venerdì 30 settembre 2011

S-works prevail

eccolo in tutta la sua bellezza e leggerezza , come si intuisce dal titolo si tratta del mio nuovo casco che  andrà a sostituire l'obsoleto met che per parecchi anni ha accompagnato le mie avventure , appena potrò uscire in bici fornirò la dovuta recensione anche se credo sarà perfetto visti i materiali e la cura nei dettagli , inutile discutere, oramai specialized è un passo avanti a tutti anche negli accessori,
chiudo il post con i dovuti ulteriori ringraziamenti agli amici Franco e Cristina per il loro regalo, davvero inaspettato.  tank's ... Davide.

mercoledì 28 settembre 2011

guanti 661 raji 2012

 arriva in commercio il modello 2012 del guanto più consigliato dal grande brothers ....
diciamo quindi che al prossimo cambio la scelta sarà sempre 661 raji che mi soddisfa oramai già da diversi anni rivelandosi sempre una scelta molto azzeccata sia come confort che come durata che come materiali, lo uso anche d'estate senza problemi ,leggero ,traspirante e con grande presa sui comandi, insomma, cambia la colorazione ma non il senso di questa scelta consolidata.

non centra nulla.... ma è davvero troppo carino ...

lunedì 26 settembre 2011

completino "light brothers" ?

anche se è ancora un progetto lontano, in futuro potrebbe prendere forma un completo bici personalizzato , l'idea mi è saltata in testa dopo le parole dell'amico roberto che nell'uscita di sabato ha voluto mettermi la pulce nell'orecchio , probabilmente già un paio di sponsor sarebbero disponibili , e dunque manca solo la fantasia... preannuncio che sarà disponibile solo in taglia S ed XS , dunque tutti a dieta per indossare il completo "cult" del 2012 ....

domenica 25 settembre 2011

una domenica che toglie il prurito...

dopo questo week-end sui pedali chiuso oggi con uno spettacolare giro, direi che i pruriti almeno per un po sono placati.
abbiamo viaggiato su ritmi decisamente elevati con alcune "sparate" che hanno accorciato i tempi di percorrenza portandoci a casa ben prima del mezzogiorno prefissato, poco male, e tanto bene perchè siamo riusciti a solcare ogni genere di terreno con ogni genere di insidia allontanandoci ben poco da casa inserendo oltretutto un bel tratto che era da un po che non facevo, bicicletta oramai esente da giudizi inquanto ho finito gli aggettivi per elogiarla, mi limito a dire che è semplicemente perfetta ...
direi ora che in settimana dovrei aver finito le uscite rimandando tutti i lavori ai primi di ottobre.

sabato 24 settembre 2011

Robert , ovvero : un brothers comasco in terra ligure ...

ancora un uscita "a tre" questa mattina ,io, frank, e la gradita presenza del nuovo brothers roberto ai nastri di partenza per forse una delle sue ultime sortite in 26".
superiorità "numerica" dunque da parte nostra con la voglia però di procedere di comune accordo verso uno dei giri più belli delle nostre zone : il pizzo d'evigno ... salita dunque classica su colla micheri con relativa discesa su andora per procedere con l'asfalto sino a stellanello e poi in località "bovini" dove la strada mordendo porta su per lo sterrato che con il passare dei chilometri  "inasprisce" sino al pezzo finale nel quale l'invocazione di tutti i santi in genere si rivela l'unica soluzione per salire in bici... tutto bene dunque per il primo pezzo che ha visto il buon franco viaggiare molto meglio in sella alla sua s-work , e il novizio roberto divincolarsi con disinvoltura tra le pietre liguri a lui ancora un attimo ostili ...
successiva discesa su diano marina nel primo tratto un attimo noiosa per via dello sterrato privo di gusto e monotono, ma che poi si rivela favolosa nel comiciare a procedere per i tanti "tagli" tecnici che portano verso la discesa "dei cani" che ancora una volta ci ha regalato forti emozioni, ho visto roberto ben a suo agio comunque ,dotato di un ottima tecnica ha saputo "domare" a dovere la sua merida cercando di seguire un galvanizzato franco che ha oggi davvero fatto scintille !!! ... ottimo tratto finale dunque con velocità da brivido e qualche "jolly" pesato dal mazzo che in alcuni frangenti ha fatto comodo.
rientro poi dall'afalto con solo un piccolo tratto su cervo a spezzare la monotonia dell'aurelia ,e con un sorriso ben stampato in faccia che non ha potuto far altro che farci prendere appuntamento per domattina quando sarà ancora inevitabilmente mtb.. !! go go go !!.... altro che lago... è il mare a farla da padrone ... ;-))

grazie Franko e grazie Cristina....

non aggiungo altro ,è solo un modo per ringraziarvi ancora per il vostro grande senso di amicizia.
ne farò sicuramente buon uso nella speranza però di non doverlo mai "collaudare" ...hihihihi...  ;-))

mercoledì 21 settembre 2011

40 km

oggi ho fortunatamente potuto pedalare per 40 km in un aspettato stop lavorativo , ho dunque girato per le mie colline divertendomi parecchio e con una buona condizione generale , il tempo poi è stato dalla mia visto che con 22° ed un arietta fresca ho pedalato a meraviglia, durante il giro mi sono accorto di aver preso un ottima confidenza con la bici che incredibilmente continua a stupirmi ,devo essere sincero, non vedo che campiamenti potrei fare visto che è praticamente perfetta...sto dunque accantonando anche l'idea del cambio pipa che se non troverò di occasione difficilmente andrò a cambiare... anche l'idea dei rotanti mi sta passando, guido così bene a manopola lunga che non vorrei commettere un errore... staremo a vedere, intanto me la godo così com'è, poi si vedrà.. ;-))

lunedì 19 settembre 2011

sono grandi le mie ....o piccole le vostre ?

se devo essere sincero non "sopporto" più le ruote da 26" , diciamo che è una valutazione estetica, ci mancherebbe, ma effettivamente le trovo sgraziate e meno proporzionate delle loro sorellastre che oramai anche su bici di taglia piccola trovo siano molto affascinanti ...
che dire poi del modo di andare... bè, effettivamente mi piace sempre rimarcare come sia davvero piacevole pedalare con una bici che ad ogni colpo di pedala avanza senza indecisioni , sempre decisa e sempre verso l'ostacolo successivo senza esitazioni o impuntamenti che tanto "odiavo" con l'altro diametro , si, mi trovo sempre meglio e ad ogni uscita la confidenza aumenta verso un limite che sembra sempre spostarsi un po più avanti a conferma di quanto buono sia il progetto, e di quanto potenziale ci sia ancora da scoprire in un pedalare che mi intriga veramente molto e che mi diverte un sacco.
sinceramente poi non ho ancora trovato un difetto alla bici , ai rapporti mi sono adattato bene, nello stretto giro come voglio, come peso sono nella norma, al manubrio largo non rinuncerei più , insomma, se non è la bici perfetta...poco ci manca !!! 

sabato 17 settembre 2011

il professore

uscita a "tre" questo pomeriggio con un nuovo amico che risponde al nome di roberto e che da ora in avanti appena potrà , sarà dei nostri , dico appena potrà perchè è un turista affezionato alla città e dunque non sempre presente... l' altro importante alunno è invece l'albergatore volante frankino che con la sua 29er s-works è oramai il "reuccio" dei sentieri , ovviamente oggi però con l'entrata in scena del professore (io) la "ricreazione" è finita e dunque si è fatto sul serio mettendo in atto un bel compito in classe faatto di salite impossibili, ritmi indiavolati e discese al fulmicotone che hanno frullato i "ragazzi" a dovere facendoli dunque divertire un bel po... ovviamente il divertimento è stato comune come comune è la solita voglia di scherzare e di trascorrere alcune ore in sella con grande spensieratezza.... naturalmente l'appuntamento si rinnoverà per tutti i prossimi fine settimana quando saremo ancora di più visto il rientro del magico angelino e della sua splendida flash... speriamo passi in fretta il tempo, ho già voglia di pedalare di nuovo ;-))

Cannondale Flash 29er Ultimate 2012

giovedì 15 settembre 2011

martedì 13 settembre 2011

un discreto martedì

sono riuscito a pedalare per 30km questa sera con un ritmo che subito è stato abbastanza blando, ma che con il passare dei chilometri è aumentato facendomi anche divertire un po.. la condizione è dunque ancora discreta come il colpo d'occio che mi ha regalato momenti di gioia nei tratti di discesa nei quali ho spinto più del solito, belle le risposte della bici che anche a guida "sporca" riesce sempre a perdonare tutto rendendo fluido e semplice ciò che in realtà non lo è... equilibrio generale al massimo dunque con la "paura" di modificare andando magari a scombinare questo bilanciamento, ma si sà, il vero brothers non ha paura di sbagliare ,e ben presto sono sicuro che qualche modifica arriverà..

lunedì 12 settembre 2011

american classic race 29er

devo ammettere che le ruote ,ma soprattutto i mozzi american classic , mi hanno sempre affascinato...sarà che hanno le flange molto alte e che ben si sposano con i lunghi raggi delle ruotone, sarà che mi fido di loro che quasi per primi hanno appoggiato il progetto 29er, sarà quel che sarà , ma a me ispirano molto ....mi sono soffermato sulla versione race che ovviamente è quella che preferisco, ed anche esteticamente le trovo seconde solo alle roval... consultate comunque il loro sito per altre info CLICCARE QUI

domenica 11 settembre 2011

Specialized XC World Champs 2011

good

domenica dal sapore stradale quella di oggi con un allenamento in compagnia lungo circa 75km
è stato bello ripedalare con la scott dopo parecchi mesi di stop dettati dalla nuova bici con ruote grandi che l'ha fatta un po da padrona nel periodo estivo, vedremo ora se si trattata di una sporadica sortita o se proseguirò a pedalare anche con la bici da corsa...sarà il cuore a decidere.. senza forzature.

sabato 10 settembre 2011

Problemi ?

Ho ricevuto la segnalazione da parte di un amico
Riguardo agli ultimi post del blog che non si vedono, ho peró scoperto che il problema non è per tutti ed oltretutto provando a modificare non sono riuscito a venirne a capo.... Mi scuso dunque con chi soffre di questo inconveniente nella speranza che le cose si sistemino al più presto....

stand cannondale

giovedì 8 settembre 2011

26 giugno - 8 settembre

1071 km in questo periodo estivo con 31 allenamenti all'attivo  tutti in mountainbike e tutti in 29, è questo il bilancio della stagione estiva appena conclusa che voglio "chiudere" oggi visto che nel serale oramai siamo agli sgoccioli, infatti questa sera fortunatamente sono riuscito ad uscire un attimo prima facendo un giretto anche se non troppo lungo .... devo comunque confermare che anche nella sessione odierna ho confermato il mio perfetto feeling con le ruote grandi che si sposano alla perfezione con il mio modo di pedalare e di gestire la bici che risulta sempre molto "mia " in tutte le condizioni , ciò che mi aspetta ora è un lungo inverno fatto di attese per il week-end nel quale farò di tutto per poter mettere chilometri nelle gambe.

mercoledì 7 settembre 2011

arriva il "38" da kcnc

nel nuovo catalogo kcnc ,compare una nuova cassetta pignoni dal peso molto invitante e dalla combinazione 11-38 .... è una dentatura inedita ed anche un attimo strana, ma pensandola in ottica "monocorona" con un 34 davanti devo dire che mi attizza parecchio , è una prova che da sempre vorrei fare, ed ora che la possibilità c'è, la lampadina si è nuovamente accesa, oltre a questo anche altre novità sono sul catalogo che metterò a disposizione come link, l'unico problema che essendo un pdf molto "pesante" ci metterà parecchi minuti ad essere scaricato... per chi ha pazienza dunque CLICCARE QUI

martedì 6 settembre 2011

l'assetto del campione del mondo

interessante quest'articolo che riporta alcuni dati sull'assetto delle bici specialized nel recente campionato del mondo, prendere spunti è sempre importante ai fini di un buon assetto...vi rimando al link in questione : CLICCARE QUI

sono vivo...

non preoccupatevi che magari non scrivo ed inserisco solo qualche video, è che non ho più pedalato ed al momento non ci sono novità di rilievo e dunque preferisco scovare qualche bel video che in linea di massima fa sempre piacere , come novità imminente posso solo confermare la voglia di provare l'attacco negativo a -15° che comincia ad intrigarmi sempre di più anche per "caricare" un attimo di più l'avantreno che, nonostante non mi dia problemi, preferisco sia il mio punto d'appoggio nella guida , oltre a questo appena saranno disponibili c'è anche la volontà di testare le schwalbe racing ralph che potrebbero rivelarsi come sulla 26 le gomme per eccellenza , tempo al tempo comunque nella speranza di poter uscire domani sera per un uscita a "bombazza" !!!  hihihi ..

Cannondale Factory Racing Team Bike Check

Specialized Highlights from 2011 XC World Championships

domenica 4 settembre 2011

piovigginando

domenica umida e piovosa quella di oggi ,con un solo momento di pausa durante la mattina nel quale sono riuscito andare in bici , diciamo un paio d'ore in sella tanto per far girare la gamba e per provare la bici in situazione di umido , diciamo che tutto è filato liscio e che le sensazioni sono state positive anche se non mi ritengo nuovamente al 100% ed il caldo umido di certo non mi ha aiutato, ho comunque avuto il tempo di provare qualche accelerata anche se per brevi tratti , notevole in alcuni tratti il fango che si è formato a causa dello spesso strato di polvere che ricopriva i sentieri oramai aridi come nel deserto, direi comunque che da domani la situazione sarà ottima con zero polvere e poco bagnato, se avrò tempo sarà un lunedì sera in sella.. speriamo in bene..

sabato 3 settembre 2011

star ratcket 36T

mi sono arrivati e subito sono stati montati...di cosa si tratta ? , sono gli ingranaggi a 36 denti della ruota libera del mozzo DT che vanno a sostituire quelli da 18 denti . a cosa servono ? bè, in primo luogo mi hanno fatto risparmiare 10 grammi , per seconda cosa offrono una migliore scorrevolezza a pedali "fermi" avendo l'angolo di aggancio di soli 10° , per terza ed ultima cosa cambiano il rumore della ruota libera rendendolo molto simile ad un orologio....svizzero .... insomma, a me pare un buon upgrade... ;-))

venerdì 2 settembre 2011

specialized renegade 29 recensione (terza ed ultima uscita)

forse il giudizio finale di queste gomme potrà risultare un attimo "falsato" dal terreno davvero arido e pietroso di questi giorni, ma di fatto,da noi è così ed io le ho provate sui miei soliti sentieri potendole giudicare per il loro uso nelle mie zone .
detto ciò proseguo dicendo che le ho smontate ieri per rimontare le kenda karma potendo così testare la differenza anche rientrando con le gomme che per me rimangono un assoluto punto di riferimento.
il principale 2difetto" della specialized renegade è il troppo "galleggiamento" che a mio parere rende la guida molto approssimativa e poco precisa sentendosi il più delle volte su di un cavallo che va un pochino dove vuole lui , effettivamente il terreno smosso non è il loro pane ,come non lo è la guida negli stretti sentieri liguri che necessitano di una guida molto precisa che il renegade non mi ha dato , con il tassello basso anche la tenuta (sempre su sconnesso e polveroso) è risultata scarsa ,mentre su terreno compatto e battuto si sono rivelate molto buone anche se per me non proprio scorrevolissime se confrontate con la kenda che questa sera mi hanno ricordato cosa voglia dire mantenere la velocità....
detto questo confesso che l'uscita di questa sera ha decretato le renegade come gomme "inadatte" alle nostre zone ma soprattutto alla mia guida ,con conseguente abbandono della gomma in questione che forse ha come arma vincente solo quella del confort , alla fine, diciamo : bella e leggera, ma senz'anima ... 


Procedo

Continuo con discreta regolarità gli allenamenti alternando come sempre uscite redditizie ad altre meno felici, affrontando comunque questa ...