancora più pronta che con le mie....... diciamo duqnue che in questa due giorni di prove ho fatto una grande scoperta , le hyperon, una fantastica ruota alla quale non avevo mai pensato,ma che mi farà passare più di una notte insonne nella speranza di averne una coppia al più presto !!.....
un grazie ancora di cuore all'amico Serafino che mi ha permesso di testare le sue preziose ruote che purtroppo però al più presto dovrò rendergli :-(

martedì 20 luglio 2010

post veloce....

poco tempo ed un impegno improvviso non mi permettono questa sera di scrivere ciò che vorrei...
vi lascio dunque solamente un link per vedere la bici del grande Alberto Contador... CLICCA QUI

domenica 18 luglio 2010

è andata...

caldo decisamente più sopportabile e ottima compagnia gli ingredienti di questa domenica.
siamo partiti con molta "furbizia" alle 7,30 evitando traffico e temperature intense portandoci ad imboccare la salita di siglioli di buon ora ed affrontandola con decisione senza però forzare ecessivamente , insieme a me ed angelo anche oggi l'amico marco di "milano manetta" che non ha voluto mancare all'ennesimo giro con i "light brothers" ... discesa dunque su casanova lerrone con deviazione per marmoreo con nel finale la salitella di caso a fare da ciliegina sulla torta.
sulla sommità abbiamo anche avuto l'aggancio con l'amico serafino oggi in grande spolvero con la nuovas fiammante cannodale team - replica che devo ammettere è davvero molto meglio dal vivo che in fotografia ....
ancora una bella domenica dunque che penso faccia da trampolino di lancio al giro del passo teglia che probabilmente affronteremo domenica prossima...

sabato 17 luglio 2010

settimana ben poco attiva.....


purtroppo tra la calura estiva ed il lavoro che non mi ha mollato un granchè , è passata una settimana e di chilometri ne ho fatti ZERO !
certo che non mi obbliga nessuno a pedalare, ma visto che mi piace vorrei almeno in questa stagione riuscire a non uscire solo nel week-end , vabbè, oramai la frittata è fatta , speriamo solamente di passare una bella domenica in sella domani con in programma un giro decisamente più "soft" di quelli fatti le scorse domeniche... affronteremo dunque ,con partenza ore 7,30, la salitella di siglioli con relativo rientro dal ginestro e con la probabile salita di "caso" nel finale..... sicuro incontro nella via del ritorno con l'amico serafino che inaugurerà la sua fiammante supersix team replica probabilmente con una delle sue brucianti accelerazioni spupazzandoci a dovere lasciandoci solamente le briciole della rediviva coppa cobram rispolverata per la solenne giornata ....appunatamento dunque a domani con la cronaca di giornata e con le prime immagini della bici probabilmente più attesa del 2011.....

....."ops".....

non commento e non entro nel merito della notizia che intendo divulgare al solo scopo informativo...
CLICCA QUI

venerdì 16 luglio 2010

le bici del tour de france 2010

anche quest'anno arriva il link per vedere le biciclette di questo interessante tour de france ...
come al solito il consiglio è quello di analizzarle molto bene al fine di scovare qualche particolare "copiabile" ... buon divertimento dunque : CLICCA QUI

giovedì 15 luglio 2010

power balance

ho ricevuto questa sera un gradito regalo dalla mia dolce metà....
si tratta del bracciale power balance uno dei gadget 2010 più discussi in assoluto e che fà storcere il naso ai più scettici ,ma che sembra essere davvero miracoloso su alcune persone...
diciamo che ovviamente non mi aspetto di diventare un campione ne di improvvisamente pedalare a 60 kmh , anche se non nascondo che la curiosità è tanta , è un oggettino anche molto carino e che al polso fà anche la sua figura , attenzione dunque , se mi vedrete in bici ed al polso noterete che ho indossato il bracciale state alla larga.... potrei staccarvi in un battibaleno ;-) ...
in ogni caso aldilà del lato goliardico della cosa vi terrò informati nel caso le prestazioni abbiano un beneficio da questo simpatico gadget .....
altre info al loro sito : CLICCA QUI

mercoledì 14 luglio 2010

un sito interessante...

eccomi pronto con una nuova "segnalazione" ad un sito utile...
è un marchio italiano che produce telai in carbonio ,ma non solo... offre lavori di riparazione e di "rivestimento" delle parti in alluminio che a mio parere sono decisamente interessanti come miglioramento estetico , cos'altro aggiungere se non il link per raggiungerlo.... CLICCA QUI

martedì 13 luglio 2010

Cristiano Salerno 2° per un soffio ....alla Rorè-Laura

ottima prestazione per l'amico Cristiano che in svizzera è giunto secondo ad una importante cicloscalata in attesa del brixia tour che prenderà il via il prossima 21 luglio...
di seguito il relativo articolo CLICCA QUI
come ovvio che sia dunque arrivano puntuali i complimenti dal suo fans club che oltretutto stà crescendo giorno per giorno ... BRAVO CRI !!!

lunedì 12 luglio 2010

Pro bike: Ivan Basso's Liquigas Cannondale SuperSix Hi-Mod


in "onore" al prossimo arrivo dell'amico serafino , ecco una bellissima galleria fotografica della bici in questione... ovviamente appena sarà pronta la sua ci sarà una relativa gallery con la configurazione scelta in esclusiva mondiale dal mitico polipo "paul" ... stay tuned dunque per questa prossima "chicca" in esclusiva sul mio blog... gustatevi intanto un anteprima con la bici di ivan... CLICCA QUI

domenica 11 luglio 2010

in tutte le "salse"


che dire......
130 km circa con 2130 metri di dislivello in salita hanno davvero lasciato il segno sia sulle gambe che nel cuore .
giornata veramente memorabile con partenza puntuale alle ore 7 in direzione allbenga per "recuperare" l'amico Marco di "milano manetta" che essendo in vacanza non ha voluto mancare a questo splendido giretto... insieme a lui altri due amici milanesi che hanno condiviso con noi le gioie e le "sofferenze" nella giornata (forse) più calda dell'anno ..
andatura controllata ed adeguata dunque sino a pieve di teco ,per pioi imboccare la salita del colle di nava svoltando al bivio di mendatica lottando con l'afa che fortunatamente piano piano ha allentato la morsa ,anche se a s.bernardo di mendatica abbiamo "scollinato" ancora a 25° ...
devo dire che l'ascesa è stata molto piacevole con una strada veramente bella e con l'asfalto nemmeno troppo rovinato dalle abbondanti nevicate invernali.
dopo la sosta al baretto di s.bernardo abbiamo dunque raggiunto monesi in davvero pochissimo tempo complice forse la carica del caffè e l'avvicinarsi minaccioso di nubi poco rassicuranti, per poi dunque intraprendere la fatidica salitella delle "salse" che con abbondante sudore ci ha portato in vetta a circa 1500 metri con qualche difficoltà in più ..
picchiata dunque su upega in un panorama mozzafiato fatto di verde,mucche,cavalli e tantissimi fiori che parevano incorniciare uno dei paesaggi più belli del nostro entroterra , ancora dunque una sosta viozene per fare acqua ad una sorgente davvero ghiacciata che ha dato la fine al clima fresco di montagna 21° che in alcuni tratti ci ha fatto sentire anche qualche brivido , subito dunque velocissimi verso valle con un cielo plumbeo che a tratti ha anche scaricato goccioloni di pioggia e che ha dato sprint all'azione conclusa a ponti di nava con i saluti agli amici di Marco che hanno "abbandonato" la compagnia per rientrare coraggiosamente dal passo del quazzo con picchiata poi su toirano....
rimasti dunque in quattro (io,cagnetto,angelino e marco ) siamo rientrati con qualche difficoltà (mia) da pieve di teco per essere puntualissimi a casa alle 13 dopo 6 ore di bel ciclismo ....
tutto dunque perfetto con nuovi simpatici amici a rallegrare ancora di più questa domenica in sella che in queste ore mi ha fatto riflettere sulle possibili cause della mia "debacle" nel finale probabilmente legata al poco allenamento sul "lungo" ed ad un insufficiente apporto di calorie durante il giro... vabbè, domenica prossima mi alimenterò di più e magari mi sforzerò di più nel bere... tutto è comunque bene ciò che finisce bene...
p.s. un grazie all'amico marco per averci "tirato" per tutto il tratto finale quando le forze vinavano meno... ;-)

sabato 10 luglio 2010

un passetto da lumaca....


ho fatto un altro piccolo ma significativo passo da lumaca nella ricorsa del peso...
significativo perchè mi fà abbandonare il "nove" dopo il cinque facendo adesso segnare alla bilancia un ottimo 5890 grammi.
l'ulteriore step è stato possibile upgradando il pacco pignoni che è adesso in versione "full titanium" con un peso di 158 grammi (ghiera compresa) che sostituisce il vecchio "ibrido" con sei pignoni in acciaio da 188 grammi grattando un trenta tondo tondo ....
dunque domani oltre che un bel giro ,sarà anche una tornata di collaudo per la nuova cassetta che a conti fatti si farà subito circa 140 chilometri in compagnia tra l' altro di un ospite "blogger" che risponde al nome di Marco ,ma che voi conoscerete meglio come "Milano manetta" ....
appuntamento dunque a domattina alle 7 per una intensa giornata di ciclismo ligure...

venerdì 9 luglio 2010

specialized 2011

come tutte le altre case costruttrici anche specialized presenta la sua gamma 2011 ....
devo dire che i modelli da "29 sono veramente bellissimi come questa s-work che pare davvero aggressiva !!
vi rimando al link per visionare tutto .........CLICCA QUI

giovedì 8 luglio 2010

che andare !!

nonostante la mia non giovanissima età , questa sera ho pescato un jolly nel mazzo regalandomi un uscita da non sentire la catena !!
ero già andato ieri sera alle 18 facendo una fatica boia e portando a casa solamente una quarantina di chilometri percorsi con gambe di pietra e fiato molto corto, infatti anche oggi dopo una giornata passata 8 ore sotto il sole tutto avrei pensato meno che di avere la condizione da tour de france , ma si sà , nel ciclismo è sempre un incognita ,ed infatti ho cominciato da subito a mulinare rapporti impossibili scollinando sul capo mele praticamente in impennata ed involandomi sul mimosa ed il berta come un missile ,tanto che in alcuni tratti ho fin dovuto frenare nelle curve ,ed accelerando in uscita ho sentito più di una volta il posteriore scodare come nel motomondiale !!! (vabbè , mi sono fatto prendere la mano dalla scrittura.... le sgommate non sono vere :-D ) ...
in ogni caso scherzi a parte, sono proprio stato bene spingendomi anche se ad ora tarda sino ad imperia e rientrando comunque nemmeno troppo tardi... ovviamente poi come succede in questi casi ho trovato che la bici fosse perfetta e che l'assetto sia impeccabile, ma a conti fatti, in queste giornate fila sempre tutto liscio.... ;-)

mercoledì 7 luglio 2010

rock racing

ho scoperto l'ennesimo sito interessante...
è un marchio americano che tratta bici ed abbigliamento griffandioli con il suo nome "rock racing" appunto .... si tratta di articoli anche a volte abbastanza "tamarri" ma nel complesso belli ed originali , le bici invece aldilà dell'aspetto grafico non mi paiono un granchè ,anche se poi i gusti sono gusti ... c'è anche la possibilità di comperare l'abbigliamento anche se i prezzi non sono proprio "popolari" ...vabbè , CLICCATE QUI e valutate di persona...

martedì 6 luglio 2010

lake shoes


mi stò incominciando a muovere per trovare le nuove scarpe che probabilmente a breve comprerò...
subito volevo replicare con un ennesimo paio di stracollaudate sidi, poi mi è venuta voglia si provare le specialized, adesso invece la scelta finale sembra indirizzarsi verso queste maglnifiche lake in pelle di canguro con suola a 4 fori supercompatibile e superconsigliata per pedali speedplay ....
il prezzo è abbastanza proibitivo, ma la scarpa è davvero eccezionale , date un occhiata al sito che spiega decisamente bene tutto... ecco il link ... CLICCA QUI

lunedì 5 luglio 2010

marcia indietro

dopo tanti upgrade ieri è stata la volta di effettuare un piccolo downgrade ...
partiamo dall'inizio : in settimana l'amico angelino effettuando un controllo di routine ,ha scoperto che la ghiera della cassetta pignoni era allentata..... ha così provato a stringerla nuovamente con l'amara sorpresa che ciò non accadeva più.... l'ha così smontata accorgendosi che la filettatura pareva spanata.... saggia decisione dunque di ritornare su quella in titanio (questa era in alluminio) che gelosamente custodiva in cassaforte ;-) ....
ovviamente dopo la sua esperienza ho voluto anche io controllare ,ritrovandomi con il suo stesso problemino e risolvendo però aimè con una in acciaio ... in ogni caso devo ammenttere che con la ghiera serrata a 50nm come consiglia campagnolo ,la cambiata pare più precisa ed i rumorini vari scomparsi del tutto facendomi capire che così com'è và meglio... un particolare dunque a volte sottovalutato che però và ad incidere sul buon funzionamento generale che alla fine è sempre molto importante....
ho naturalmente voluto rendervi partecipi di questa mini-disavventura che mi porta ad un aggravio di circa 10 grammi... pazienza... leggero sì, ma con coscienza .

domenica 4 luglio 2010

giro bellissimo !

è una frase ricorrente quella che riassume i nostri giri domenicali, ma oggi più di altre volte l'aggettivo di giro bellissimo pare davvero azzeccato.
con partenza puntuale alle 7,30 abbiamo dato fiato alle trombe partendo con decisione in direzione albenga per portarci il prima possibile ad affrontare il temuto s.bernardino che è poi risultato essere meno "nero" del previsto sia per i molti tratti all'ombra che per le pendenze mai proibitive che in un ora esatta ci hanno portato alla sommità...
discesa rapida su garessio dunque per risalire in fretta verso il passo del quazzo posto a 1130 metri che ci ha regalato pendenze abbastanza "proibitive" che abbiamo però digerito decisamente bene mostrando una condizione eccellente.
discesa dunque verso calizzano e rientro da toirano in assoluta tranquillità e scioltezza tanto è che a mezzogiorno esattoi ciu siamo ritrovati a casa ...
adesso il pensiero corre già a domenica prossima quando ,tempo permettendo, affronteremo un giro di circa 140 km che metterà a dura prova i nostri "garretti" .... spero solo di riuscire ad allenarmi in questa settimana...

sabato 3 luglio 2010

caldamente domenica...

partenza anticipata alle 7,30 domattina per il giro più caldo (probabilmente) di questa estate appena cominciata ma già super-afosa ....
ho già predisposto due portaborraccia ed ho infilato barrette ed acqua nel freezer per riuscire a mantenere domani il più fresco possibile le scorte alimentari....
saremo purtroppo solamente in tre ,con l'assenza dell'amico salerno causa partenza nostra troppo mattiniera e visto che lui verrebbe giù da imperia dovrebbe alzarsi troppo presto......... sarà per la prossima dunque con l'arduo compito in mano a me,angelino e "cagnetto" .... ;-)

Scott Project F01 aero road bike

ancora notizie e foto per il nuovo progetto stradale scott che domani debutterà sulle strade del tour (visto che oggi hanno usato le bici da crono) ....
l'articolo completo CLICCANDO QUI

venerdì 2 luglio 2010

scott 2011




in questo video che parla del team htc columbia si intravede il nuovissimo telaio scott road 2011 ...
.... date un occhiata e fermate il filmato per dare un occhiata in anteprima ;-)
invece CLICCANDO QUI alcune foto calde calde ;-)

giovedì 1 luglio 2010

deliziosa sorpresa...

nonostante il lavoro massacrante sotto un sole cocente , questa sera mi sono ugualmente concesso un giretto in bici .... ho fatto l'aurelia sino ad imperia e rientrando mi sono fermato dall'amico claudio a s.bartolomeo per i saluti di rito... oltre naturalmente ad incontrare lui,ivan e marina, all'interno del negozio ho scorto la sagoma dell'amico cristiano che dopo avermi fatto le "feste" mi ha confermato al 99% la sua presenza al giro ciclistico che faremo domenica !!
notiziona questa che mi fà davvero piacere visto che passare qualche ora in sella insieme ad un professionista ma soprattutto con un amico è bellissimo ....
parte dunque la nostra preparazione in vista di una domenica "bollente" !

Arieccomi...

qualche giorno di stop e sono nuovamente a scrivere, lo faccio domani, lo faccio domani, ed il tempo è passato più veloce del previsto. Vab...