martedì 31 dicembre 2013

Ultima dell anno

Uscita mattutina quest'oggi per chiudere in sella questo 2013 non proprio proficuo dal punto di vista della forma. 
Ovviamente gli eventi non hanno giocato a favore della mia condizione e dunque non è solo la mancanza di tempo ad essere colpevole della mia poca brillantezza.
Ho comunque pedalato per circa 3 ore e mezza cercando di non sprofondare troppo nel terreno ancora molle dalla copiose piogge dei giorni passati e provando a reagire all andatura turistica imposta dal mio attuale motore con il quale ho paura di dover convivere ancora per un bel po'.
Ho comunque mille buoni propositi per il prossimo anno, ed uno dei quali, oltre a quello di cambiare bici, sarà quello di tornare in ottima forma ,magari già partendo dal cenone di questa sera che sarà quanto più possibile "light" in pura filosofia Brothers .
E per finire ? ...bè... Buon Anno a tutti !!!!

lunedì 30 dicembre 2013

9 Febbraio 2014

È questa la data stabilità per il ritorno sui campi di gara ,e più precisamente in occasione della gara XC di Campochiesa d' Albenga che come di consueto apre la stagione ligure di Cross Country, ovviamente l'obiettivo è quello di ben figurare anche se non sarà facile visto il poco tempo a disposizione e l'età che avanza, ma come al solito venderò cara la pelle !!!

domenica 29 dicembre 2013

Sram XX1 2014 "revolution"

Scoop di fine anno !!.... 
Ho infatti carpito informazioni assolutamente riservate che parlano del nuovo gruppo Sram XX1 versione 2014 , si vocifera di un nuovo comando "mono leva " copiato dallo stradale Red come funzionamento e che porterà ancora una volta una sorta di rivoluzione nel modo di cambiare rapporto legato oramai da tempo all doppia leva .
Appena avrò altre news non esiterò a pubblicarle anche se questo scoop già di persè vale molto :-)

sabato 28 dicembre 2013

Doppio test...da ciclo panettone !

Ancora una giornata di test ed ancora una condizione da dimenticare in un fine anno condizionato da troppi panettoni e da poco ciclismo, ma poco male, il test è andato avanti...
Ho preparato il giro e due configurazioni per la bici, una "pesante" con ruote arch sella e reggisella generosi , e l'altra "leggera" con ruote Crest, sella e reggisella minimali ed addirittura sgancio rapido minimale , gomme consumate, poco liquido, insomma, circa 600 grammi di differenza tra l una e l altra versione per cercare di capire realmente dove sia la verità .
Sono dunque partito pesante per la prima tornata trovando grosse difficoltà in salita dove sinceramente il peso non aiuta affatto rendendo l'ascesa un calvario donando alla bici una staticità impressionante ed una resistenza al rotolamento abbastanza pronunciata che ben presto mi ha fatto venir voglia di tornare a casa.
Non ho comunque mollato proseguendo ciondoloni verso il sentiero dell onda sul quale la verità avrei giurato sarebbe venuta a galla ed infatti il continuo saliscendi ed il bisogno costante di rilanciare hanno messo un punto fermo sulle ruote : troppo pesanti !!... 
A questo punto non mi rimaneva che la discesa pura dove avrei scommesso avrebbero fatto la reale differenza donandomi sicurezza e stabilità ...ed invece ??."peggio del previsto !!... Bicicletta impazzita ed avantreno autogestito da una massa rotante troppo generosa che ben si sposa con il rettilineo ma che mal digerisce curve, cambi di direzione , piccoli salti , insomma, una delusione su tutti i fronti !!...
Non male invece sella e reggisella con un buon confort che mi ha permesso di rimanere seduto di più , da tenere in seria considerazione .
Sono dunque rientrato alla base per effettuare il cambio pezzi in puro stile F1 , ed una volta ripartito ho carpito immediatamente le nuove buone sensazioni provenenti dalle ruote che a prove fatte riescono comunque a rendere meglio anche pagando un minimo pegno a livello di flessioni laterali.
In salita comunque stessa agonia del primo giro ,n'è più ne meno a conferma che un buon stato di forma livella ogni gap di bilancia e che quando si è piantati non esiste rimedio meccanico per togliersi dai guai... Differenza solamente nelle ripartenze dove il minor peso sulle masse rotanti si fa sentire donando nuova linfa e voglia di scattare ad una bici resa pigra dal precedente set che dopo il sentiero dell onda affrontato in questa configurazione, ho deciso di "cantinare" , troppa differenza sullo sconnesso con le gomme che lavorano molto meglio sui cerchi Crest rimanendo più cicciotte e cedendo ben poco di spalla andando ad offrire quel feeling che era mancato il primo giro.
Molto bene anche in discesa con tutti i punti di riferimento ritrovati e la guida nuovamente piacevole e veloce a conferma della bontà di questo assetto.
Tornato a casa dunque ecco le considerazioni finali che poi sembrano un pochino la scoperta dell acqua calda : ciò che cambia veramente la guida e che fa il 50% e più della bici sono un bel set di ruote che ad oggi ritengo al top con cerchio in carbonio il quale unisce la leggerezza alla grande rigidità  mettendosi in luce in tutte le occasioni salita e discesa , il resto è relativo ed una differenza di componentistica nell ordine dei 500g non porta vantaggi tali da motivarne la spesa , ma solo un vezzo estetico ed un piacevole passatempo serale.
Adesso infatti la mia configurazione per domani sarà con ruote leggere e reparto sella-reggisella pesanti ad ulteriore conferma delle nuove teorie scaturite dal test odierno.

venerdì 27 dicembre 2013

Per nulla facile

Tanta carne al fuoco e poca condizione per questo primo test stradale in versione "original" con evidente difficoltà nel capire quali reali vantaggi-svantaggi possa aver portato l'attuale configurazione.
Ho infatti patito più del dovuto portando a casa solamente un pugno di mosche ed un buon mal di gambe e poche attendibili considerazioni potendomi sbilanciare forse solo sulla sella che ho trovato comoda e molto valida dal punto di vista della "resa" anche se ho ancora da lavorare sulla posizione visto che è sempre difficile riportare le misure soprattutto con due modelli così differenti tra di loro .
Ora non voglio sbilanciarmi più di tanti e chiudo la questione rimandando a domani le prove ed il test questa volta in fuoristrada con maggiore attendibilità ed un briciolo di condizione in più, almeno spero..


giovedì 26 dicembre 2013

"Annamo" ?

Sarà la volta buona ?...impegni di ogni tipo, tempo avverso e gomme che non ne vogliono sapere di rimanere gonfie sono alla base della mia assenza dal girare in bici, e forse domattina riuscirò a mettere la parola fine a questo periodo di tacchinaggio dove l'obiettivo pare solo quello essere farcito per le feste ! 
L'occasione sarà dunque ghiotta visto che avrò in test la bici nella nuova configurazione e con la nuova sella , non mancherò dunque di mettere alla corda il mezzo anche se l'uscita sarà prevalentemente composta da asfalto vista l' impercorribilita dei sentieri infangati sino al midollo , pazienza, tutto fa brodo e l'importante sarà poter rimettere in moto la preparazione che a questo punto direi sia ben che compromessa.

martedì 24 dicembre 2013

Sempre più pesante

Credo oramai di aver abbattuto il muro dei 9kg ...ma non mi importa ... Ho anche rimontato il reggisella "save" in carbonio che si accoppia perfettamente alla sella e che una chiusura a 12NM rende il tutto solido e terribilmente efficace garantendo una corretta trasmissione della potenza sui pedali.
Naturalmente alla prova sollevamento si sente che qualche cosa è cambiato, ma sono sicuro che alla prima prova sul campo le sensazioni mi daranno ragione , unica nota negativa degli ultimi lavori sono le gomme kenda che non ne vogliono sapere di rimanere gonfie... Ma a tutto c'è rimedio ,ed ora con un colpo di coda della befana potrei chiuderle nell armadio sostituendole all'istante con le RRalph... Sempre che nell calza non ci sia il carbone !!

lunedì 23 dicembre 2013

Io prendo spunto da loro.....

Pazzo....visionario....folle....non mi importa cosa si pensi di me, ma ora con il nuovo cambio di tendenza voglio prendere spunto da chi davvero la bici la pedala piuttosto che passare il tempo a pesarla inserendo qualsivoglia componente purché leggero.
È anche arrivata oggi la sella Prologo che con i suoi 240g mi garantirà una bella seduta , ed infatti chi pedala davvero non avrà mai una sella ridicola come ho avuto io fino ad oggi, e non a caso proprio un professionista mi ha consigliato di togliere subito quel trespolo da pappagallo ... Bene, dunque buoni propositi per il 2014 che mi auguro sia meno leggero ma più efficace ed all insegna della Coppa del Mondo "replica" :-))

giovedì 19 dicembre 2013

Partita !!!

Dopo mille peripezie, ben 2 aste perse all ultimo secondo, sono finalmente riuscito ad ordinare la sella Prologo che tanto desideravo.
Non riuscivo a trovarla da nessuna parte ,e per me che sono il "mago" delle ricerche questa cosa mi faceva imbestialire, ho così strategicamente contattato un negozio per sapere se qualche cliente l'avesse lasciata a loro prima di ritirare la bici, e così è stato ... in arrivo dunque un "down grade " sul fronte peso ma un "upgrade" sul fronte uso-comodita-resa sulla distanza che tanto bramo di avere , chiaramente seguirà una piccola recensione dopo questo cambio epocale che vede allontanarsi dal mio didietro con onore la speedneedle dopo anni ed anni di duro lavoro ....

martedì 17 dicembre 2013

Biciclette e "pelliccia"

Comincia a fare freddo e dunque cosa c'è di meglio per pedalare che una calda pelliccia ? .....
Attenzione però che ultimamente risulta un pochino fuori moda e dunque potreste rimanerne senza, credo comunque non sarà un problema .... Per info : http://bikegirls.blog.hu/

lunedì 16 dicembre 2013

Massima segretezza

Contrariamente a quanto già anticipato nelle scorse settimane, c'è forse aria di controtendenza in casa Cannondale , pare infatti che un loro Top Rider stia testando in massima segretezza quella che sarà la F29 2015 , pare che sia spuntata una foto segreta che lo ritrae proprio a bordo di questa novità che però poco o niente avrebbe delle discusse anticipazioni ,ma che ricalcherebbe in tutto e per tutto il modello attuale confermando la bontà del prodotto offerto sino ad ora.
Luci ed ombre dunque per questa novità che a quanto pare confermerà l'attuale filosofia lasciando spazio ad un "restyling" non troppo invasivo che a non tutti potrà piacere ma che infondo non scontenta nessuno dei possessori del modello attuale con una filosofia che forse abbraccia il motto : se va così bene, perché cambiare ? ...

sabato 14 dicembre 2013

Final M ente

È arrivato il grande giorno, oggi ho finalmente provato una F29 Team in taglia M , cosa che volevo fare da tempo per togliermi alcuni dubbi e porre fine ad alcune domande.
Sono partito per una prova "statica" per vedere di riuscire a portare la sella a 78cm, la mia misura, e decifrare ad occhio se avrebbe potuto funzionare , effettivamente come reggisella ci si potrebbe anche stare anche se un attimo al limite e dunque ,visto che l'appetito vien mangiando, ho deciso di passare alla prova in movimento perché le sensazioni nel piazzale davanti ad EMPORIO BIKE non sono state affatto male.
E qui la prova del test : 
Partenza su asfalto dove la bici pare viaggiare da sola con motorino elettrico nascosto, incredibile, ho la stessa bici e va la metà.....mistero....
Ho comunque preso il giro "dell emporio" per capire se potesse funzionare e sulla salita scorrevole non ho trovato troppe difficoltà ma solo una guida ovviamente più raccolta che sul liscio però nulla ha lasciato intendere, ho poi volutamente svoltato per un tratto tecnico in salita dove il primo  limite è saltato fuori...colpo secco di ginocchio sulla testa della lefty.... e manubrio troppo vicino che però si potrebbe ovviare con un attacco più corto.
Passato il tecnico dove non ho trovato particolari benefici con la taglia piccola , ho proseguito il giro sullo sterrato con il solito passo di sempre senza infamia e senza lode, successivo passaggio dunque in salita ripida con tratto guidato tra le rocce nel quale mi sono trovato un attimo impacciato e solo un Xx1 perfetto ha avuto modo di togliermi da un impasse imbarazzante da principiante del pedale, e qua i primi dubbi mi sono venuti, ma il test continua, ed ora in discesa dove le doti da "scoiattolo" di una bici più piccina dovrebbero essere esaltate...ed invece ??...
Disastro assoluto....!!!...
Sensazione di capottamento ad ogni ostacolo ed imbarazzante guida instabile hanno accompagnato la mia discesa con un feeling pari allo zero ed una sensazione da "orso del circo" molto marcata e la netta sensazione di avere una bici davvero troppo piccola per le mie dimensioni , inutile, nemmeno un attacco più lungomare potrebbe salvare questo azzardo che dunque tale rimane dando conferma che per ogni misura ci vuole la propria taglia, e per me ci vuole la L al 100% , troppo difficile governare questa scheggia impazzita !!
Ma tutto è bene ciò che finisce bene, ed una prova del genere rafforza le mie convinzioni e la mia voglia di cambiare perché questo modello 2014 funziona davvero bene e mi è piaciuto (nella mia misura) davvero tanto.
Nota finale di plauso alla sella prologo che anche oggi mi è piaciuta davvero tanto.
Grazie infine ad http://www.emporiobike.it/ per la cortesia e la disponibilità .

giovedì 12 dicembre 2013

Sella Prologo nago evo X8

Non intendo fermarmi.... 
Sono infatti alla ricerca della sella originale che monta la F29 Team e con la quale mi sono trovato molto bene Domenica durante il test .
Non è leggera e non ha qualità particolari se non quella di essere molto comoda e concreta andando a rendere più piacevole e redditizia la pedalata nel tempo.
Il passaggio è anche dettato dalla mia speedneedle che sta per lasciare definitivamente la scena dopo anni ed anni di onorato servizio e di soddisfazioni, ma in questo 2014 che si annuncia molto più concreto non c'è spazio per i compromessi...e dunque... Prologo sarà......

mercoledì 11 dicembre 2013

Inversione di marcia

Proseguono i lavori a ritroso per riportare la bici ad un buon livello di guidabilita e rendimento cercando di "mimare" l'ottima F29 Team avuta in prova sabato scorso.
Mi sono concentrato sulle ruote dopo aver potuto saggiare con mano quanto fossero tirati i raggi delle ruote Enve , ho così notato quanto sulle mie crest invece siano molli e quanto la ruota sotto sforzo tende a flettere in maniera evidente , purtroppo questo risulta un limite soprattutto legato alla precisione di guida ,ai cambi repentini nonché nelle curve strette dove una ruota meno performante e rigida viene messa in crisi dalla lefty andando a peggiorare il comportamento generale, stessa sorte per la posteriore che oltretutto nel mio caso presenta anche un minimo di gioco .... 
Insomma, a conti fatti non ci siamo!... 
...Vada per il peso in più che avvertirò in salita, ma io torno alle ruote originali che ho già riesumato dalla cantina perché un cerchio crest ,confrontato con uno Enve, pare fatto di polenta,e questo perché non può resistere a carichi di tensione elevata risultando dunque quello che ora so: un buon cerchio da bilancia....e dunque per cercare di arginare il fenomeno torno al cerchio Arch montato con Mozzi DT che pur pesando 1770g a coppia mi garantirá una solidità ed una guida con La G maiuscola a discapito del peso che subirà una variazione verso l'alto non indifferente.
Pazienza, ma non intendo procedere a compromessi, e fin quando non riuscirò a comperare altro cercherò di non commettere gli errori del passato.


lunedì 9 dicembre 2013

Sciopero

Il blog aderisce allo sciopero nazionale, nessun articolo dunque e solidarietà con chi si batte per il bene comune.

domenica 8 dicembre 2013

Racing Ralph snakeskin ?

Impressionato dal test di sabato , ho ancora in mente quanto mi siano piaciute le gomme montate sulla bici, si tratta delle racing ralph versione 2.1 snakeskin che tanto  in passato ho "snobbato".. Risultano più assorbenti delle mie kenda ed offrono un piacere di guida inaspettato andandosi a sposare perfettamente con i nostri terreni, ora, finché sono caldo vorrei precedere con le prove e non escludo un acquisto pre-natalizio di una coppia da strapazzare per benino... Anche perché in un paio d'ore non si può capire proprio tutto... e le kenda rimangono comunque delle ottime gomme anche se un attimo più "estreme" essendo 1,9 di sezione.

sabato 7 dicembre 2013

...tutto il resto....è noia....

E finalmente sabato , e finalmente Test !!! 
Puntuali come orologi svizzeri io ed il caro Angelino ci siamo presentati alle 11,30 presso Emporio Bike di San Bartolomeo al Mare per firmare le delibere ed inforcare le bici.
Il test doveva essere eseguito a bordo delle scalpel team ma, per due teste dure e vecchie rocce del XC come noi , il cuore batte troppo forte per la front , e dunque ...eccoci in men che non si dica a bordo di due fiammanti F29 Team Replica a mimare le gesta dei nostri idoli della coppa del Mondo.
Davvero splendida dal vivo la taglia S che Angelo a messo alla corda sui nostri sentieri, decisamente proporzionata e ben conducibile in ogni frangente nonostante le critiche all avantreno alto che in un paio di pedalate si sono rivelate infondate...la bici fila come un razzo e non teme nulla come del resto Anton Cooper ha fatto vedere sui circuiti mondiali.
Ma torniamo a noi... 
Prima parte tranquilla con trasferimento su asfalto sino ad Andora durante il quale si è capito quanto le ruote Enve abbiano il potere di trasformare un mezzo già di persè perfetto donandole una scorrevolezza da paura ed una direzionalitá spaventosa che arrivati sullo sterrato abbiamo potuto apprezzare anche con il via ad il test vero e proprio dato che nessun ostacolo ha potuto fermare i nostri mezzi lanciati come missili.
Che andare ! , velocità pura, biciclette concrete senza rumori e con tutti i componenti al loro posto , plauso totale all XX1 che mi ha regalato momenti di intenso godimento, leggero, pratico, veloce, morbido, insomma, "lIL Cambio" in assoluto, fantastico ! ...
Molto bene anche le gomme Racing Ralph in versione "robusta" che anche se gonfiate ad occhio , ci hanno donato una sicurezza senza pari ed un piacere di guida assoluto al punto che penso di montarle al più presto, mi è piaciuto molto anche il manubrio FSA , robusto, dritto ed immediato nella guida, un vero punto di forza dell avantreno che unito ad una lefty hybrid superlativa hanno reso la bici un rasoio micidiale.
Poche balle , questo è un mezzo da guidare a tutta e da chi se ne intende perché non regala nulla , è micidiale, velocissimo e lo abbiamo potuto constatare alla prima discesa fatta in enorme sicurezza anche da Angelo al suo debutto in "29er che dando fondo all esperienza ha domato alla grandissima.
Che favola ,e che esaltazione in un carosello di emozioni crescenti per una coppie di bici che nulla fanno rimpiangere e che alzano ancora l'asticella del limite lasciando un sottile piacere nella guida.
Terminato dunque il primo tratto il test è proseguito sui sentieri abituali sui quali abbiamo voluto ancora una volta mettere alla prova le nostre capacità spingendo sul gas e scoprendo ancora una volta di essere su di un binario ed esaltando le doti delle F29 che adorano dunque essere strapazzate in salita ed in discesa, è la Nosta bici, è per noi, noi che adoriamo pedalare, sudare ed estrarre ogni singolo watt dalle nostre gambe con un Angelino stremato ma contentissimo a fine giro di aver potuto provare una bici dalle doti eccelse ed ancora migliore di quanto si potesse credere, è molto meglio anche della mia stanca Flash che fino ad oggi ritenevo eccezionale , i parametri sono cambiati e la regina del Cross Country si chiama F29 senza dubbio Alcuno.
Ringraziamo dunque Emporio Bike nella persona di Conte Claudio per l'opportunità di farci provare questi missili da coppa del mondo in assetto team con i quali abbiamo capito di dover risparmiare euro su euro per poterle un giorno fare nostre .
Cosa non mi ha convinto ? La corona da 32... 
Cosa mi ha esaltato ? Il manubrio , le ruote, la sella , l XX1 , le nuove pedivelle hollowgram , le gomme .
E come detto in apertura, per me tutto il resto è noia....

venerdì 6 dicembre 2013

Sto "invecchiando" ?

Piano piano comincio ad apprezzare sempre di più le biciclette di "serie" lasciando molto meno spazio al tuning ed alle modifiche estetico-funzionali che credo con il tempo stiano perdendo efficacia ed effetto sul mio gusto personale.
Vedo per questo un 2014 un proliferare di bici "copia" dei modelli usati in coppa del mondo con meno fronzoli e tanta sostanza, mezzi fatti per sudarci sopra e non per essere delle belle statuine da fotografare e pesare in continuazione che ci fanno perdere un sacco di tempo in upgrade discutibili.
È tempo di ponderare bene le scelte perché il mercato offre qualità e leggerezza già di serie senza dover procedere ad alcuna modifica, e questo mi pare sia un bene... Mentre comincio a sognare la mia prossima Mtb...


giovedì 5 dicembre 2013

Chi segue la moda....e chi invece scrive la storia...

Io non ci sto... Proseguo con le mie idee senza voler essere al passo dei tempi e senza voler abbandonare la lefty ed il suo superlativo funzionamento che tanto in questi anni mi ha dato.
Non passerò dunque ad altro marchio continuando a credere nelle grande C e nella sua filosofia di voler costruire una bici intorno ad un progetto innovativo ed unico fatto per stupire e per ben funzionare, vecchia oppure no, la mia flash ad esempio continua a darmi immense soddisfazioni e nessun segno di cedimento o vecchiaia rimanendo nel bene o nel male un vero proiettile da guerra .
Tante parole sono state spese per elogiare sitemi, metodi o filosofie differenti , ma io dall alto dell esperienza rimango fedele alla doppia piastra ed al sitema che meglio si sposa con il mio credo.
A conferma di tutto ciò , Sabato avrò il piacere e di certo il gusto di provare una Scalpel team replica 2014 che fornirà al mio credo ulteriori conferme che condividerò con chi avrà orecchie per sentire, occhi per vedere e cuore per amare ciò che io profondamente amo.

mercoledì 4 dicembre 2013

Bike Park Valmarecchia

Maiolo è un piccolo comune sulle colline a sud di Rimini. Il panorama è un continuo alternarsi di poggi verdi, e dai punti giusti si può vedere anche una striscia di mare. Tra questi luoghi, famosi per il divertimento estivo, il relax e il buon cibo, ha da poco inaugurato (23 novembre 2013) il Valmarecchia Bike Park, il più grande bike park della provincia di Rimini, realtà innovativa anche nel panorama italiano.

L'area si estende per 15mila metri quadri, in una zona parte pubblica e parte privata ma interamente autorizzata dal comune e gestito dall’associazione ASD Green Team. Insomma, Rimini ha pensato a tutti quelli che amano correre con le loro bici tra fango e sterrato, downhill, discese, tratti impervi, immersi in una natura rigogliosa e bella.

Ma non sono solo le dimensioni a fare “grande” questa pista. Il Bike Park è una delle poche piste in Italia ad avere una pump track, con dossi e curve e l'illuminazione per eventi in notturna: una vera e propria palestra per allenarsi in tutte le stagioni, adatta anche ai meno esperti.
Oltre al necessario per far divertire gli esperti, la pista è anche il luogo ideale per far avvicinare i neofiti, sia bambini che adulti, grazie alla scuola di mountain bike.

La pista è pronta ad accogliere tutti i biker che abbiano voglia di mettersi alla prova e divertirsi, sia che siano della zona, o che vengano da fuori (e Rimini è anche famosa per la sua offerta turistica, per avere un'idea delle attrazioni, di cosa c'è da fare e dei tantissimi alloggi basta fare un salto su www.rivieraromagnola.net), anche perché il Valmarecchia Bike Park è l’unica pista del versante adriatico.

Nella realizzazione della pista, particolare attenzione è stata dedicata all'ambiente, grazie all'impianto di illuminazione intelligente che permette di risparmiare oltre il 35% di costi energetici. L’impianto smart oltre a controllare l’illuminazione permette anche di monitorare la zona e contenere inquinamento acustico e ambientale.

Il parco dispone di: Pump track di 200 metri, tracciato downhill 1500 mt, tracciato enduro, area attrezzata per camper e tende, area servizi, ricovero e lavaggio MTB, spogliatoi riscaldati e parcheggio.

Per tutte le informazioni:
Emanuele Tomassoni 333-3755938


http://romagna.info-alberghi.com/wp-content/uploads/bikepark-valmarecchia-300x293.jpg


lunedì 2 dicembre 2013

Cannondale F29 2015

Nuovi rumors e nuove indiscrezioni trapelano sul nuovo modello della "front"per eccellenza.
Pare oramai certo che le "lefty" saranno quattro e dedicate ad ogni taglia che avrà dunque finalmente una zona sterzo dedicata ed adeguata alla misura, sarà presente un modello "team replica" verosimilmente privo di aggancio deragliatore e senza possibilità di aggancio guaina e dunque un "nativo" monocorona , guaina che rimarrà al posteriore con però passaggio interno per un ulteriore pulizia dell insieme, al posteriore il mozzo avrà battuta da 142mm e perno passante con pinza interna al triangolo , ultima novità non confermata la nuova Hollowgram in carbonio che avrà un peso minore ed una rigidità migliorata nonché una totale integrazione con le corone XX1, ma su questo ancora è trapelato poco...
Attendo dunque ancora notizie ed eventuali smentite dalla mia fonte "interna" di novità....mentre la febbre continua a salire per questa bici che sarà il capolavoro inarrivabile 2014-2015...

domenica 1 dicembre 2013

Luci ed ombre

Domenica di test partita con il piede sinistro perché un vento teso e freddo ha raffreddato animi e cuore facendomi più badare a rimanere in equilibrio che a capire cosa succedesse sotto le mie ruote.
Prima sensazione sicuramente quella di leggerezza nella pedalata con una resa più immediata ed una risposta pronta e conseguente "guadagno" del pignone perso con il down grade della cassetta, bene anche la reattività in fuoristrada.
Meno bene invece la risposta sul terreno con impatti più duri e rigidità maggiore sugli urti diretti che ho sentito più sulla sella anche se la ruota ha raggi più fini, direi strano, ed ha continuato anche dopo aver sgonfiato a segnale che forse è proprio così.
In discesa ho avuto sensazioni altalenanti con attimi di sorriso uniti a momenti incerti nei quali pensando alla vecchia ruota mi sembrava di essere meno sciolto, ovviamente una giornata dice poco e niente anche perché oltre al meteo avverso anche le mie gambe giravano poco e niente generando un mix di instabilità micidiale.
Bene fino adesso invece il lavoro di riparazione mozzo che pare non fare rumori e funzionare bene anche se come detto la giornata ha offerto poco e regalato nulla lasciando intendere che solo le prossime sortite daranno il verdetto finale.
P.s. Comunque sia a me questo mozzo "acros" non piace per niente....

venerdì 29 novembre 2013

Recupero

Ho scovato ieri pomeriggio in cantina la mia vecchia ruota con mozzo acros e cerchio crest con la quale ho sempre avuto problemi. ...ho così deciso di lavorare con il cervello cercando una soluzione al fastidioso problema legato al rumore della ruota libera in rilascio che rendeva la bici molto simile al carretto dei gelati, e forse ci sono riuscito ...
Ho già effettuato la prova sotto casa e pare tutto vada per il meglio ritrovando oltretutto una bici nettamente più performante e scattosa grazie al minor peso complessivo, ma soprattutto grazie al cerchio "crest" che a mio giudizio risulta un punto di riferimento.
Ora la parola passa al giro di Domenica che mi fornirà spero il risultato voluto facendomi anche risparmiare euro e grammi in un accoppiata davvero vincente!

giovedì 28 novembre 2013

SPACEBIKES

Ecco finalmente online il sito Italiano di rifermento per la ricambistica e gli accessori, consigliato al 100% , sono certo troverete dal caro amico Marco tutto ciò che desiderate, cortesia e disponibilità da sempre ai massimi livelli, telefonate senza problemi per richieste....parola di Big Brothers !!

mercoledì 27 novembre 2013

sono a mezza gamba

Ho fatto i conti ieri sera, ed ho notato che per terminare il lavoro "total XX1" sono a 500 € giusti dalla meta.
Ora il Dilemma rimane sempre lo stesso: procedere oppure attendere ?
É vero che il modello nuovo di flash sarà presentato il prossimo anno, ma é anche vero che non lo regaleranno di certo e ci vorranno ben piu soldi per venirne in possesso, mentre io una 29er gia ce l'ho e funziona a che bene...
Dunque il quesito rimane insieme all indecisione se investire o no su di una bici dalle 1000 soddisfazioni ma che é destinata presto a diventare solo leggenda. ....senza contare che oltre a questo dovrei aggiornare la ruota posteriore. ...mannaggia..ma un 6 al superenalotto ? ....magari. ...

martedì 26 novembre 2013

20€ e passa la paura...

Alla fine l'ho preso nuovo, pochi euro ed un risultato estetico-funzionale al 100% anche perché con il poco materiale a disposizione risulta quasi impossibile procedere con interventi che hanno poi sempre il sapore del "tapullo" rendendo pian piano la bici un catorcio... Procederò al montaggio con un goccio di frenafiletti sulle viti e con l'accortezza di tenerle controllate anche perché la zona è fonte di fastidiosi cigolii in caso di montaggio lasco, ed il lavoro N* 1 è andato.....

lunedì 25 novembre 2013

Domenica con il "botto"

Partenza posticipata causa pioggia notturna e freddo pungente, fatte dunque le 9,30 via alle ostilità con un terreno in condizioni perfette ed un timido sole a scaldare animo e corpo per un giretto dal sapore invernale al 100% , tutto perfetto e condizione in decisa crescita con gamba buona , fiato eccellente e bici che finalmente viene "domata" a dovere.
Unico problema nel finale quando una dispettosa pietra ha voluto mettere fine alla vita del mio Karma posteriore tagliandolo profondamente sul fianco destro facendogli emettere un fragoroso "botto" proclamando così la fine del giro .
Occasione dunque per mettere mano al mezzo procedendo con le riparazioni e la manutenzione ordinaria che comprenderà anche una nuova coppia di gomme ed un forcellino cambio nuovo di zecca e la guaina-cavo del cambio.

domenica 24 novembre 2013

Guanti Giro Rivet

Dopo un paio di uscite ecco la recensione dei nuovi guanti Giro che ho acquistato a sostituzione dei cari vecchi 661 raji che in versione 2013 si sono rivelati dei veri e propri "bidoni" rompendosi praticamente subito è lasciando molto ma molto a desiderare come cuciture e finiture.
Ho così ripiegato su questo modello della Giro che risulta resistente, leggerissimo , con palmo in "clarino" che offre un grip eccezionale unito ad una comodità eccellente in tutte le situazioni, ovviamente non è un guanto caldo, ma è un guanto fatto per guidare bene, ed è quello che interessa a me, a mio avviso ed a prove fatte per me come voto siamo ad un bel 10 perché li trovo davvero perfetti.

sabato 23 novembre 2013

Conferme e certezze

Ancora lei, ancora Flash , ancora una giornata dalle mille soddisfazioni che confermano la bici come un missile terra-aria con prestazioni sempre all altezza della situazione , rapidità nei cambi , reattività , comodità , il tutto in un mix e in un equilibrio a mio parere difficilmente eguagliabile.
Sono molto contento di lei ed in questa configurazione mi "mancano" ancora diversi grammi che ho regalato alla bilancia tutti al posteriore con la cassetta Xt che mi "ruba" circa 130g rispetto alla XX ed a cerchio e raggi che mi "rapinano" altrettanto ....dunque un bel 250 in più che sulla massa rotatoria si sente parecchio e che comunque non averlo sarebbe meglio, poco male , oltre ad andare bene so che è pure zavorrata e dunque .....cè solo da migliorare ...e chissà che per Natale non arrivi qualche piccolo regalino in questo senso....
Anche perché, diciamo la verità : se in coppa del mondo vanno come locomotive con la Flash, il mio è solo un limite di pilota e non di bici.... 

venerdì 22 novembre 2013

La temperatura aumenta !

Sono sempre più "caldo" per questo test Scalpel che avverrà molto probabilmente il fine settimana del 7-8 dicembre in quel di San Bartolomeo al Mare, il mio cuore batte sempre per Cannondale e l'abitudine alla Lefty è dura da cambiare e dunque se in futuro avvera un cambio di bici penso di rimanere in casa andando ad acquistare una nuova creatura della grande C.
Il futuro in "full" potrebbe dunque essere molto più vicino di quanto credessi, ed il mio continuo ed inconsapevole sguardo continua a posarsi su questa creatura che oltretutto nel 2014 dovrebbe ricevere almeno un restyling, inverno di attesa dunque con l'acquolina in bocca per la prova definitiva.

mercoledì 20 novembre 2013

Menolimaepiùsostanza

Mea culpa.....è questo quello che bisogna fare , siamo spesso vittime di noi stessi.
Agire solo in funzione della bilancia spesso conduce ad operare anche dove non si dovrebbe andando a minare un equilibrio perfetto rendendo inevitabilmente poi la bici un enorme "compromesso" , è difficile capire dove realmente si ferma un upgrade e comincia un down grade perché pare ad ogni colpo di lima di aver agito bene e con assoluta affidabilità , ma non è sempre così , selle minimali, manubri elastici, ruote fragili ecc ecc hanno una seconda faccia della medaglia porgendo quella "brutta" proprio nel momento del bisogno quando magari si affronta un tratto difficile o veloce...
Moltissima attenzione dunque nella scelta dei componenti per non rendere le nostre creature degli "zombie" da sentiero.... 
Io piano piano sto rivedendo alcune parti con miglioramenti abbastanza evidenti, meno fronzoli e tanta sostanza, Coppa Del Mondo "insegna" .... 

martedì 19 novembre 2013

Scalpel 29er 2014 in prova

Periodo di prove in questo fine 2013 con l'occasione a giorni di poter provare in un test completo una fiammante Scalpel in versione 29er e in misura M.
Sono molto curioso di scoprire se le mie convinzioni ed i miei ricordi rispecchino le caratteristiche che andrò a verificare e che negli anni mi hanno fatto preferire una front.
Potrebbe anche essere che in modalità ruote grandi le sospensioni siano meno invasive e che la guida risulti migliore rispetto al passato quando la sensazione di avere un mezzo più pesante si avvertiva piuttosto marcatamente limitando la mia già esigua dotazione di Watt soprattutto in salita e nei rilanci dove ho sempre avuto difficoltà a gestire una full.... Mai dire mai però , e questo test arriva come il cacio sui maccheroni potendo come detto provare anche una taglia inferiore , e chissà che il 2014 non sia un anno di svolta.... La parola al test dunque che già nella prima settimana di dicembre potrebbe prendere vita.

domenica 17 novembre 2013

Test Epic World Cup 2014

Una due giorni intensa in compagnia dell amico Jacopo e della sua fiammante Specialized in versione Coppa del Mondo .
Parto subito dicendo che a mio avviso si tratta di una bici con la quale non si può fare finta di andare, qua bisogna tenere costantemente il gas aperto per godere al massimo delle peculiarità costruttive e per permettere al circuito brain di svolgere il suo lavoro al 100% , ottimo lavoro ed un mezzo dalle potenzialità incredibili che riesce a collocare l'asticella del limite ancora più in alto permettendo velocità di percorrenza alte in sicurezza ed agilità aggiungendo doti quasi da "front" con una geometria spinta e concreta al punto da renderla sicuramente uno dei mezzi migliori in assoluto nel panorama XC .
Io ho avuto modo di provarla un centinaio di metri su asfalto e dunque non posso aggiungere nulla più che non le impressioni da spettatore sul campo .
Jacopo è un pilota eccezionale ed un instancabile pedalatore e posso garantire che il test è stato fatto davvero in condizioni "dure" di tracciato e con velocità prossime alla fuoriuscita di strada con risultati eccellenti in ogni dove senza problema alcuno a conferma di una scelta perfetta.
In conclusione dunque direi che la perfezione esiste, ed il suo nome comincia con la lettera E e finisce con la lettera C ... Che bici ragazzi !!

sabato 16 novembre 2013

Corona wolf tooth components... Recensione..

F A V O L O S A !!
Montata senza problemi ed usata a "fuoco" sui dissestati sentieri con salti derapate e quant'altro per metterla in crisi ,ma mai un cenno di cedimento , direi promossa a pieni voti nonostante io abbia il cambio "tradizionale" ed a gabbia lunga, davvero un ottimo prodotto che mi ha dato grosse soddisfazioni. 10 e lode il mio voto .

venerdì 15 novembre 2013

Epic 2014 sotto torchio....

Uscite del week-end in compagnia del caro amico Jacopo e della sua nuova fiammante creatura, si tratta della bici più desiderata e bella del prossimo anno e che racchiude in se il pacchetto migliore di soluzioni tecniche e parti meccaniche d'avanguardia portando a livelli supremi ilm odo di fare mtb... Proveremo ogni tipologia di terreno in una full immersion di mtb a 360* in un intenso pedalare sulle nostre colline....non vedo l'ora !!...
Io mi limiterò nel contesto a provare la corona wolf nella speranza di aver dato l'addio definitivo al guidacatena, a breve dunque recensioni HOT in questo inizio d'inverno ... Avete freddo ??... Noi no !,

giovedì 14 novembre 2013

Ho "perso" un pignone....

Con la leggerezza non si scherza, ed anche se sembra assurdo , mi sono accorto nelle ultime uscite di aver perso un pignone ritrovandomi spesso a pedalare con il 36 al posteriore , e questo prima non accadeva praticamente mai... 
Ho così capito che l'aver aggiunto circa 150g di ruota libera 30 di portaborraccia e 20 di catena  non abbia portato benefici in termini di resa ma solo in funzionalità lasciando un piccolo "retrogusto" amaro ad un amante del peso come me .
Queste cose dunque mi fanno sempre ragionare sulle scelte da fare e sul mio futuro di bici che a quanto pare sarà ancora "front" cercando di rimanere lontano dal virus "full" con il quale farei poi troppa fatica a convivere andando a litigare poi sempre con una bilancia troppo vicina ai numeri alti.

mercoledì 13 novembre 2013

Ci sta...e passa...

Fortunatamente la corona wolf da 36 passa !!
È ovviamente vicina ed ho dovuto lavorare un attimo sullo spider per raddrizzarlo appena , ma pare che ora tutto sia preciso almeno al 90% lasciando quel minimo di luce tra denti e fodero , il guidacatena è volato giù dal terrazzo ed ora la bici risulta ben più piacevole alla vista e con un minimo di peso in meno.
Sarà curioso provare e capire se con il cambio "tradizionale" riuscirò a non avere cadute di catena che, a quanto letto, dovrebbero risultare sporadiche se non assenti, bene, un passo importante a cui tenevo da tempo è stato fatto ed ora non resta che la prova sul campo per capire il funzionamento.

martedì 12 novembre 2013

Attenti al lupo !

Ci siamo... In teoria oggi dovrei andare a prendere la corona wolf da 36 denti che mi permetterà di togliere il guidacatena e di provare l'ebrezza di viaggiare con circa 50 grammi in meno.
Spero solo che la cosa sia fattibile e che non vada a sfregare sul fodero visto che già ora passa molto vicino, nel caso avrò bisogno di qualche stratagemma per portare a compimento il lavoro al quale tengo molto e con il quale aggiornerei un attimo la trasmissione che risulta ora essere un momentino "desueta"... 


domenica 10 novembre 2013

Due di domenica

Un paio d'ore anche oggi fatte al mattino di buon ora che hanno portato un minimo di fieno in cascina in questo fine anno dal sapore ancora primaverile .
Diciamo che con questa uscita dichiaro terminato il periodo di prova della lefty in versione +88 che voglio promuovere a pieni voti con  un funzionamento eccellente anche con la corsa da 90mm e l'avantreno abbassato di 1cm che a mio avviso ha donato alla bici uno spirito ancora più corsaiolo e deciso sugli  ostacoli portando all eccellenza il comportamento generale della bici a cui mancherebbe solamente un gruppo al passo con i tempi, ma il discorso è già stato fatto più di una volta...
Comunque sia mi accontento e godo del presente perché pare sempre che l'erba del vicino sia sempre più verde....ma una volta che si prova , si capisce che è uguale alla nostra...pedalare e tanto...ecco la verità...

sabato 9 novembre 2013

...certo che se vai così....sarà dura cambiarti !!

....mia cara Flash, se continui a darmi queste immense soddisfazioni, come faccio io solamente a pensare di mandarti in pensione ? ...
Sono queste le parole che ho sussurrato oggi alla bici prima di riporla sul cavalletto per un meritato riposo , è inutile, va troppo bene, è bella bilanciata e mi perdona un sacco di volte risultando molto prevedile e sincera al pari di un vecchio cane segugio che sa esattamente cosa farai, a che ora ed in che ordine ...e questo fa lei, mi asseconda e viaggia leggera rapida anticipando quasi i miei movimenti senza mai lamentare fatica o incertezze...credo che ancora per un pochino dunque rimarrò fedele alla mia cara Flash 29 che al posto di invecchiare matura sempre più sprizzando saggezza da tutti i pori, ben fatto !

mercoledì 6 novembre 2013

Flash "telescopica"

È l'accessorio più in voga del momento e permette a chi lo usa di abbassare la sella in movimento di circa 6cm per godere così di un maggior controllo della bici in situazioni di discesa estrema o si velocità sostenuta strizzando l'occhio ad un utilizzo "gravity" se magari utilizzato su biciclette full.
Ho avuto ieri sera il piacere di provarlo su di una Flash 29er e devo ammettere che funziona molto bene ed ha un funzionamento intuitivo e molto semplice agevolato dal comodo comando al manubrio .
Anche esteticamente risulta poco invasivo risultando quasi un componente originale.
Per me è un si.....mi piace !!

lunedì 4 novembre 2013

Uno...due...Prof...!!

Tre giorni in sella tra gioie e dolori con la partecipazione straordinaria ,nella giornata di ieri , di un noto Professionista del ciclismo che ha messo la parola fine alla mia condizione ben lontana dai giorni migliori .
Abbiamo ovviamente pedalato con grande spensieratezza ed amicizia lasciandoci comunque prendere la mano dal divertimento affondando sull acceleratore mettendo a dura prova i nostri motori che sono rispettivamente : quello di una lamborghini per lui e quello di un ape 50 per me...poco male , alla fine tutti e due viaggiando siamo riusciti ad entrare in sintonia divertendoci come non mai.
Bici perfetta ed assetto splendido che con pochi componenti "giusti" è tornato ed essere bello corposo e consistente regalandomi passaggi al limite della perfezione in un equilibrio assoluto.
Molto bene, week-end in crescendo e condizione in miglioramento.

sabato 2 novembre 2013

Sound of silence

Una foglia che scricchiola sotto le ruote, un sasso che batte contro il cerchio, un animale che scappa dal sentiero, un uccello che spicca il volo......sono questi gli unici rumori che questa mattina ho potuto udire in sella dopo la cospiqua lubrificazione della ruota libera, il cambio di cassetta e la messa a bordo della nuova catena sram red 22... Poco da fare e da dire, le cose nuove funzionano a meraviglia e con la bici silenziosa si va più forte !! ... Infatti senza rumori sparisce anche la sensazione di "ferro vecchio" e non sembra che si rompa qualche cosa da un momento all altro filando veloci come non mai .... Ecco, un altro validissimo motivo per restare in monocorona ed addirittura proseguire con il progetto XX1 che ancora più silenzia l'uso con la sua catena ben tesata che nemmeno giù da un grattacielo sbatte ! .. 
Molto bene dunque , un bel giro, gambe a parte..... Ma per quello esiste una soluzione...stop birre ,stop aperitivi e stop sesso....anche se a dire la verità una di queste cose già l'ho smessa... E non è il bere...hihihihihihhiii ......

venerdì 1 novembre 2013

Sono quasi stanco.....

Ebbene si, lo dico a denti stretti, ma in giornate come oggi capisco quanto a volte sia meglio avere qualche grammo in più ma tanta "sostanza" più soprattutto se il tempo di pedalare è poco.
In pratica sono partito abbastanza presto per portare a casa un minimo di chilometri ed ho purtroppo però subito iniziato la giornata con un problema alla gomma posteriore che si sgonfiava pian piano , ho così fatto due soste per riportare in pressione cominciando ad avere il primo giramento di scatole della giornata... Ma si sa, i guai non vengono mai da soli ..... Ed infatti da li a breve , iniziata la salita , ho capito quanto consumata sia la mia cassetta pignoni XX che andando a lavorare con catena nuova , ha cominciato a sgranare a più non posso mettendo una bella parola fine al giro in fuoristrada, non domo ho però terminato la salita cercando un minimo di sollievo in discesa dove però mi aspettava l'ultimo inconveniente per far traboccare il vaso... E puntuale, a fine discesa è arrivato : ho perso la borraccia !!! Maledetto porta in carbonio !!! ...dunque , giro definitivamente rovinato e decisione di rientro stradale con giramento di palle alla massima potenza !!! 
In definitiva comincio ad essere seriamente scocciato da : portaborraccia che non tiene , sella dura che dopo due ore spakka gli zebedei, e bici con troppe "forzature" in leggero che man mano minano la sicurezza ed il divertimento... Insomma, sta per cominciare una nuova era : il leggero ma consapevole , che porterà la bici verso i 9kg con il risultato di avere la bilancia che piange ma il giro non rovinato da cose poco all altezza dei nostri sentieri... 
E la prossima bici ? Si lascia ORIGINALE !!!! Fuck !!

mercoledì 30 ottobre 2013

In fondo in fondo...

Cos'è che non funziona o che non mi soddisfa ?... La bici va bene, non ha problemi, la guido al meglio, non ha più segreti....ed allora perché cambiare ?....effettivamente con il passare degli anni la voglia di avere qualche novità è forte ed anche aggiornarsi fa parte del gioco , tutto questo però senza passare dal lume della ragione che mi dice però di rimanere come sono effettuando poche modifiche mirate e la manutenzione necessaria per pedalare ancora tanti chilometri con la mia fedele flash anche perché diciamo la verità....conta il manico la gamba ed il pilota...la bici se si sta bene la si fa trottare ....qualunque essa sia...poche balle !!....

lunedì 28 ottobre 2013

Casco dei Brothers

Look affidato da sempre all amico Mattia che con un lampo di stile ha individuato ed acquistato il casco ufficiale dei fratelli leggeri, si tratta di un Uvex nero opaco che ben si sposa con la nostra inconfondibile livrea black andando di fatto a completare un quadro oramai perfetto.
A breve poi una recensione su questo prodotto tedesco che promette meraviglie.

giovedì 24 ottobre 2013

Taglia M

Colpo di coda .... In questo fine 2013 ho preso una drastica decisione e voglio dare un taglio alla taglia provando una misura in meno di telaio.. 
Passo da L a M andando al limite di taglia per vedere come mi trovo, sarà una scelta come al solito azzardata, ma voglio tentare perché è uno sfizio che voglio levarmi... Difficile sarà reperire un telaio per fare questa prova , ma ho tempo .... Intanto l'idea è partita, e se avete qualche amico, negoziante, parente , che lo ha...fatemi sapere , grazie ;-)

lunedì 21 ottobre 2013

Tremmezzo

Sabato in sella con l'amico Angelino per una bella tornata sui nostri soliti sentieri, gambe dure e fiato corto a tenerci compagnia in un giro bello e come sempre divertente in sella alle nostre amate flash.
Tutto nella norma con alcuni tratti percorsi anche a velocità sostenuta per cercare divertimento mischiato ad agonia dettata da una condizione decisamente precaria che ci ha visto zigzagare sulle irte rampe in asfalto per riprendere ossigeno dopo alcuni inevitabili fuorigiri dettati dalla passione e dal cervello "malato" di XC che solo due inossidabili pionieri (Angelo più di me) possono avere dopo oltre 20anni in sella ...
Ma siamo dei duri e ci rifaremo presto, perché i cavalli selvaggi non si possono domare...!!!

domenica 20 ottobre 2013

Cena del Blog atto quinto......

Come tutti gli anni la tradizione si rinnova e ci si ritrova "ai Matetti" di Alassio per una serata di aggregazione ed armonia..
La data è ancora da decidere , ma sarà comunque come al solito in Novembre, convocherò comunque per tempo tutti affinché possano presentarsi con la dovuta condizione fisica all appuntamento più "IN" dell anno... Are you ready ???

venerdì 18 ottobre 2013

Calma...

In vista del week-end sale la voglia di salire in sella e di riprendere un minimo di forma per tornare a pedalare come si deve.
Nessuna modifica purtroppo è ancora andata in porto perché ho alcune cose da valutare bene prima di procedere con l'acquisto , c'è sempre la questione legata alla trasmissione e non vorrei svenarmi a comperare troppe cose anche se è pur vero che oramai ho tutto molto usurato, probabilmente procederò come detto 1000 volte comperando subito corona e catena per poi valutare il da farsi , intanto ora si pensa a pedalare e magari di più nella giornata di sabato visto che si preannuncia una domenica uggiosa ed anche più fredda....ma è autunno, cosa pretendo...

mercoledì 16 ottobre 2013

Sram Red 22

Con la complicità dell amico Angelo, ho notato quanti Big della Mountain siano soliti montare questa catena in abbinamento al gruppo XX1... Ho così deciso di procedere all acquisto della corona da 36 originale Sram e di questa catena che pare sia anche circa 10 grammi più leggera , a breve dunque una recensione nella speranza di riuscire a montare tutto...

domenica 13 ottobre 2013

Pozione magica.

Vorrei proprio scoprire chi è riuscito a mettere una pozione magica nel mio bicchiere di vino bianco ieri sera ....
Dico questo perché oggi sono riuscito a viaggiare come una moto nonostante le mie due ora circa di allenamento fatte solamente ieri... Sarà che sono riposato e che la voglia è tanta, ma sono andato davvero molto meglio di quanto sperassi con ottime sparate in salita e guida in discesa velocissima , ovvio, manca la resistenza, ma come tecnica e potenza non sono affatto andato male...anzi... 
Bene bene dunque, sono molto felice, e devo ringraziare ancora una volta la mia Flash che si è comportata alla stragrande , 10+ ... 

sabato 12 ottobre 2013

Finalmente !!!

Dopo più di un mese trascorso a sognare questo momento, oggi sono finalmente riuscito ad uscire in bici...
Ho fatto una fatica bestiale, e solo una mente malata come la mia poteva portarmi sui sentieri della Granfondo di domenica scorsa a versare sudore ed a sputare sangue in un agoniante via crucis ciclistica.
Salita dunque a passo lento con un 36 per nulla semplice da portare a spasso con pochi watt e pochi polmoni supportati solamente da un grande cuore che però nulla può da solo nell eterna lotta con la forza di gravità che oggi come non mai tendeva ad attrarmi al suolo rallentando il mio passo già fiacco...fortuna che poi dopo la salita la discesa ha rafforzato la mia convinzione di non essere proprio un paracarro regalandomi momenti di puro piacere e di temporanea gloria in un bel carosello di emozioni supportato dalla Flash pimpante ed esplosiva come non mai, un bel sabato dunque nonostante tutto che ha dato linfa vitale alla mia passione che domani mi vedrà ancora protagonista in una domenica ancora tutta da scoprire.. 

giovedì 10 ottobre 2013

Tengo d'occhio anche quello nero...

Gironzolando in rete ho scoperto che il gruppo X01 mi verrebbe a costare meno dell XX1... Il peso sarebbe invariato e la finitura "all black" che a mio avviso starebbe anche bene sulla mia Old Flash...
Parliamo comunque sempre di cifre altine che in questo momento non potrei proprio permettermi, dunque , visto che sognare costa niente , meglio farlo del colore che si preferisce... 
Cassetta e cambio in finitura notturna sono un vero spettacolo , devo comunque anche sciogliere il nodo della corona che passa a filo carro... Mamma mia quante "spine".. Forse è meglio pensare a pedalare così come sono .... Fuck !! Maledetti €€€€€€€€€

martedì 8 ottobre 2013

Serve sempre

Si parla spesso di altezza sella e di posizione ,salvo poi scoprire come alcuni di noi si affidino ancora al caso per rilevarne la misura...alcuni consigli dunque non guastano mai.. :
http://www.bikeradar.com/gear/article/how-to-get-your-seat-height-right-14608/

sabato 5 ottobre 2013

Mavaffanzum !!!

Esordio rimandato ed un altro sabato a bocca asciutta ...
Purtroppo la pioggia notturna del venerdì mi ha fatto prendere altri impegni pensando di trovare un sabato uggioso...ma come spesso accade, al risveglio il sole brillava alto nel cielo azzurro e con un grosso rammarico ho così dovuto fare buon viso a cattivo gioco prendendo l'auto dirigendomi lontano dai luoghi in chi avrei dovuto pedalare... Ancora un occasione persa dunque in un autunno che comincia piuttosto male.... Fuck !!!

mercoledì 2 ottobre 2013

Fiato alle trombe !!

Finalmente si ricomincia !!...
Sto infatti ultimando i lavori che mi hanno tenuto lontano dalla bici e dunque , tempo permettendo, già nel fine settimana dovrei ricominciare a pedalare , ovviamente la condizione è nulla e quandi da bravo ciclista inizierò con uscite stradali ad andatura blanda per ritrovare un minimo colpo di pedale..... Tutto questo fossi un bravo ciclista.... Ma visto che la mia testa è più dura delle gambe, come prima uscita mi sciropperò il giro della Granfondo che si svolgerà domenica ,tanto per gradire...poi se non ne avrò basta , prenderò la via Aurelia per un ulteriore tratto spezza gambe rientrando bello cotto a casa .. 
E questo come antipasto... Poi visto che l'appetito vien mangiando, vedrò il da farsi, sempre seguendo chiaramente le buone regole del ciclista modello.....fuck !!!

domenica 29 settembre 2013

Domenica autunnale

Situazione "pedalatoria" sempre stabile ed a km zero anche in questa Domenica che ho però trascorso con meno sensi di colpa .
Infatti piove e tira vento come ogni autunno che si rispetti ,ed ho paura che la prima uscita che riuscirò a fare mi vedrà nuovamente alle prese con manicotti e gambali .
Nessuna nuova buona nuova dunque è situazione di stallo anche per il blog che sinceramente rimane un attimo "povero" di contenuti a causa del mio distacco... Ma ora è tempo di reagire, e conto già nel prossimo week-end di inforcare la biga e di tornare sui sentieri... Tremate tremate...le lumache son tornate !!

sabato 28 settembre 2013

Ultima gara di stagione

Domenica prossima sulle alture circostanti Andora sia svolgerà la Granfondo "Mirko Celestino" che ovviamente non mi vedrà ai nastri di partenza... 
Le ragioni sono più di una , anche se quella principale è legata al fatto che io non ho la benché minima condizione fisica per poter presentarmi ad una competizione , seguita dal fatto che in un territorio come il nostro trovo assurdo che si debba organizzare una gara nel mese di Ottobre quando al 99% si può andare incontro alla pioggia .... a "ruota" segue il  percorso che, a mio avviso, risulta "snaturato" e "spianato" all inverosimile e nega l'esperienza di un tracciato Ligure andando ad imitare le orribili competizioni fuori regione puntando solamente a fare numero e clamore più che offrire una reale e diversa esperienza, sono ben lontani i tempi in cui chi voleva trovare il "tecnico" ed il difficile veniva in Liguria, ora con bici da 29" , Full , tubeless , ammortizzatori intelligenti riusciamo a gareggiare sul velluto puntando tutto sulla condizione fisica...degustibus... Ma a me che conosco bene il territorio non solleverete nemmeno un € e neppure una "recensione" positiva .....anzi..... Pollice verso per questa competizione che nulla ha da insegnare e che poco riuscirà a stupire.

venerdì 27 settembre 2013

Tendenze 2014 ?

Se il 2013 si è rivelato l'anno della consacrazione per il monocorona, che novità od innovazione ci porterà il 2014 ? 
Al momento pare impossibile migliorare o togliere ancora componenti, ed ogni singola parte è già stata vista e rivista in ogni come , ci sarà dunque da aspettarsi, a mio avviso, un semplice passaggio abbastanza cospicuo alle soluzioni "full" che con ruote da 29" torneranno sulla cresta dell onda in un anno che vedrà la totale eclissi delle ruote da 26" ed un passo avanti, ma da formica, per le 27,5 che ad oggi non riescono ad avere ancora una loro personalità assoluta rimanendo una sorta di "ibrido" senza riuscire definitivamente a decollare....

martedì 24 settembre 2013

Compleanno

Oggi 24 settembre 2013 festeggio i miei primi 45 anni...
Sono passati molto anni dalla mia prima pedalata in Mtb e ricordo come fosse una sfida anche solo arrivare in cima alla salita dei garage vicino a casa mia , sembrava che il "rampichino" fosse l'arma letale per fare tutto e per salire dove una normale bicicletta non poteva ... Quante pedalate e quante avventure dal qual giorno in avanti , migliaia di chilometri e tonnellate di polvere ingerite sulle nostre strade non asfaltate che tanto mi hanno insegnato e che tanto mi insegneranno ancora nella speranza di poter sempre cavalcare le migliori Mtb in circolazione .... Lunga vita al Big Brothers dunque !!

lunedì 23 settembre 2013

domenica 22 settembre 2013

The secret....

E se il "segreto" per il 2014 fosse proprio una scalpel team ?? ... 
Ultimamente cè un gran fermento intorno a questo modello che, in un primo tempo sottovalutato, gode adesso di una grande popolarità soprattutto dopo aver testato le sue doti di grande scalatrice e di vorace divora sentieri ... Chissà, gli anni passano e la fatica aumenta...che sia un futuro preso sul comodo il mio ?.....

sabato 21 settembre 2013

Cassetta nera....

Prosegue la "saga" relativa al possibile cambio di gruppo , stavo infatti ancora una volta valutando prezzi e caratteristiche per decidere finalmente il da farsi , quando mi sono imbattuto nella nuova cassetta pignoni "nera" dell X01 ... Il prezzo è lo stesso , il peso pure , diciamo che cambia solamente la finitura estetica che forse potrebbe farmi propendere per questa versione, certo che poi ci vorrebbe abbinato il cambio nero , e questo forse mi frena una attimo facendomi tornare sulla retta via... Mah ... Attendo ancora... 

giovedì 19 settembre 2013

Una barca alla deriva...

Mese di settembre ben poco fruttuoso sui pedali con la condizione che oltre ad avermi salutato mi ha oramai spedito una cartolina dai Caraibi dicendomi che ci rivedremo forse l'anno prossimo...
Ho dunque cominciato a bere birra e mangiare salsiccia per preparare almeno un oktoberfest decente che mi vedrà in prima linea al bancone dei bar !!... 
Che periodo... Ho voglia di pedalare ma troppi impegni per poterlo fare e dunque ...non mi resta che aggiornare il blog con notizie relative al "Sumo" e continuare a sognare.. 
P.s. , ed a spolverare la bici...

lunedì 16 settembre 2013

mercoledì 11 settembre 2013

Digiuno

Perido poco "felice" per le mie pedalate, infatti parecchi impegni post-lavoro mi tengono sempre occupato fino all ora di cena limitando di fatto le uscite in bici.
Purtroppo anche nel fine settimana sarò fermo ai box per alcuni lavoretti che ho da fare in casa lasciando dunque la mia condizione in balia degli eventi... Spero comunque presto di poter tornare sui miei sentieri , soprattutto ora che risultano belli puliti e pronti ad essere percorsi a tutta birra !!...
Si aspetta con pazienza dunque.

domenica 8 settembre 2013

Magia !!

....è stata dura, ma alla fine ho vinto io !!
La storia inizia con l'ordine di una corona X01 x 104 bdc da 36 da montare alla cieca su di uno spider da tripla utilizzato come doppia e con perno da 132mm.... Purtroppo nessuno ha ancora osato tanto , e senza alcun dato tecnico di spessori , filettature, ed ampiezza, l'ordine parte comunque... Sono sempre 80€ che si rischiano, ma il gioco vale sempre la candela e dunque puntuale si presenta UPS con lo splendido gioiello.
Si procede....
Purtroppo però la prima mossa risulta molto amara e la corona al posto della media va a strisciare sul fodero posteriore lasciando spazio alla sola soluzione di un montaggio "a mò di padellone" che però porta la corona pesantemente all esterno fornendo una linea catena pessima ed inutilizzabile ... Sono dolori.... Il cervello comincia a pensare ed il sudore a scorrere a fiumi per gli euro apparentemente persi e per l'impossibilità  di utilizzare il tutto senza guidacatena .....
.....ma ora entra in scena il Grande Mago !!?... Che gira la corona al contrario...... Et voilá , alcuni millimetri recuperati e nessuno sfregamento sul carro !!! ..ed il tutto funziona alla perfezione con un duro test già ampiamente positivo... Che dire, tutto è bene ciò che finisce bene... e nel caso, si gira la corona e passa la paura ;-)

giovedì 5 settembre 2013

Help....

Sono ridotto al lumicino... Gomma posteriore agli sgoccioli e trasmissione alla "frutta" come cocktail in questa uscita serale dal rumore di ferraglia marcato e dal lungo fiatone a segnalare uno stato di forma pessimo... Urge dunque un rapido riassetto della situazione con uscite mirate e componenti nuovi per tornare presto competitivo... Anche il discorso gomme mi preme, e credo di voler provare qualche cosa di nuovo che a breve svelerò ... Ora cerco...

domenica 1 settembre 2013

Andiamo meglio

Ho dunque modificato l'assetto nell uscita odierna trovando un buon feeling gia da subito riuscendo a sfruttare il bloccaggio perfetto della lefty unito al suo perfetto funzionamento da aperta a 100 psi.
Ho girato poco ed abbastanza in affanno , ma tanto da capire che la direzione é quella giusta. ..qualche grattacapo invece sul fronte della trasmissione con i componenti oramai allo stremo delle forze che determinano un funzionamento rumoroso e poco preciso facendomi accelerare i tempi di sostituzione in vista della stagione autunnale... XX1... sei sempre piu vicino !!!

sabato 31 agosto 2013

Si prova a 100

Uscita odierna poco convincente con alti e bassi tipici del periodo post-ozio.
Mi sono dunque concentrato sull assetto andando a scovare una lefty troppo pompata che non asseconda bene il terreno e che a mio avviso, dopo il tuning, necessità di una minore quantità di aria al suo interno, ho così deciso di sgonfiare un pochino andando a rimettere il 100psi che aveva al ritorno da Bolzano ..... Ho comunque altra carne al fuoco per l'inverno con prove per rinnovare ulteriormente l'assetto ed altre per agevolare la guidabilita sempre comunque rimanendo fedele alla mia Flash che si è sempre comportata benissimo...

sabato 24 agosto 2013

Sabbü ..

Un paio d'ore in sella per avere l assoluta certezza che senza allenamento la vita del bikers è proprio dura !!
Ho infatti penato non poco per donare alla bici quel minimo imput per non rimanere ferma e per avere un minimo di divertimento tirando fuori tutto quello che avevo in ricordo dei giorni di forma oramai lontani.... Poco male , ci sono periodi buoni ed altri meno, e come è giusto che sia, se non si pedala non si vá !.. 
Benissimo invece la bici che con la lefty revisionata va a meraviglia avendo come unico limite adesso la corona da 34 che ho montato provvisoriamente e che mi fa veramente c a c a r e , e con la quale non ho avuto alcun feeling , urgono lavori per poter pedalare finalmente in serenità , e se devo dirla tutta la cassetta xx1 sarebbe proprio quello che mi servirebbe...mannaggia !!,

mercoledì 21 agosto 2013

Scelta difficile

Adesso che si avvicina il momento del grande salto al gruppo xx1 , un dubbio mi assale .... Sarà meglio fare questo passo oppure limitare le spese ed attendere la nuova bici in versione 2015 che promette scintille ? Sinceramente sono sempre più propenso per quest ultima soluzione facendo il solo upgrade del cambio posteriore sostituendolo con un x9 type 2 , e la corona anteriore con una dedicata al "mono".. Che mi sembra poi la cosa più logica anche perché "investire " sulla mia pare non avere più senso in ottica futura.

martedì 20 agosto 2013

Giù il sipario

Siamo agli sgoccioli dell estate e dunque anche alla fine delle mie uscite serali, le ore di luce si riducono e con loro anche la mia "ora d'aria" si accorcia diventando inevitabilmente sempre più difficile da sfruttare anche per i molteplici impegni che senza farlo apposta intralciano il mio tempo libero.
Pazienza, quello che è stato fatto rimane, ed il resto lo farò piano piano nei week-end anche perché non ho altra scelta se non quella di aspettare la nuova stagione "buona" per ricominciare, ammetto di non essere molto "attivo" in questo periodo e di non avere particolari stimoli per pedalare e dunque va bene così, non calco la mano ed attendo di aver voglia e tempo per ricominciare piacevolmente a soffrire.

domenica 18 agosto 2013

Cannondale F29 2015 Rumors...

ecco come potrebbe-dovrebbe essere la zona movimento centrale della nuova F 29 per il 2015 ...lo spunto è giustamente arrivato dalla synapse e dalla sua nuova zona movimento centrale sovra-dimensionata che donerà all'ammiraglia da fuoristrada un notevole incremento di rigidità unito ad uno scatto migliorato.
ovviamente ci saranno novità anche per il resto del telaio con un asse passante posteriore ed una lefty finalmente "rivisitata" per le taglie più piccine, una nuova posizione per il freno a disco posteriore ,ed infine come ciliegina sulla torta un nuvo sitema di ritenzione della sella con "spunto" sempre dalla synapse e dunque senza "collarino" per un look fresco e filante come non mai !! infine dovrebbe definitivamente sparire il colore "acid green" per fare posto ad un nuvo importante sponsor che verde non è.....

sabato 17 agosto 2013

Snervante attesa..

In attesa di questo "benedetto" XO1, rimango fermo ad aspettare che la situazione si evolva procedendo in direzione no-chainguide ...
Infatti mi piacerebbe una soluzione piu pulita e senza bussole per la corona che, se fosse non sram, avrebbe , come ad esempio la Wolf components.
Situazione dunque di stallo in questo agosto dai mille pensieri e dai pochi chilometri che spero lasci presto il posto ad un settembre piu proficuo. ...il tutto mentre mi godo le vacanze. ..

giovedì 15 agosto 2013

Buon Compleanno Blog !!

Cinque anni insieme ,con un avventura iniziata per caso che piano piano mi ha appassionato sino a diventare una piccolo pesciolino nelle grande rete .
Molti mi seguono giornalmente cliccando la mia pagina come prendere abitudinariamente un caffè al bar dedicando alcuni minuti alla lettura dei miei post od alla visione di un video.
Non è facile essere sempre originali e brillanti anche perché i tanti impegni extra a volte lasciano poco spazio nella mia testa , ma io continuo ad essere presente con la mia piccola "pillola" quotidiana che a dire di tanti mette di buon umore.

Un grazie sincero a tutti ,ed un Buon Compleanno al Blog. 

mercoledì 14 agosto 2013

Si procede a singhiozzo

Sembra essere "vittima" delle mie pedalate il blog perché se io pedalo poco , anche lui vuole fare altrettanto mettendo si a fare i capricci, e proprio alla vigilia del suo quinto compleanno.
Il tempo passa veloce , e le mode, gli upgrade le manie cambiano , se guardo indietro trovo una Taurine 26" che ben poco ha di parentela con la mia attuale bici, una sola cosa resta fedele negli anni :  la lefty , mentre tutto il resto si è evoluto in maniera decisa e soprattutto con l'evento delle 29 che con il loro prepotente ingresso ,hanno portato alla ribalta soluzioni semplici ma efficaci come il monocorona,
...ecco, cosa è aumentato in questo tempo è il peso, ma la bici non è certo la stessa ,come le mie stanche gambe che pian piano faticano a reggere il confronto con le nuove agguerrite generazioni molto più attente al fisico che alla bici, ma che ci volete fare , la passione è questa , e su questa strada voglio continuare....

lunedì 12 agosto 2013

Lavori in corso sul blog

Ho riscontrato alcuni errori sui post e qualche problema segnalatomi prontamente da alcuni amici , sto così procedendo per sistemare le cose al più presto anche se si tratta di errori "minori"....
Almeno, spero.....;-)

domenica 11 agosto 2013

Andatura "vellutata"

Due giorni di test e due giorni di grandi soddisfazioni con una lefty rinata ed una bici finalmente impeccabile...!,
La sensazione è quella di viaggiare sul velluto con un assorbimento totale e continuo di tutti gli ostacoli con grande reattività ed ottimo sostegno per una guida "race" dalle sensazioni uniche che mettono ancora una volta in luce quanto il progetto lefty sia azzeccato per un uso XC lasciando solo le briciole alla concorrenza che lavora forte su tutto ma che è priva dell arma micidiale per eccellenza !!
Pressione dunque a 120psi che andrò ancora ad abbassare per godere di tutta la corsa disponibile che è rimasta a 90mm nonostante ora sia più bassa di 1cm , questo è stato possibile grazie all intervento di +88 ed in particolare del giovane Matteo che con il suo sapere ha ridato vita ad una forca oramai in agonia.
Sono completamente soddisfatto e felice di aver ritrovato un piacere di guida perduto dato da un peggioramento costante nel tempo che in due anni aveva ridotto la lefty ad una semplice "molla" senza controllo con la quale dovevo metterci tanto del mio per poter guidare .

mercoledì 7 agosto 2013

Di nuovo tra le braccia del papà

È rientrata oggi la mia lefty !!
È tornata a casa bella pulita , revisionata , abbassata , ottimizzata, e pronta ed essere montata a bordo per un fine stagione sfavillante !!... Non vedo l'ora di provarla ,anche perché con il tempo la situazione era peggiorata molto e dunque sarà tutto un nuovo piacere di guida con finalmente un blocco perfetto ed una forca all altezza di ogni situazione.. Curioso anche di vedere il comportamento con questo nuovo assetto che a mio avviso dovrebbe migliorare ancora ...ma aspetto a pronunciarmi non appena avrò testato il tutto.
Nota finale positiva : è sparito il soffietto ed il coprifori per un risparmio di peso credo intorno ai 30g che di certo non disdegno....al posto loro un particolare copristelo Made in +88 di cui porto ora fiero il logo !!!

domenica 4 agosto 2013

Scarpe troppo strette

Non è la prima volta che mi succede, e con l'arrivo del caldo la situazione è addirittura peggiorata al punto di non essere più sicuro della posizione delle tacchette.... Poi, come succede in questi casi, mi sono fermato a ragionare pensando come abbia pedalato bene sino ad ora ,e che dunque il problema fosse altrove.
Più che però la scarpa stretta in se stessa, ciò che mi dava noia era sotto al piede, un bruciore in corrispondenza del metatarso che ovviamente mi costringeva a pedalare male o addirittura a dovermi fermare un attimo , ho così cominciato a cercare soluzioni avendo la meglio del problema con tre semplici mosse : calzino più sottile, ho tolto la soletta , ed ora stringo molto meno le chiusure .... Devo dire che funziona, e che il problema è praticamente risolto lasciandomi solo il piacere di guida ed il ricordo lontano del dolore che chiaramente si verificava molto di più a fine giornata dopo aver passato in piedi più di otto ore al lavoro .


venerdì 2 agosto 2013

Un tuning "particolare"

Ottime notizie da Bolzano ....
La Lefty presto andrà sotto i ferri per la revisione e con una piccola e semplice modifica che andrà a modificare l'assetto della bici in maniera completamente reversibile .
Purtroppo non posso divulgare il piccolo "trucco" che risulta segreto e riservato a pochi intimi nonché al team ufficiale , ma come unica consolazione presto (spero) riporterò le sensazioni nuove che spero saranno positive.

giovedì 1 agosto 2013

Manutenzione straordinaria

Visto che la Lefty l'ho spedita a +88 , nel frattempo approfitto della sosta forzata per eseguire un pochino di manutenzione straordinaria per cercare di mettere insieme una bici ancora performante e discretamente attuale anche per il prossimo anno, il reparto trasmissione verrà dunque completamente rivisto lasciando il posto ad un XX 1 o forse ad un XO 1 , ma comunque sempre ad un monocorona nativo che mi regalerà una guida più silenziosa rispetto ad ora , cambierò anche un cuscinetto della serie sterzo che è usurato, e mi dovrò decidere a sistemare la sella Tune che andrò a rifasciare o a sostituire , non mancherà una bella lucidata al telaio per chiudere questa parentesi in attesa del nuovo modello Flash che potrebbe essere presentato anche prima del previsto... Nel frattempo però continuerò a godermi la mia che di soddisfazioni me ne regala sempre tante...

domenica 28 luglio 2013

Test Cannondale F29 Team 2014

Anche se a molti sembrerà che abbiano solamente dato una mano di pittura, vi assicuro che una volta in sella non è così..... La bici è cambiata , ed il comportamento generale risulta differente, più fluido e concreto con una totale assenza di "rumori" che regalano una sensazione splendida soprattutto a chi come me proviene da una bici 2011 con cambio tradizionale che ad ogni buca fa sbattere la catena regalandomi il classico rumore del "ferrovecchio"... A me è piaciuta veramente molto , tutto è al suo posto con una nuova lefty che lavora alla perfezione, un gruppo XX1 che praticamente va da solo , una coppia di ruote enve precise, fluide e concrete , un manubrio rigidissimo ed una sella prologo bella e comoda , insomma, non avrà soluzioni stravolgenti questa bici, non avrà un telaio nuovo , ma signori quanta sostanza !!! 
Progetto che funziona dunque non si cambia , e devo ammettere che è proprio così !! Che bella bici....

Procedo

Continuo con discreta regolarità gli allenamenti alternando come sempre uscite redditizie ad altre meno felici, affrontando comunque questa ...