venerdì 29 novembre 2013

Recupero

Ho scovato ieri pomeriggio in cantina la mia vecchia ruota con mozzo acros e cerchio crest con la quale ho sempre avuto problemi. ...ho così deciso di lavorare con il cervello cercando una soluzione al fastidioso problema legato al rumore della ruota libera in rilascio che rendeva la bici molto simile al carretto dei gelati, e forse ci sono riuscito ...
Ho già effettuato la prova sotto casa e pare tutto vada per il meglio ritrovando oltretutto una bici nettamente più performante e scattosa grazie al minor peso complessivo, ma soprattutto grazie al cerchio "crest" che a mio giudizio risulta un punto di riferimento.
Ora la parola passa al giro di Domenica che mi fornirà spero il risultato voluto facendomi anche risparmiare euro e grammi in un accoppiata davvero vincente!

giovedì 28 novembre 2013

SPACEBIKES

Ecco finalmente online il sito Italiano di rifermento per la ricambistica e gli accessori, consigliato al 100% , sono certo troverete dal caro amico Marco tutto ciò che desiderate, cortesia e disponibilità da sempre ai massimi livelli, telefonate senza problemi per richieste....parola di Big Brothers !!

mercoledì 27 novembre 2013

sono a mezza gamba

Ho fatto i conti ieri sera, ed ho notato che per terminare il lavoro "total XX1" sono a 500 € giusti dalla meta.
Ora il Dilemma rimane sempre lo stesso: procedere oppure attendere ?
É vero che il modello nuovo di flash sarà presentato il prossimo anno, ma é anche vero che non lo regaleranno di certo e ci vorranno ben piu soldi per venirne in possesso, mentre io una 29er gia ce l'ho e funziona a che bene...
Dunque il quesito rimane insieme all indecisione se investire o no su di una bici dalle 1000 soddisfazioni ma che é destinata presto a diventare solo leggenda. ....senza contare che oltre a questo dovrei aggiornare la ruota posteriore. ...mannaggia..ma un 6 al superenalotto ? ....magari. ...

martedì 26 novembre 2013

20€ e passa la paura...

Alla fine l'ho preso nuovo, pochi euro ed un risultato estetico-funzionale al 100% anche perché con il poco materiale a disposizione risulta quasi impossibile procedere con interventi che hanno poi sempre il sapore del "tapullo" rendendo pian piano la bici un catorcio... Procederò al montaggio con un goccio di frenafiletti sulle viti e con l'accortezza di tenerle controllate anche perché la zona è fonte di fastidiosi cigolii in caso di montaggio lasco, ed il lavoro N* 1 è andato.....

lunedì 25 novembre 2013

Domenica con il "botto"

Partenza posticipata causa pioggia notturna e freddo pungente, fatte dunque le 9,30 via alle ostilità con un terreno in condizioni perfette ed un timido sole a scaldare animo e corpo per un giretto dal sapore invernale al 100% , tutto perfetto e condizione in decisa crescita con gamba buona , fiato eccellente e bici che finalmente viene "domata" a dovere.
Unico problema nel finale quando una dispettosa pietra ha voluto mettere fine alla vita del mio Karma posteriore tagliandolo profondamente sul fianco destro facendogli emettere un fragoroso "botto" proclamando così la fine del giro .
Occasione dunque per mettere mano al mezzo procedendo con le riparazioni e la manutenzione ordinaria che comprenderà anche una nuova coppia di gomme ed un forcellino cambio nuovo di zecca e la guaina-cavo del cambio.

domenica 24 novembre 2013

Guanti Giro Rivet

Dopo un paio di uscite ecco la recensione dei nuovi guanti Giro che ho acquistato a sostituzione dei cari vecchi 661 raji che in versione 2013 si sono rivelati dei veri e propri "bidoni" rompendosi praticamente subito è lasciando molto ma molto a desiderare come cuciture e finiture.
Ho così ripiegato su questo modello della Giro che risulta resistente, leggerissimo , con palmo in "clarino" che offre un grip eccezionale unito ad una comodità eccellente in tutte le situazioni, ovviamente non è un guanto caldo, ma è un guanto fatto per guidare bene, ed è quello che interessa a me, a mio avviso ed a prove fatte per me come voto siamo ad un bel 10 perché li trovo davvero perfetti.

sabato 23 novembre 2013

Conferme e certezze

Ancora lei, ancora Flash , ancora una giornata dalle mille soddisfazioni che confermano la bici come un missile terra-aria con prestazioni sempre all altezza della situazione , rapidità nei cambi , reattività , comodità , il tutto in un mix e in un equilibrio a mio parere difficilmente eguagliabile.
Sono molto contento di lei ed in questa configurazione mi "mancano" ancora diversi grammi che ho regalato alla bilancia tutti al posteriore con la cassetta Xt che mi "ruba" circa 130g rispetto alla XX ed a cerchio e raggi che mi "rapinano" altrettanto ....dunque un bel 250 in più che sulla massa rotatoria si sente parecchio e che comunque non averlo sarebbe meglio, poco male , oltre ad andare bene so che è pure zavorrata e dunque .....cè solo da migliorare ...e chissà che per Natale non arrivi qualche piccolo regalino in questo senso....
Anche perché, diciamo la verità : se in coppa del mondo vanno come locomotive con la Flash, il mio è solo un limite di pilota e non di bici.... 

venerdì 22 novembre 2013

La temperatura aumenta !

Sono sempre più "caldo" per questo test Scalpel che avverrà molto probabilmente il fine settimana del 7-8 dicembre in quel di San Bartolomeo al Mare, il mio cuore batte sempre per Cannondale e l'abitudine alla Lefty è dura da cambiare e dunque se in futuro avvera un cambio di bici penso di rimanere in casa andando ad acquistare una nuova creatura della grande C.
Il futuro in "full" potrebbe dunque essere molto più vicino di quanto credessi, ed il mio continuo ed inconsapevole sguardo continua a posarsi su questa creatura che oltretutto nel 2014 dovrebbe ricevere almeno un restyling, inverno di attesa dunque con l'acquolina in bocca per la prova definitiva.

mercoledì 20 novembre 2013

Menolimaepiùsostanza

Mea culpa.....è questo quello che bisogna fare , siamo spesso vittime di noi stessi.
Agire solo in funzione della bilancia spesso conduce ad operare anche dove non si dovrebbe andando a minare un equilibrio perfetto rendendo inevitabilmente poi la bici un enorme "compromesso" , è difficile capire dove realmente si ferma un upgrade e comincia un down grade perché pare ad ogni colpo di lima di aver agito bene e con assoluta affidabilità , ma non è sempre così , selle minimali, manubri elastici, ruote fragili ecc ecc hanno una seconda faccia della medaglia porgendo quella "brutta" proprio nel momento del bisogno quando magari si affronta un tratto difficile o veloce...
Moltissima attenzione dunque nella scelta dei componenti per non rendere le nostre creature degli "zombie" da sentiero.... 
Io piano piano sto rivedendo alcune parti con miglioramenti abbastanza evidenti, meno fronzoli e tanta sostanza, Coppa Del Mondo "insegna" .... 

martedì 19 novembre 2013

Scalpel 29er 2014 in prova

Periodo di prove in questo fine 2013 con l'occasione a giorni di poter provare in un test completo una fiammante Scalpel in versione 29er e in misura M.
Sono molto curioso di scoprire se le mie convinzioni ed i miei ricordi rispecchino le caratteristiche che andrò a verificare e che negli anni mi hanno fatto preferire una front.
Potrebbe anche essere che in modalità ruote grandi le sospensioni siano meno invasive e che la guida risulti migliore rispetto al passato quando la sensazione di avere un mezzo più pesante si avvertiva piuttosto marcatamente limitando la mia già esigua dotazione di Watt soprattutto in salita e nei rilanci dove ho sempre avuto difficoltà a gestire una full.... Mai dire mai però , e questo test arriva come il cacio sui maccheroni potendo come detto provare anche una taglia inferiore , e chissà che il 2014 non sia un anno di svolta.... La parola al test dunque che già nella prima settimana di dicembre potrebbe prendere vita.

domenica 17 novembre 2013

Test Epic World Cup 2014

Una due giorni intensa in compagnia dell amico Jacopo e della sua fiammante Specialized in versione Coppa del Mondo .
Parto subito dicendo che a mio avviso si tratta di una bici con la quale non si può fare finta di andare, qua bisogna tenere costantemente il gas aperto per godere al massimo delle peculiarità costruttive e per permettere al circuito brain di svolgere il suo lavoro al 100% , ottimo lavoro ed un mezzo dalle potenzialità incredibili che riesce a collocare l'asticella del limite ancora più in alto permettendo velocità di percorrenza alte in sicurezza ed agilità aggiungendo doti quasi da "front" con una geometria spinta e concreta al punto da renderla sicuramente uno dei mezzi migliori in assoluto nel panorama XC .
Io ho avuto modo di provarla un centinaio di metri su asfalto e dunque non posso aggiungere nulla più che non le impressioni da spettatore sul campo .
Jacopo è un pilota eccezionale ed un instancabile pedalatore e posso garantire che il test è stato fatto davvero in condizioni "dure" di tracciato e con velocità prossime alla fuoriuscita di strada con risultati eccellenti in ogni dove senza problema alcuno a conferma di una scelta perfetta.
In conclusione dunque direi che la perfezione esiste, ed il suo nome comincia con la lettera E e finisce con la lettera C ... Che bici ragazzi !!

sabato 16 novembre 2013

Corona wolf tooth components... Recensione..

F A V O L O S A !!
Montata senza problemi ed usata a "fuoco" sui dissestati sentieri con salti derapate e quant'altro per metterla in crisi ,ma mai un cenno di cedimento , direi promossa a pieni voti nonostante io abbia il cambio "tradizionale" ed a gabbia lunga, davvero un ottimo prodotto che mi ha dato grosse soddisfazioni. 10 e lode il mio voto .

venerdì 15 novembre 2013

Epic 2014 sotto torchio....

Uscite del week-end in compagnia del caro amico Jacopo e della sua nuova fiammante creatura, si tratta della bici più desiderata e bella del prossimo anno e che racchiude in se il pacchetto migliore di soluzioni tecniche e parti meccaniche d'avanguardia portando a livelli supremi ilm odo di fare mtb... Proveremo ogni tipologia di terreno in una full immersion di mtb a 360* in un intenso pedalare sulle nostre colline....non vedo l'ora !!...
Io mi limiterò nel contesto a provare la corona wolf nella speranza di aver dato l'addio definitivo al guidacatena, a breve dunque recensioni HOT in questo inizio d'inverno ... Avete freddo ??... Noi no !,

giovedì 14 novembre 2013

Ho "perso" un pignone....

Con la leggerezza non si scherza, ed anche se sembra assurdo , mi sono accorto nelle ultime uscite di aver perso un pignone ritrovandomi spesso a pedalare con il 36 al posteriore , e questo prima non accadeva praticamente mai... 
Ho così capito che l'aver aggiunto circa 150g di ruota libera 30 di portaborraccia e 20 di catena  non abbia portato benefici in termini di resa ma solo in funzionalità lasciando un piccolo "retrogusto" amaro ad un amante del peso come me .
Queste cose dunque mi fanno sempre ragionare sulle scelte da fare e sul mio futuro di bici che a quanto pare sarà ancora "front" cercando di rimanere lontano dal virus "full" con il quale farei poi troppa fatica a convivere andando a litigare poi sempre con una bilancia troppo vicina ai numeri alti.

mercoledì 13 novembre 2013

Ci sta...e passa...

Fortunatamente la corona wolf da 36 passa !!
È ovviamente vicina ed ho dovuto lavorare un attimo sullo spider per raddrizzarlo appena , ma pare che ora tutto sia preciso almeno al 90% lasciando quel minimo di luce tra denti e fodero , il guidacatena è volato giù dal terrazzo ed ora la bici risulta ben più piacevole alla vista e con un minimo di peso in meno.
Sarà curioso provare e capire se con il cambio "tradizionale" riuscirò a non avere cadute di catena che, a quanto letto, dovrebbero risultare sporadiche se non assenti, bene, un passo importante a cui tenevo da tempo è stato fatto ed ora non resta che la prova sul campo per capire il funzionamento.

martedì 12 novembre 2013

Attenti al lupo !

Ci siamo... In teoria oggi dovrei andare a prendere la corona wolf da 36 denti che mi permetterà di togliere il guidacatena e di provare l'ebrezza di viaggiare con circa 50 grammi in meno.
Spero solo che la cosa sia fattibile e che non vada a sfregare sul fodero visto che già ora passa molto vicino, nel caso avrò bisogno di qualche stratagemma per portare a compimento il lavoro al quale tengo molto e con il quale aggiornerei un attimo la trasmissione che risulta ora essere un momentino "desueta"... 


domenica 10 novembre 2013

Due di domenica

Un paio d'ore anche oggi fatte al mattino di buon ora che hanno portato un minimo di fieno in cascina in questo fine anno dal sapore ancora primaverile .
Diciamo che con questa uscita dichiaro terminato il periodo di prova della lefty in versione +88 che voglio promuovere a pieni voti con  un funzionamento eccellente anche con la corsa da 90mm e l'avantreno abbassato di 1cm che a mio avviso ha donato alla bici uno spirito ancora più corsaiolo e deciso sugli  ostacoli portando all eccellenza il comportamento generale della bici a cui mancherebbe solamente un gruppo al passo con i tempi, ma il discorso è già stato fatto più di una volta...
Comunque sia mi accontento e godo del presente perché pare sempre che l'erba del vicino sia sempre più verde....ma una volta che si prova , si capisce che è uguale alla nostra...pedalare e tanto...ecco la verità...

sabato 9 novembre 2013

...certo che se vai così....sarà dura cambiarti !!

....mia cara Flash, se continui a darmi queste immense soddisfazioni, come faccio io solamente a pensare di mandarti in pensione ? ...
Sono queste le parole che ho sussurrato oggi alla bici prima di riporla sul cavalletto per un meritato riposo , è inutile, va troppo bene, è bella bilanciata e mi perdona un sacco di volte risultando molto prevedile e sincera al pari di un vecchio cane segugio che sa esattamente cosa farai, a che ora ed in che ordine ...e questo fa lei, mi asseconda e viaggia leggera rapida anticipando quasi i miei movimenti senza mai lamentare fatica o incertezze...credo che ancora per un pochino dunque rimarrò fedele alla mia cara Flash 29 che al posto di invecchiare matura sempre più sprizzando saggezza da tutti i pori, ben fatto !

mercoledì 6 novembre 2013

Flash "telescopica"

È l'accessorio più in voga del momento e permette a chi lo usa di abbassare la sella in movimento di circa 6cm per godere così di un maggior controllo della bici in situazioni di discesa estrema o si velocità sostenuta strizzando l'occhio ad un utilizzo "gravity" se magari utilizzato su biciclette full.
Ho avuto ieri sera il piacere di provarlo su di una Flash 29er e devo ammettere che funziona molto bene ed ha un funzionamento intuitivo e molto semplice agevolato dal comodo comando al manubrio .
Anche esteticamente risulta poco invasivo risultando quasi un componente originale.
Per me è un si.....mi piace !!

lunedì 4 novembre 2013

Uno...due...Prof...!!

Tre giorni in sella tra gioie e dolori con la partecipazione straordinaria ,nella giornata di ieri , di un noto Professionista del ciclismo che ha messo la parola fine alla mia condizione ben lontana dai giorni migliori .
Abbiamo ovviamente pedalato con grande spensieratezza ed amicizia lasciandoci comunque prendere la mano dal divertimento affondando sull acceleratore mettendo a dura prova i nostri motori che sono rispettivamente : quello di una lamborghini per lui e quello di un ape 50 per me...poco male , alla fine tutti e due viaggiando siamo riusciti ad entrare in sintonia divertendoci come non mai.
Bici perfetta ed assetto splendido che con pochi componenti "giusti" è tornato ed essere bello corposo e consistente regalandomi passaggi al limite della perfezione in un equilibrio assoluto.
Molto bene, week-end in crescendo e condizione in miglioramento.

sabato 2 novembre 2013

Sound of silence

Una foglia che scricchiola sotto le ruote, un sasso che batte contro il cerchio, un animale che scappa dal sentiero, un uccello che spicca il volo......sono questi gli unici rumori che questa mattina ho potuto udire in sella dopo la cospiqua lubrificazione della ruota libera, il cambio di cassetta e la messa a bordo della nuova catena sram red 22... Poco da fare e da dire, le cose nuove funzionano a meraviglia e con la bici silenziosa si va più forte !! ... Infatti senza rumori sparisce anche la sensazione di "ferro vecchio" e non sembra che si rompa qualche cosa da un momento all altro filando veloci come non mai .... Ecco, un altro validissimo motivo per restare in monocorona ed addirittura proseguire con il progetto XX1 che ancora più silenzia l'uso con la sua catena ben tesata che nemmeno giù da un grattacielo sbatte ! .. 
Molto bene dunque , un bel giro, gambe a parte..... Ma per quello esiste una soluzione...stop birre ,stop aperitivi e stop sesso....anche se a dire la verità una di queste cose già l'ho smessa... E non è il bere...hihihihihihhiii ......

venerdì 1 novembre 2013

Sono quasi stanco.....

Ebbene si, lo dico a denti stretti, ma in giornate come oggi capisco quanto a volte sia meglio avere qualche grammo in più ma tanta "sostanza" più soprattutto se il tempo di pedalare è poco.
In pratica sono partito abbastanza presto per portare a casa un minimo di chilometri ed ho purtroppo però subito iniziato la giornata con un problema alla gomma posteriore che si sgonfiava pian piano , ho così fatto due soste per riportare in pressione cominciando ad avere il primo giramento di scatole della giornata... Ma si sa, i guai non vengono mai da soli ..... Ed infatti da li a breve , iniziata la salita , ho capito quanto consumata sia la mia cassetta pignoni XX che andando a lavorare con catena nuova , ha cominciato a sgranare a più non posso mettendo una bella parola fine al giro in fuoristrada, non domo ho però terminato la salita cercando un minimo di sollievo in discesa dove però mi aspettava l'ultimo inconveniente per far traboccare il vaso... E puntuale, a fine discesa è arrivato : ho perso la borraccia !!! Maledetto porta in carbonio !!! ...dunque , giro definitivamente rovinato e decisione di rientro stradale con giramento di palle alla massima potenza !!! 
In definitiva comincio ad essere seriamente scocciato da : portaborraccia che non tiene , sella dura che dopo due ore spakka gli zebedei, e bici con troppe "forzature" in leggero che man mano minano la sicurezza ed il divertimento... Insomma, sta per cominciare una nuova era : il leggero ma consapevole , che porterà la bici verso i 9kg con il risultato di avere la bilancia che piange ma il giro non rovinato da cose poco all altezza dei nostri sentieri... 
E la prossima bici ? Si lascia ORIGINALE !!!! Fuck !!

Procedo

Continuo con discreta regolarità gli allenamenti alternando come sempre uscite redditizie ad altre meno felici, affrontando comunque questa ...