domenica 31 marzo 2013

Pasqua sui pedali

Giornata di festa in sella con alcune prove condite da grande delusione per una condizione pessima ed uno step evolutivo che non mi ha portato nulla di positivo.
Ho infatti pedalato rimontando la sella "tundra" e la ruota posteriore a cuscinetti nuovi : la sella dopo 20km l'avrei gettata in mare !! .. Nulla da fare, ritorno subito in speedneedle , troppo scomoda ed imbottitura che a mio avviso non serve davvero a niente !!.. Delusione totale, e per fortuna che non ho comperato nulla .. Ruota posteriore invece perfetta , con il solo inconveniente di rimanere appena frenata dalle pastiglie che insieme ad una condizione fisica inesistente mi ha fatto passare una mattinata in agonia.....
Fallisce anche il tentativo di accorciare il manubrio a 68cm perché dalle prove fatte la sua naturale curvatura verrebbe compromessa dal taglio , e così , o prenderò un manubrio "nato" da 68 , oppure terrò il mio a 71, ma sicuramente , un consiglio che do è quello di non accorciare ma di scegliere la giusta misura al momento dell acquisto..

sabato 30 marzo 2013

La ruota gira gira gira....

Pomeriggio con sentimento quello di oggi che mi ha visto super impegnato in una missione impossibile : sistemare il mio mozzo posteriore Acros !!
Purtroppo la qualità di questi mozzi a mio parere è del tutto discutibile , ed a parte la facilità di smontaggio , trovo diverse lacune di progettazione a partire dall innesto del corpetto ruota libera che viene tenuto in posizione da un anello in gomma !!... All interno poi una rondella è stata montata appena storta, e non sono riuscito a capire come si possa raddrizzare.. A parte queste vicissitudini , il mio obiettivo era quello di cambiare i cuscinetti ( grazie Mattia per il grande aiuto) per provare ad eliminare il gioco presente ed il rumore molesto prodotto dalla ruota libera , ho così tolto i vecchi ed inserito i nuovi fortunatamente senza problemi reinserendo poi le parti del puzzle e rimontando la ruota , purtroppo però i problemi non sono finiti, e mi sono ritrovato una ruota un attimo frenata nel momento che andavo a chiudere lo sgancio....cuscinetti troppo compressi dunque... Ho così studiato a lungo andando ad inserire alcuni rasamenti sul perno per allungarlo di circa 0,7mm lasciandolo un attimo respirare ed allentando la morsa ai cuscinetti permettendogli dunque di girare liberamente anche a ruota serrata ... Lavoro dunque finito, o almeno spero , e domani prova sul campo per vedere se realmente ora gira come vorrei... e chissà quanti watt ho sprecato sul mio cammino .... :-p

giovedì 28 marzo 2013

Cuscinetti usurati ? ...aspetta e spera come al solito...

Liguria, terra di marinai e di "contaballe" ....
Ho infatti percorso la difficile strada del negozio per acquistare i cuscinetti usurati della ruota posteriore che , guarda caso , non avevano in casa... 2 giorni e saranno da te ha affermato l 'abile ammaliatore che con mia compassione ho voluto seguire nel triste periodo di crisi nel nome del commercio locale.. Peccato che oltre a pagarli più del dovuto di circa 10€ non li ho ancora ricevuti rischiando di passare il periodo di Pasqua imprecando a dismisura per l'incompetenza generale in cui versa ogni genere di attività .... Qua, tra un disco che aspetto oramai dal 12 marzo e questi cuscinetti "introvabili" rischio di non poter pedalare.. e menomale che parliamo di ricambi "normali" , perché se avessi aspettato una stranezza ci sarebbe voluto Babbo Natale in persona per averla !!!
#maandateaffanculotutti !!!!!!!!!

mercoledì 27 marzo 2013

e se fossi stanco ?

Sono anni che mi scortico il sedere con sellini minimali al limite della sopportazione... Poi ,tornando al discorso di alcuni post fa, mi accorgo che chi pedala veramente non monterà mai selle scomode o troppo esasperate , quindi, adesso , in questo momento di ritorno alla ragione, mi sto guardando intorno per trovare ha sella adeguata, non eccessivamente pesante ma comoda che mi permetta di spingere sui pedali per tutta la durata del giro senza compromettere la pedalata...
Ho visto questa Prologo del team Cannondale e devo dire che mi piace parecchio... Chissà che nell uovo di Pasqua non ci sia in arrivo un componente "pesante" ? .... Staremo a vedere... ;-). ...



lunedì 25 marzo 2013

sempre più "originale" ...

Più passa il tempo ,più mi acorgo di quanto bene vadano le cose originali che nascono con la nostra amata bici ....
pochi pensieri, poche menate ,ottimo funzionamento e nessun compromesso che a volte i componenti after-market ci impongono .
ovviamente per avere un prodotto come si deve ed al passo con i tempi bisogna ben valutare all'atto dell'acquisto puntando su di un marchio che già offre quanto di meglio ci sia sul mercato per non dover poi incorrere nei tanto odiati upgrade che alla fin fine non portano da nessuna parte.
più guardo i "big" e più capisco quante cavolate abbia fatto nel corso degli anni con ben poche migliorie a livello generale ... certo, il mio è un bel passatempo per ingannare le noiose giornate invernali alla ricerca di nuovi componenti o dell'accostamento cromatico, ma,m se mi fossi concentrato sugli allenamenti o su delle sedute di semplice ginnastica avrei risparmiato denaro ed acquisito un migliore stato di forma che alla fine rimane ciò che conta veramente...
dunque pian piano al bando le selle leggere che oltre a far venire il mal di culo non servono ad altro ... al bando le ruote iperleggere che poi flettono da paura... al bando tutti quei componenti che alla lunga compromettono il modo di andare in bici trasformandoci in degli stradisti infangati buoni solo a sterrato e terra battuta...
un attimo dunque controcorrente questo fine marzo con in arrivo delle novità basate sul concreto , e se avrò mezzo kg in più ? ...pazienza, non credo mi penalizzerà più di tanto.. 

giovedì 21 marzo 2013

Il Negozio che non c'è....

Sembra assurdo ma è così... Non esiste più un negozio nel raggio di 100km che possa soddisfare le esigenze di chi veramente va in bicicletta, si entra e non si trova mai nulla , le cose devono arrivare, sono finite , secondo il negoziante non vanno bene , ecc. ecc. , e la cantilena è ancora lunga...
Manca l'aggiornamento , e spesso chi vende ne sa molto ma molto meno di chi vuole comperare , non capisco come si possa gestire un attività lasciando al caso ogni cosa aprendo al mattino nella speranza che entri un cliente sprovveduto oppure che un ciclista abbia un guasto proprio davanti a noi... Pura follia !! ...
Cerco una catena kmc sl 10v ? ... Nessuno la tiene, ti dicono che si consuma , si rompe ....tutto questo senza sapere che queste cosa succedevano prima del 2012 con il modello precedente, amplificato da una lubrificazione errata (loro l olio Rock n roll non sanno nemmeno che esiste)
, se per caso poi la trovi ? Ti sparano 60€ e ti fanno passare il sentimento ....!!!... Online ne costa 42€ .... e dimmi 50€ penso io , almeno la prendo da te....!!! ...
Vuoi un disco freno XX da 140mm ? .. Impossibile, telefoni , rovistano nei cassetti e poi ti dicono che come ricambio non si trova ????.. Oppure è finito , o meglio che il 140 non lo usa nessuno !! .... Ma fatti i ca...i tuoi dico io ... Se lo voglio lo voglio !!
Proseguo ? ... La guaina sram bianca....le gomme Kenda...o schwalbe (che se le trovi le vendono ad un prezzo impossibile) le manopole , un semplice manubrio, insomma , niente di niente ! , negozi pieni di cose poco attuali e che non servono a nessuno!!... Aggiornate scaffali e prezzi dico io, ma un computer per vedere non lo avete ??? Se si è aperti, secondo me sarebbe meglio essere "sul pezzo" come parecchi amici che ho che trattano on-line , se riescono loro ad essere competitivi e forniti, non capisco un negozio come possa non farcela, è un cane che si morde la coda !!
Infine, assurdo dell'assurdo è l'abbigliamento ...... Guardi quello che hanno e trovi solamente taglie dalla "L" in su fino ad arrivare alla XXL ?? Ma siete un negozio di bici oppure un fornitore per lottatori di Sumo ?? .... Ma gli ordini chi li fa ?? .... La taglia massima dovrebbe essere una L , altrimenti , probabilmente ,chi compera ha sbagliato sport .. Le taglie piccole trovo assurdo che non ci siano, il ciclista medio pesa 60kg bagnato e deve nuovamente comperare online per vestirsi....
Che amarezza.... Ogni singola vite o pezzo o calzino che cerco lo devo necessariamente , controvoglia , comperare in rete.... e magari subire le lamentele di chi dice che il commercio è fermo.... Aggiorniamo i negozi e resettiamo le idee ... Che qua quando entro mi vogliono vendere ancora le bici da 26" che sono 2 anni che non "esistono" più !!...
.... Per la cronaca: online , ieri sera, sul tardi, verso le 10, un enorme venditore Tedesco mi ha personalmente contattato per un piccolo disguido scusandosi e risolvendo subito il problema con eleganza, cortesia e disponibilità , dicendo che la sua priorità è quella di acquisire un cliente e di non perderlo MAI PIÙ , perché lui VIVE anche con la semplice vendita di una vite .....
SVEGLIATEVI !!

beati loro...

lunedì 18 marzo 2013

ieri ha vinto il cuscino

inutile cercare scuse.. e nemmeno lo voglio fare, ieri, semplicemente, non me la sono sentita di andare a correre...
purtroppo la forte pioggia notturna ed il pungente freddo mattutino hanno spento la debole fiamma accesa nel mio cuore, ed in questi casi, se uno non se la sente, deve rimanere a casa, e così ho fatto !
onore a chi giustamente ha voluto gareggiare ,e io dico che ha fatto anche molto bene a farlo, si è liberi di scegliere, e dunque giusto così...
sono comunque andato a vedere due passaggi che hanno messo in evidenza quanta differenza ci sia tra cicloamatori della domenica e chi per professione sceglie questa meravigliosa disciplina, un vero abisso !!
chi vive in sella guida con disinvoltura e sicurezza facendo correre la bici senza mai perdere tempo prezioso che alla fine, secondo su secondo, forma il tempo totale ...
situazione differente invece per chi usa la bici quando può : insicurezza e freni sempre tirati anche in situazioni in cui non serve con conseguente ulteriore perdita di tempo prezioso che alla fine si riperquote sul totale andando ad intaccare una prestazione che già di persè non può essere paragonabile ai big...
io comunque credo che molto si possa e si debba fare per allontanare questo modo di procedere che ho notato quanto sia controproducente ,ho già in mente per i "miei" alcuni piccoli trucchi da mettere in atto...forse dunque non è stata una domenica persa del tutto ... e chi dorme per una volta ha preso pesci ;-)

sabato 16 marzo 2013

Sono pronto, o quasi...

Vigilia della gara di "casa" trascorsa in tranquillità e con un breve allenamento pomeridiano che mi ha dato buone sensazioni .
Ovviamente una rondine non fa primavera e dunque non posso avere delle certezze assolute ma esclusivamente delle sensazioni che mi fanno ben sperare almeno per la prima ora di gara nella quale cercherò di non strafare per riuscire a sopravvivere nella seconda parte dove verrà fuori la mancanza di allenamento.
Dunque tanto cuore e tanto mestiere per portare a casa un risultato "decente" in questa Domenica che mi vede al via con il numero 60 appena a ridosso delle categorie agonistiche alle quali morderò le ruote sulla prima salita asfaltata... Speriamo in bene..io come al solito c'è la metterò tutta !!..

venerdì 15 marzo 2013

vado di guaina bianca

il dado è tratto ed il materiale in arrivo... oramai è guaina bianca mania , e dunque a breve a bordo della mia amata ci sarà un piccolo vezzo estetico che nulla mi porterà a livello tecnico ...
pazienza , questa volta, visto che è il momento di fare manutenzione, mi sono permesso di copiare il CFR portando in bianco l'unica guaina cambio che ho...

Burry Stander - Songo - 2013 Absa Cape Epic Bike Auction

martedì 12 marzo 2013

Ma n do vai .....se il rapporto non ce l'hai...

È inutile, la mia forte convinzione sui rapporti da utilizzare mi spinge sempre di più a voler usare dentature sostanzialmente più "dure" di quanto logicamente si dovrebbe fare .
Sono fermamente convinto che nella Mountainbike moderna il modo di pedalare sia profondamente cambiato e dunque , di conseguenza, anche la rapportatura dovrà essere diversa, più aggressiva e votata a far scorrere la bici .
Ora, con un monocorona che vuole assomigliare ad un rampichino , non riusciremo mai ad avere una velocità tale da enfatizzare questo nuovo modo di andare, e dunque non riusciremo a maturare mentalmente e fisicamente rimanendo aggrappati ad un modo di pedalare decisamente obsoleto e tale da farci rimpiangere la cara vecchia guarnitura doppia.
Chi vuole dunque utilizzare un monocorona dovrà allenarmi a fondo per riuscire a tirare un bel 36 anteriore , ma oltre a questo dovrà anche maturare mentalmente pensando di poterlo fare , perché solo pensando positivo si ottengono i risultati voluti....
A, per la cronaca, a breve io tornerò in 36 ....e con la cassetta 11-36... Perché con la baby-corona si va davvero troppo piano...

domenica 10 marzo 2013

Paura del Fango !!








se c'è una cosa che comincio ad odiare , questa è proprio il fango !!!
è tutto l'inverno che ci convivo, ed oggi non me la sono proprio sentita di andare a gareggiare dopo cinque giorni di pioggia battente... ho così ripiegato per un banale, ma profiquo, giro su strada.
ho così pedalato per circa 75km in scioltezza portando a casa un pochino di "fieno" in vista della granfondo di Domenica prossima che, salvo tempo inclemente, sicuramente andrò a disputare.. ho anche avuto buoni segnali dalla condizione che proprio ieri davo per spacciata ad ulteriore conferma che non ci si capisce proprio niente nella giungla della preparazione !!... mistero... saranno forse le torte di mia suocera che mi fanno bene ? ... ed io che credevo fossero avvelenate... ;-)))

sabato 9 marzo 2013

Fuori forma....

...non ci siamo ...
Purtroppo il tempo inclemente ed il poco tempo per allenarmi ha fatto si che la poca condizione trovata sia irrimediabilmente persa.
Adesso, complice anche il cambio dell ora che avverrà a fine mese, tenterò un rapido recupero con conseguente ritorno nei ranghi per riuscire ad essere nuovamente competitivo e brillante in vista dei prossimi appuntamenti ciclistici e giri del periodo estivo , il tutto nella speranza che la primavera arrivi in fretta e che il fango lasci lo spazio alla tanto sospirata polvere...

venerdì 8 marzo 2013

Tutti "pazzi" per i quick Baggy Shorts

Follia pura ? Voglia di cambiare ? Reale utilità ? .... Chi può dirlo....forse nulla di tutto ciò , solo magari un vezzo estetico per uscire dalla massa e vestire un capo che ci distingua dal classico uomo in calzamaglia tutto palestra, rulli e bicicletta... Nascono per il freeride e l'enduro , strizzando però l'occhio ai cugini del cross country che, stimolati dai piloti Cannondale nel mondo , e dal buon Angelino a livello locale , cominciano a vedere con un altro occhio l'uso di queste pantaloncini ..... Che sia tempo di rinnovare il guardaroba ??... Pensiamoci su....;-)



giovedì 7 marzo 2013

Scelta azzardata parte seconda

È un esperimento già fatto e che in passato non mi ha dato le sensazioni che cercavo ...
Ma le scelte a volte si fanno nei momenti sbagliati , e dunque adesso , a confidenza avvenuta ,mi ritrovo ad azzardare un disco da 140mm al posteriore come i membri del team Cannondale.
È chiaro che più il disco è piccolo e più si deve andare forte e senza timore di sbagliare lasciando alla frenata il solo compito di correggere le traiettorie tenendo il più possibile la bici sulla linea ideale facendola scorrere alla grande recuperando così tempo prezioso... È una chiara forzatura ed un rischio che voglio nuovamente correre mettendo in discussione le mie scelte passate.
Lieve ma sempre gradito sarà anche il risparmio di peso che, tra disco e bulloneria ,mi farà tirare giù una ventina di grammi che non fanno mai male...


domenica 3 marzo 2013

Situazione difficile.

Domenica dal sapore amaro quella di oggi ....
Purtroppo un uscita a gambe molle ed a fiato corto quella di oggi , che mi ha fatto nuovamente capire quanto sia importante un adeguata preparazione per non incorrere in una condizione altalenante come ha io adesso , si passa da una giornata positiva ad una negativa senza un perché, rimanendo sempre in attesa delle prime pedalate per capire cosa sarà....
Siamo andati a provare la gara di domenica prossima, ed il percorso si è rivelato molto bello e duro, ma completamente inadatto a condizione di forma approssimativa , lasciando poche speranze se la gamba dovesse confermarsi quella di oggi , spero sia una situazione passeggera , altrimenti mi toccherà rimontare la Tripla..... Hihihihihihhiii ....
Vabbè, mi faccio coraggio da solo... Manca ancora una settimana e tutto può ancora succedere ..

sabato 2 marzo 2013

XX1 "chiama" 36....

La decisione è presa, se il nuovo gruppo sarà xx1, la corona relativa dovrà essere un 36... A conti fatti , abbinata al 42 dietro , andrà benissimo , basta con queste mini-corone da rammolliti, per fare della velocità , e per rendere a dovere, la bici deve avere il rapporto giusto !! ... Ed allora, sotto con gli allenamenti perché il proseguo della stagione sarà durissimo ... da spingere....

Procedo

Continuo con discreta regolarità gli allenamenti alternando come sempre uscite redditizie ad altre meno felici, affrontando comunque questa ...