sabato 31 dicembre 2011

the last...

ultimo giro dell'anno messo in archivio con una bella giornata positiva in compagnia dell'amico roberto ,
come di consuetudine abbiamo solcato il traccito della "celebike" con alcune varianti sia in entrata che in uscita per aggiungere chilometri e "pepe" all'uscita, sul percorso abbiamo incontrato (come sempre) mirko ed i suoi uomini intenti a pulire e segnalare il tracciato che risulta slendido, pulitissimo e bello, una sorta di sala giochi per noi biker ...
oggi mi sentivo molto bene e la gamba rispondeva a meraviglia, oltretutto anche roberto era aprticolarmente arzillo e dunque durante il giro si è trovato spazio per alcune accelerazioni con lui davanti che mi ha stupito in positivo per quanto guidi bene la sua s-works , pulito, veloce e molto efficace, diciamo che gli manca un minimo di "motore" , ma come guida e tecnica gli stampo un bel 10 tondo tondo perchè ripeto, mi ha stupito quanto abbia capito bene la guida in 29er...  
chiusura dell'anno dunque positiva e con la prospettiva domani,nel pomeriggio, di replicare con un altra uscita che forse sarà a "tre"... vedremo...intanto ancora auguri !!

venerdì 30 dicembre 2011

festeggiamo la fine oppure l'inizio ?

post all'insegna dell amarcord quello di questa sera che "ripercorre" brevemente le tappe di questo 2011 trascorso che ha visto il mio definitivo rientro nel mondo della mtb.
diciamo che è cominciato molto tranquillo e con le solite pedalate , poi a partire da febbraio ho cominciato a guardare con altri occhi il mondo delle 29er e da li a breve è stato un colpo di fulmine... da aprile in avanti è stato dunque un susseguirsi di emozioni che mi hanno fatto abbandonare il mondo della strada, che sinceramente non mi appartiene , per tornare al 100% in fuoristrada con i miei soliti consigli, assetti ed upgrade che contraddistinguono il fratello maggiore... estate sui pedali dunque con uscite abbastanza regolari e condizione sempre accettabile, ingresso in autunno senza scossoni con il pensiero solo alle pedalate con un ciclismo di poca forma e tanta sostanza che mi ha portato a chiudere l'anno con nuove certezze e nuove convinzioni che intendo trasmettere a tutti i miei "seguaci" che saluto e ringrazio per la fiducia e la costanza nel seguirmi, con me avrete sempre un punto di riferimento per passare 5 minuti in compagnia di un amico disinteressato , certo, non sempre i contenuti sono interessanti o utili , ma siate sinceri, una visita al light brothers si fa sempre volentieri , un sorriso è facile che ve lo riesca a strappare con le mie-nostre roccambolesche avventure e con i miei improbabili upgrade .... e pensate che per il 2012 ho anche l'intenzione di aprire un altro blog... altro genere a contenuti più "leggeri" legati alla vita comune ma sempre pieno di consigli, è un progetto, ed è tutto ancora da decidere, ma l'intenzione è quella , magari riuscendo ad interagire di più con i lettori... vedrem... intanto nell'attesa vi auguro un buon 2012 molto ma molto leggero !!!
AUGURI !!!

trial moto vs bike 1.mp4

giovedì 29 dicembre 2011

bontà di progetto

questa sera ho avuto l'oppotunità di provare una epic S-Works 29er in taglia "M" e dunque piccola per me, in un giro sotto casa... ovviamente l'abbigliamento inadeguato, le scarpe da lavoro ed il giubbotto non hanno contribuito alla buona valutazione del mezzo che andrebbe, ovviamente, provato in altre situazioni, certo è che se il buongiorno si vede dal mattino , questa bici è un vero razzo, mi sono subito trovato a mio agio ed è incredibile come fila via liscia senza esitazioni, l'assetto è molto centrale e la pedalata rende tantissimo , le sospensioni poi partono e si fermano in un lampo , insomma , è proprio una grande bici ed ho capito meglio come abbia potuto vincere la coppa del mondo ed il mondiale...è molto molto valida, complimenti a chi ce l'ha !!

mercoledì 28 dicembre 2011

marcia indietro ?

nelle numerose mail che ricevo ne ho letta una oggi che mi ha fatto capire che vi "devo" una spiegazione.... l'amico giacomo di udine mi "accusa" di aver modificato poco e niente la mia flash 29er lasciandola praticamente di serie ed alleggerendola molto meno rispetto alla mia vecchia taurine che a lui piaceva molto, cerco dunque di spiegare e motivare il motivo delle mie attuali scelte.
innanzitutto la taurine non "godeva" di alcuni componenti che oggi si trovano di serie come ad esempio la "doppia" che a suo tempo avevo dovuto farmi da solo, poi c'è da dire che in fase di sperimentazione si provano tante soluzioni che con il tempo ed il ragionamento risultano più o meno utili , ad esempio io con gli sganci leggeri non ho il feeling e la chiusura necessaria sulla 29 e dunque tengo l'originale , lui mi chiede perchè non cambio le ruote, ed io gli ho riposto che mi trovo molto bene con queste che se ben condotte a mio avviso funzionano molto bene, sono robustissime ed hanno un bell'effetto volano che unito al diametro superiore permettono di superare gli ostacoli senza sforzo , certo una ruota più leggera offrirebbe un maggiore spunto , ma vorrei prima provare come dico io prima di eventualmente comperarle, il resto dei pezzi è poi rimasto originale perchè reputo che sia tutto ben bilanciato funzionale ed affidabile, certo, ho cambiato la sella ,il manubrio ,i pedali , ma tutto senza cercare "sorprese" ed infatti il risultato mi gratifica molto... ovvio che per un lightomane come me sarebbe più logico avere una front da 8 kg piuttosto che la mia che rasenta i 9, ma il tempo mette delle certezze anche se la voglia di sperimentare rimane ora valuto molto più attentamente i passi da fare prendendomi il tempo necessario a capire la bici che solo ultimamente sto conducendo al 90% della sua potenzialità .... e vi assicuro che è davvero un gran bell'andare !! ....

lunedì 26 dicembre 2011

....la caduta degli Dei....

splendida giornata in mountain quella di oggi che tra l'altro ha visto il rientro tra le righe dell'amico franco .... ospiti di giornata silvia allaria ed il suo inseparabile compagno angelo , per il resto i "soliti" volti noti di angelino e "cagnetto" che hanno portato a sei il numero di partecipanti giornalieri , come di solito accade abbiamo dunque affrontato i sentieri andoresi con grandi momenti di goliardia culminati con la mia caduta da fermo che ha dimostrato quanto sia facile andare giù...
ovviamente oltre ai simpatici siparietti c'è stato anche il tempo di pedalare ed anche bene visto che si sa, la mtb non regala nulla... , ho visto molto bene franco che nonostante fosse alla prima uscita "ufficiale" dopo l'infortunio , ha dimostrato grande caparbietà e voglia di tornare quello di sempre, superlativo anche angelino con grande classe e molto "mestiere" nel gestire le situazioni anche più imbarazzanti, bene cagnetto con poco "mugugno" e tanta voglia di pedalare per riportarsi in forma dopo un periodo un po fiacco , grade stile di guida con traiettorie da geometra che rispecchiano il suo operato nella vita.. dicorso a parte per i coniugi salviccio con angelo sempre presente su silvia che sprezzante del pericolo ha sempre tenuto testa alle situazioni anche difficili che il percorso presenta confermando di essere un grande talento del fuoristrada ed una ragazza di ottima compagnia, è bello ritrovarsi insieme a loro perchè traspare la loro passione ed il loro senso di amicizia in ogni dove...
ovviamente l'esperienza sarà ripetuta al più presto in un altra splendida sortita fuoristradistica in grande compagnia.
grazie ragazzi , ed alla prossima !!

domenica 25 dicembre 2011

Buon Natale

Tanti cari auguri a tutti voi dal vostro grande fratello , per me giornata regolare con pochi stravizi ma niente bici , domani invece giro post-magnata natalizia.... Passatevela meglio che potete .. Auguri !!!

sabato 24 dicembre 2011

un bel paracarro !

condizione da "gard rail" questa mattina con le gambe in vacanza ed il cuore a battiti in sciopero !
partenza alle ore 9 in direzione diano marina per incontarmi a metà strada con l'amico angelo salviccio  grande pedalatore di "confine" e scanzonato amico di sempre , abbiamo provato insieme solito giro di andora che riesce sempre a dare grandi emozioni regalando ogni genere di terreno con conseguente divertimento asicurato , purtroppo però come detto fin dalle prime battute ho inteso che ci sarebbe stata poca "ciccia" da mordere ed infatti in salita ho veramente sputato sangue facendo fare ad angelo una passeggiata per castagne... mi sono difeso solo nel misto dove ho guidato anche molto bene , unico appunto alla pressione delle gomme che secondo me era un attimino bassa, credo che la porterò a 2 davanti e dietro, quell' 1,8 davanti comincia a starmi stretto soprattutto ora che ho preso una bella confidenza.... ci siamo dunque divertiti parecchio dando spazio alla fatica ed ai soliti divertenti "siparietti" che contraddistinguono le nostre uscite .
appuntamento adesso forse per il 26 quando ci sarà probabilmente una bella uscita di gruppo....

venerdì 23 dicembre 2011

Grazie Acer e grazie Trony

la telefonata del pomeriggio ho finalmente messo fine all'odissea... è infatti rientrato il pc perfettamente riparato in tempi record ed a costo ZERO dall ACER consegnato tramite il TRONY dove il 10 dicembre lo avevo portato per far valere la garanzia , mi è stato sostituito l'hard disk che era dunque la causa di tutti i mali ,ovviamente ora tutto funziona a meraviglia ed io potrò dunque essere vostro al 100% dopo il periodo "incubo" fortunatamente durato meno del previsto, grazie della pazienza !!

giovedì 22 dicembre 2011

a me piacciono le Karma... e allora ?

quando mi fermo a pensare analizzando le uscite fatte mi vengono in mente particolari ai quali al momento non faccio troppo caso.. uno di questi pensieri si è soffermato questa sera sulle coperture kenda che riescono a stupirmi in ogni frangente e condizione, il loro aspetto sottile e piccino le fa sembrare più tenere di quello che sono ,ma in realtà una volta capito come sono si scopre il loro lato nascosto fatto di ottima gomma, grande tenuta, discreto assorbimento e grande feeling che le rendono perfette al mio stile di guida , devo dire che mi ero anche interessato alle nuove racing ralph da 2,1 , ma visto quanto sto bene con queste ho deciso di rimandare le prove ,sempre che abbia voglia di farle .... le consiglio dunque spassionatamente e vi dico di non fermarvi alle apparenze, la sostanza vien fuori pian piano...

mercoledì 21 dicembre 2011

falso allarme....

preso dal panico ieri sera ho subito smontato le corone... il respiro di sollievo è arrivato quando ho letto sulla bilancia lo stesso identico peso delle XX ... ho così rimontato il tutto dopo un attenta pulizia scongiurando dunque un' epica brutta figura...rimane dunque il bellissimo look "all black" condito dal peso originale... un upgrade riuscito e verificato ... l'unica cosa che non capisco è che diamine di corone siano quelle nere che ho montato.... stesso peso delle XX ma colore diverso...il mistero si infittisce.. bhò...

New Zealand - Yeti Cycles from Yeti Cycles on Vimeo.

martedì 20 dicembre 2011

cambio corone ? .... errore di valutazione....

quando questa sera ho visto la pesata delle corone che ho montato sono rimasto di stucco... 126 grammi contro i 91 delle originali e dunque ben 31 grammi più pesanti !!,
....ma veniamo all' incredibile racconto che vi terrà incollati alla sedia nell'attesa di sapere come sono andate le cose perchè ,ovviamente, un appesantimento da parte mi è davvero un bel controsenso essendo io il "capo" dei fratelli leggeri , tutto è iniziato quando in un paio di uscite ho avuto la caduta della catena dal 39 con conseguente pedalata a vuoto... non ho dato inizialmente conto all'accaduto pensando ad un caso fortuito che invece si è poi ripetuto con frequenza tale da destare in me preoccupazioni e timore di aver logorato l'ingranaggio ... così senza tante menate e ragionamenti ho cominciato a cercare una nuova corona da 39 imbattendomi in una coppia di corone sram "total black" alle quali non ho saputo resistere visto anche il prezzo allettante , una volta giunte a casa non le ho poi erroneamente sottoposte alla pesata di rito pensando solo al bell'effetto che avrebbero avuto una volta montate ed infatti ho continuato a gongolarmi senza sincerarmi dell'eventuale zavorra che oggi ho scoperto essere abbastanza onerosa.... ovviamente ora sono in procinto di smontare tutto e di rimontare le originali visto che nel frattempo ho scoperto che il problema era la catena .....
mi cospargo a questo punto il capo di cenere senza capire cosa mi è passato nel cervello per pensare di montare un componente più pesante.. cose da pazzi !! ... chiedo scusa ;-)) ma sbagliando si impara e nemmeno io sono esente da "cappelle " !!

domenica 18 dicembre 2011

valanga azzurra !!

la sensazione che provo questo pomeriggio è quella di esserci rimasto sotto !!
è stata infatti una mattinata "difficile" sia dal punto di vista metereologico che da quello della compagnia...
eravamo in tre io, ivan torrero ed il campione italiano alberto rossi , dunque nessuno "sconto" per nessuno ed andature non proprio "domestiche" che hanno contribuito a mantenerci caldi in una fredda giornata di dicembre che a tratti ha fatto intravedere anche la neve !! , il giro è stato quello della gara di celestino che è davvero stupendo , partenza dunque subito sul metanodotto che ha fatto capire chi del trio era la zavorra.....io..... infatti in una giornata abbastanza difficile dal punto di vista fisico ho sempre inseguito in salita difendendomi solamente nel "misto" dove al solito ho lavorato di "mestiere" arginando i due giovani baldanzosi che hanno giocato al gatto con il topo ad ogni cambio di pendenza..
ho visto comunque un grandissimo ivan che nonostante si lamenti sempre di non andare un "belin" ha pedalato benissimo ingarellandosi anche con alberto che invece ho notato quanto sia "stratosferico" , un vero fuoriclasse , uno stile impeccabile, una guida fluida e redditizia ed una progressione in salita inimmaginabile ,poi sul ripido fa realmente paura , non ricordo di aver visto nessuno salire con tanta facilità e disinvoltura, il ragazzo c'è al 100% e sono sicuro che ne vedremo delle belle ...
comunque in definitiva una splendida giornata in mountain in grande compagnia che spero presto di ripetere, i ragazzi mi hanno tolto un po di ruggine ed ora il mio "passo" è diverso anche se la gamba non c'è...
grazie alberto ed ivan per avermi aspettato ;-) ... alla prossima !!

sabato 17 dicembre 2011

da solo...

uscita del sabato in solitaria quella di oggi  con la solita destinazione "andorese" , ho fatto per due volte la parte finale della gara che mi piace davvero molto , ho così potuto esprimermi, soprattutto al secondo giro, come meglio volevo e ad andatura piuttosto elevata sul tratto di single track lunghissimo che porta alle antenne, ottimo oramai il comportamento della bici che riesco a guidare con gran  disinvoltura e sicurezza e quasi sempre a "pugno chiuso" massimizzando la velocità e la scorrevolezza del gesto, davvero un bel modo di andare con questa 29er , una vera goduria che si amplifica ad ogni uscita sempre più, ho faticato comunque parecchio , e la mancanza di allenamento si è fatta sentire soprattutto al secondo giro quando ho dovuto centellinare le energie per potermi divertire .... adesso vado nella "cuccia" perchè domattina la compagnia sarà bella tosta ... non capita tutti i giorni di poter pedalare con un campione italiano... ne vedremo delle belle ;-))

giovedì 15 dicembre 2011

Celebike

ANDORA BIKE, ISCRIZIONI APERTE!
Pronti a partire per la nuova avventura di Mirko Celestino e della sua Andora Bike che si svolgerà ad Andora domenica 18 marzo 2012.

iscrizioneaperteMancano poco più di tre mesi alla nuova Andora Bike di Mirko Celestino e da oggi è possibile effettuare le iscrizioni. Rispetto alla precedente edizione, che contrassegnava il passaggio di mano dall’organizzazione della Laigueglia Classic a quella di Mirko Celestino, il percorso si svolge in senso contrario offrendo panorami indimenticabili sui meravigliosi golfi di Laigueglia, Andora e Diano Marina.

E’ inoltre disponibile, per tutti coloro i quali volessero provare in anticipo il percorso di gara, la traccia ufficiale del percorso di gara della Andora Bike contenente le ultime modifiche effettuate dallo stesso Mirko Celestino, tracciatore DOC di un percorso che certamente saprà offrire un perfetto mix per una gara di inizio stagione con i sui 40 km e 1.200 metri di dislivello quasi sempre con spettacolari panorami.

per info : CLICCA QUI
 

PREMIUM RUSH - Official Trailer - In Theaters 1/13

mercoledì 14 dicembre 2011

poche novità...

periodo tranquillo con poche news in arrivo , nessuna novità nemmeno dal fronte PC che rimane dunque in "emergenza" e con aggiornamenti fatti da postazione di fortuna, purtroppo questi inconvenienti per un blogger sono abbastanza rognosi visto che non permettono di esprimersi con il giusto umore, spero che la situazione possa al più presto tornare normale perchè vi garantisco che si lavora davvero male così...

lunedì 12 dicembre 2011

"gioco" laterale catena

come molti di voi sapranno ,io ed i miei amici stiamo utilizzando un particolare olio da catena che sta contribuendo in maniera molto significativa a mantenere pulita la trasmissione preservandola nel tempo tanto che io sono arrivato a 2500 km prima della sostituzione, una volta smontata ho potuto constatare che l'allungamento è di solo mezza maglia a conferma della bontà di questo sistema... devo però segnalare un mio errore di "leggerezza" che ora vado a rivelare : il mancato controllo del gioco laterale.... mi spiego meglio, era da un po di uscite che con la catena sul 39 in caso di andatura in fuoristrada la catena tendeva a cadere sul 26... io ho dato la colpa al 39 pensandolo consumato e dunque cambiandolo, ma poi in seguito al controllo con lo strumento "dedicato" al gioco laterale ,del quale non conoscevo nemmeno l'esistenza, ho capito che la causa era proprio quella e non la corona ancora ottima , ne ho dunque imparato una nuova ... tra l'altro durante le uscite il rumore di sbattimento catena è notevolmente diminuito mentre è invece aumentata la precisione nella cambiata a segnale che un problema c'era... non si finisce mai di imparare... ;-)

sabato 10 dicembre 2011

giù il gettone che si và.......

splendida uscita mattutina con percorso come da programma in compagnia dell'amico Roberto che oggi ha decisamente cambiato marcia regalandosi momenti indimenticabili a conferma che le uscite con il Big Brothers servono sempre ... abbiamo trovato un terreno davvero favoloso potendo così spingere le nostre bighe a grande velocità in tutta sicurezza facendoci pensare in più di un occasione di essere sulle giostre !!
inserito il gettone abbiamo dunque "pigiato" il pedale sull'acceleratore pennellando traiettorie favolose che solo la 29er può regalare ,tutto liscio, grande continuità, sicurezza e divertimento in un cocktail di fuoristrada incredibilmente piacevole e proficuo....
ecco dunque concluso un sabato al fulmicotone che va diritto tra le più belle uscite di dicembre in attesa di tornare sui pedali magari già domani nel pomeriggio... in ogni caso....bellissimo sabato... 

venerdì 9 dicembre 2011

che stress !!

con un pc dell'epoca preistorica è più il tempo che aspetto a veder scorrere la clessidra che quello passato a creare qualchecosa... detto questo vedo di sbrigarmi,finchè funziona, a pubblicare l'articolo serale dedicato all uscita di domani che si preannuncia molto interessante... saremo io e l'amico roberto i protagonisti di questo giro che mi sono studiato oggi per l'occasione , nessun test in vista con solo la catena nuova a darmi un sacco di soddisfazioni visto che ora i rumori di marcia si sono di molto ridotti ed il funzionamento risulta impeccabile, diciamo che come lunghezza la catena era ancora ottima ,mentre come "gioco laterale" era già fuori... approfondirò questo argomento in un altro post dedicato vista la mia esperienza appena vissuta , scoprirete, come ho fatto io, che esiste uno strumento dedicato per questa importante misurazione... della serie : c'è sempre da imparare...

giovedì 8 dicembre 2011

Niente da fare

Purtroppo la riesumazione del vecchio PC non ha portato i dovuti frutti e dunque mi vedo costretto a procedere con l iPhone ... Vabbè..
Passiamo alle noti meno dolenti ed ossia all uscita pomeridiana di oggi
Sono riuscito a dare il primo colpo di pedale alle 14,35 e dunque in netto ritardo sulla tabella di marcia ma comunque in tempo per divertirmi insieme all amico Roberto .. Abbiamo compiuto mezzo giro della gara di andora solcando ancora il nuovo single track finale che come al solito ha regalato grandi emozioni ed arenalina a secchiate , tutto come da programma dunque con l appuntamento rinnovato per sabato quando , lavoro permettendo, sarà ancora grande MTB

mercoledì 7 dicembre 2011

Finalmente in sella...

Dopo lo scorso fine settimana molto scarso sotto il punto di vista "pedalatorio" , si riparte domani con una bella pedalata in mountain , ovviamente la forma sarà quel che sarà , ma l importante è poter mettere un po' di chilometri ... Notizie invece un pelo piu confortanti dal fronte tecnologico, sto infatti installando ubuntu su un vecchio pc e forse già da domani potrò essere operativo al 100%.. Speriamo vada tutto come deve .. :-)

martedì 6 dicembre 2011

Situazione incerta

Con la consegna del pc all assistenza è cominciata l odissea dell attesa... i tempi potrebbero essere piu lunghi del previsto ed io continuerò dunque a postare tramite iPhone cercando di essere sempre presente come da sempre vi ho abituati... Come univa news giornaliera riporto la grade soddisfazione Dell amico serafino nel primo vero test della bici in versione leggera con la quale si è trovato davvero molto meglio e questo anche grazie alle mie sapienti regolazioni di assetto che come al solito portano il sereno... Tra l altro in occasione della domenica dedicata agli upgrade ho potuto pesare finalmente la mia flash che è ora a 8.800 grammi a conferma del buon lavoro svolto sino ad ora, vabbe, per questa sera è tutto , appuntamento dunque a domani nella speranza che un lettore di cuore proceda con una donazione cospicua a favore della causa "nuovo light MacBook air" per il big brothers :-))

lunedì 5 dicembre 2011

Problemi....

Purtroppo proseguono i problemi relativi al pc con conseguente attività ridotta del blog che comunque terrò aggiornato tramite iPhone ... Spero al piu presto di poter rientrare al 100%... Scusate per il disagio e pregate per me :-)

domenica 4 dicembre 2011

domenica "buca" ...

poca voglia di pedalare e nessuno stimolo da parte del tempo che è rimasto grigio e triste per tutto il giorno, ho così passato una mattinata tranquilla in attesa nel pomeriggio di portare la flash di serafino a 8550grammi con alcuni upgrade freschi freschi montati a bordo , in un prossimo post dedicato illustrerò ciò che è stato fatto ed anticipo solo che c'è stato il cambio di soffietto sia per lui che per me per un look totalmente rinnovato per le nostre lefty "moltoni factory" ... appuntamento dunque a domani quando elencherò il lavoro fatto con relativi commenti da parte di serafino che comunque già dal primo giretto serale risulta sbalordito... non mancate.. ;-)

sabato 3 dicembre 2011

piccolo giro pomeridiano

dopo l'incessante pioggia di ieri oggi ho saggiamente scelto la bici da corsa per un piccolo giro pomeridiano.
ammetto che mi sono annoiato tantissimo a segnale che la bici da corsa non la sopporto davvero più , infatti per domani prevedo un giro in mountain anche "soft" ma escludo di uscire ancora con le ruotine perchè non mi garbano per niente ..... vabbè... ci vuole pazienza... ;-)

venerdì 2 dicembre 2011

York Jam from Spinteck Limited on Vimeo.

fuori uno....

primo soffietto da 100mm (dei tre arrivati) installato a bordo, devo dire che l'operazione è stata molto facilitata dall'uso del cinghietto ,ma comunque non è che alla fine sia così semplice con lefty "montata" , diciamo che essendo in due è risultato più semplice , ma dubito che da solo sarei riuscito nell'impresa che necessita di buona tecnica, forza, e di grasso per far scivolare il tutto , siamo riusciti anche nella rimozione dell'originale senza rotture e questo è molto buono e conferma la bontà dell'operazione che in passato necessitava di circa 1 ora di intervento , devo comunque ammettere che il risultato finale è decisamente valido con un estetica molto più filante che rende la bici molto più racing con una lefty finalmente a look rivisitato, mi chiedo sempre come mei mamma cannondale continui a montare questi antiestetici enormi soffietti da 110 che fanno veramente (scusate il francesismo) cagare !! ....

giovedì 1 dicembre 2011

New SRAM RED

corone e soffietto

sono in arrivo un paio di esili upgrade , uno riguarda il soffietto lefty che appena avrò un attimo di ispirazione metterò con conseguente piccolo risparmio di peso, in "secundis" invece le corone che oltre ad essere nuove avranno un look total black che direi farà solo che bene alla zona pedivelle un pochino troppo "silver" per i miei gusti "tedeschi" , valuterò oltretutto in fase di lavorazione se cambiare anche la catena che comunque a circa 2500 km pare ancora un fiore... ma dico la verità, non ne posso più, è inconsumabile e la cambio perchè abbiamo litigato.... hihihi...

mercoledì 30 novembre 2011

"bentornato" Frankino ;-))

post serale dedicato all'amico Franko che domani mattina andrà finalmente a togliere il gesso che per un mese lo ha tenuto lontano dalla sua amata Epic, naturalmente la voglia di pedalare è molto alta e credo che la sua forza di volontà lo riporterà in sella davvero in tempi record dopo un primo ovvio periodo di riabilitazione, rimaniamo dunque in attesa per il rientro a tutti gli effetti di una pedina fondamentale del fuoristrada ligure , gridiamo tutti in coro dunque : BENTORNATO FANKINO ;-)))

STUND Season 3 Ep7 - The Lost Episode from STUND on Vimeo.

lunedì 28 novembre 2011

oggi mi voglio "rovinare" ..altro post !!

Suspension Therapy from nsmb.com on Vimeo.

100K ?.... forse meglio 100mm ...

torna di "moda" il soffietto da 100mm in luogo all'originale piuttosto "cicciotto" e sgraziato ...l'idea è sopraggiunta ieri quando ho visto l'amico ivan con a bordo questa "chicca" che sinceramente non ricordavo fosse così bella... è dunque partita la caccia al soffietto ridotto che oltre al look lima circa 10 grammi che a noi brothers non fanno mai male.. eventuali foto a lavoro ultimato ;-))

Morvelo - Ride Everything

domenica 27 novembre 2011

A fuoco !!

superlativa giornata di mountain quella di oggi con "sparate" a tutta che sinceramente era un po che non facevo, la scintilla di questo incendio è stato il fantasmagorico Alberto Rossi presente questa mattina all'appello e che ha fatto subito capire di che pasta è fatto regalandoci impressionanti progressioni e passaggi da brivido che hanno messo chiarezza sul fatto che lui fa la coppa del mondo e noi no..
gli altri componenti della giornata sono stati Cristiano salerno, Laura Rossin , Inti Rossi , Torrero Ivan , Campagnolo Angelo, Marco Cane , ed ovviamente io.. 
ci siamo divertiti è inutile nasconderlo, abbiamo unito momenti di goliardia con altri prettamente pedalati e sofferti che hanno ancora sottolineato come la mountain sia lo sport più bello del mondo !! , abbiamo percorso completamente il tracciato della gara di Celestino che è perfettamente pulito e che è piaciuto a tutti con una seconda parte notevole come spessore tecnico e che sono sicuro farà delle "vittime" con le sue rampe finali spezzagambe che oggi bagnate hanno fatto salire in sella solo Alberto ed i suoi impressionanti Watt , da segnalare il bellissimo single track che da conna porta alle antenne ed il successivo tratto velocissimo che conduce ad andora in un "mangia e bevi" che abbiamo fatto davvero a mille !! , rientro dunque regolare con qualche segno di cedimento dopo le fatiche di giornata e le fiammate improvvise dettate dall'entusiasmo , appuntamento ora per domenica prossima quando ovviamente sarà ancora mountain e perchè no ancora lo stesso tracciato !!...
Grazie a tutti per la compagnia ;-))

sabato 26 novembre 2011

45 km....e poi ? ...il botto !!

ho finito il giro con 61km totali e dunque con 39 in meno del prefissato..
purtroppo ho ceduto di gambe ed al km 45 ho alzato bandiera bianca con crampi ovunque che mi hanno fatto rientrare a 15 kmh verso il traguardo di casa , pazienza, la testa c'èra ma il corpo non ha risposto, devo ammettere che alla disfatta ho aggiunto del mio visto che provando la seconda parte della gara di Mirko Celestino ho un po alzato il gomito procendedo veramente con troppa foga e con troppo "rapporto" , anche le rampe al 25% che precedono il single track da urlo hanno fatto il loro minando non poco la condizione precaria, ovviamente non domo sono sceso su diano marina per effettuare un giro dell'oasi park "a fuoco" con relativo intorpidimento generale, sfociato nella disfatta di caporetto alla fine dell'anaconda che mi sono voluto andare a fare.... ovviamente il rientro è avvenuto su strada con un pauroso zig-zag da ubriaco sull'aurelia che ha fatto la felicità degli automobilisti visto che tutti mi suonavano !! ... vabbè, appuntamento a domani con km dichiarati  20.... meglio ? ..hihihi...

venerdì 25 novembre 2011

100K

finalmente si pedala !!
dopo il week-end scorso di riposo finalmente domeni tornerò sui pedali, l'obiettivo è molto difficile da raggiungere ma comunque mi impegnerò a fondo per raggiungere i 100km che mi sono prefissato di fare , partirò alla volta di diano marina passando a "fil di colla" e dunque da colla micheri proseguendo su conna e rollo dirigendomi come primo obiettivo all'oasi park per effettuare almeno due giri dello splendido tracciato permanente , di seguito ascesa nuovamente alle antenne di andora proseguendo poi dal metanodotto e scendendo poi su garlenda per risalire nuovamente da regione garumba, tratto finale della vecchia gara di alassio con sterrato del "pisciavino" , sentiero di levi e poi capatina verso albenga tramite strada romana....a quel punto vedrò le forze a disposizione e procederò di conseguenza provando a portare a termine la giornata che si preannuncia dura.. vabbè, staremo a vedere ,intanto ora si va a dormire ,ma non prima di aver preparato tutto... si parte all'alba ;-))

Rainy Day from m0le photo on Vimeo.

mercoledì 23 novembre 2011

il riposo del guerriero

novembre piuttosto "fiacco" con pochi chilometri in sella e poche uscite all'attivo, effettivamente un periodo di sosta ci voleva dopo le scorpacciate dei mesi scorsi, nulla di nuovo nemmeno riguardo agli upgrade che sono belli che fermi insieme a me , spero nel week-end di poter riprendere le ostilità magari provando un pezzo del tracciato della granfondo "Mirko Celestino" che è praticamente già pronto, le uniche novità in vista sono gli upgrade dell'amico serafino che a breve spero di vedere e magari di "provare" per avere un idea più chiara soprattutto sulle ruote leggere a bordo della flash.. attendiamo con ansia ;-)

Danny Hart :TRUVATIV: Every ride has a story

lunedì 21 novembre 2011

un "Americana" a Roma


 voglio questa sera "dedicare" il post all'amico Paolo Plini di Roma che ho conosciuto nel mio week-end di riposo nella capitale, Paolo,insieme alla sua Famiglia si è dimostrato disponibile ed ospitale al 100% confermando ciò che già avevo intuito dalle innumerevoli email che nel tempo ci siamo inviati , naturalmente oltre ad aver conosciuto un nuovo "brothers" ho trovato un amico che dista 600km , ma solo nella cartina geografica visto che è rimasto nel mio cuore, detto ciò inserisco la sua ultima mail riferita alla nuova sua nuova S-Works (che vedete nella foto grande) sbarcata nella capitale proprio il giorno del mio arrivo , leggetevi dunque le sue sincere considerazioni sul prodotto :

Per me e la mia s-works è stata una splendida giornata...specialmente per me, che ho potuto finalmente lanciare questa strepitosa mtb nei nei sentieri e nei boschi.. l'habitat naturale di questa "macchina" perfetta!
La bici è strepitosa sotto tutti i punti di vista:
telaio rigidissimo e molto ben equilibrato sulla giunzione obliquo/orizz., in discesa incide la terra e rimane saldamente in traiettoria, area movimento centrale granitica, sicurmante di derivazione stradale;
forse un pò troppo granitico anche il carro, ma qui potrei migliorare l'assorbimento togliendo le renegade (che effettivamente a pressioni 1,6 ant e 1,7 post "galleggiano" e "scampanano" un po troppo) e mettendo un pneumatico con maggiore volume e sezione
ruote da urlo..!..secondo me, il segreto di questa bici sta proprio nel set di ruote...ti dico solo che sembra avere una pedalata assistita da un propulsore nascosto..puoi attaccare qualsiasi salita e la mtb va senza esitazioni alcune..
gli altri componenti tutti di prim'ordine e soddisfacenti, solo la forcella richiede un set up approfondito e da profondo conoscitore...vorrà dire che mi metterò a studiare..;)
un nota molto positiva anche per la guarnitura che non avevo mai provato..veramente ok;
Pesi: in negozio con sella in carbonio, manopole extralite e senza pedali ha segnato kg. 8.370
attualmente è montata con la sella originale (molto comoda)e pedali exustar segna kg.8.810

sabato 19 novembre 2011

il "mago" delle selle

ecco l'ultima creatura dell'amico Paolo fedelissimo lettore del blog che oramai ha preso in mano le redini della sua "band" di ciclisti tenendoli sotto scacco con le sue splendide selle personalizzate ; questa saevid, in particolare, andrà a posizionarsi sulla sua specialized S-works in arrivo nel mese di dicembre e che vi presenterò dunque non appena sarà completata , ovviamente il nero ed il rosso saranno i colori dominanti e credo che non mancheranno altre finezze sia a livello estetico che a livello tecnico, io mi voglio già sbilanciare dichiarando un peso finale molto vicino a 8500 grammi... ma aspettiamoci di tutto dal buon Paolo visto che ha seria intenzione di superare il "maestro" ...

venerdì 18 novembre 2011

week-end di riposo

sarà questo un fine settimana di relax per il "grande fratello" che si assenterà per due giorni , nessun problema però come al solito per il blog che sarà comunque aggiornato e funzionante al 100% come la mia casella di posta sempre pronta a fornire consigli a distanza completamente gratuiti e disinteressati, sono in fatti in costante ascesa gli amici che mi chiedono in privato come muoversi e che pezzi comperare, se avete dunque dei dubbi non fatevi problemi a contattarmi , il "telefono azzurro" della leggerezza ascolterà i vostri problemi ;-)

mercoledì 16 novembre 2011

ecco le foto....

cena del blog 16 novembre 2011

nuove ruote ?

voglio segnalare agli amici in "lefty" ed in "29" che sono disponibili in germania le ruote con mozzo DT e cerchio notubes "crest" tanto in voga, ad un prezzo davvero vantaggioso , io al momento ovviamente le mie non le cambio visto che sono pienamente soddisfatto ed estremamente squattrinato per farlo, ma se qualcheduno è sul punto di fare il grande passo , bè, il momento è quello giusto e dunque : CLICCA QUI

martedì 15 novembre 2011

Flash carbon 29er 2012

modificato ancora il look della flash in versione "1" che ora abbina il rosso al nero ed all'alluminio spazzolato, a me personalmente non dispiace affatto anche se al momento preferisco sempre il mio bainco-nero opaco , per vedere questa colorazione vi rimando al link ufficiale CLICCARE QUI

domenica 13 novembre 2011

66 km

splendida mattinata con ottima compagnia quella di oggi che mi ha visto impegnato insieme ad altri 9 amici sui  sentieri di casa .
appuntamento ore 9 al casello di andora per un uscita di gruppo davvero divertente ed a tratti anche impegnativa, la mountain si sa, non regala nulla, ed anche volendo procedere ad andatura blanda il terreno vuole che l'impegno fisico rimanga alto, ed infatti a fine giro la sensazione di freschezza era poca, non avevo nulla da provare oggi , e, riflettendo, direi che per un po la bici rimarrà in questa configurazione davvero equilibrata e funzionale che mi permette di guidare come voglio senza badare troppo a dove metto le ruote , il peso non è eccezionale, ma vedo che non è un problema e che la bici risponde bene ,e dunque non andrò a cercare soluzioni campate in aria o esperimenti troppo onerosi, mi concentrerò sull'allenamento e sulle uscite che sono poi la cosa più importante.
in ogni caso a livello fisico non ho avuto particolari difficoltà oggi , la gamba andava bene e rispondeva decentemente , certo, non sono stato brillante come due mesi fa, ma nel complesso sono accettabile ... ora non mi resta che attendere il trascorrere della settimana per poter nuovamente pedalare, nel frattempo procederò con qualche seduta di stretcing casalingo che a mio parere non guasta mai, soprattutto a livello di schiena che generalmente non si flette mai abbastanza...

P.S. un grazie a tutti gli amici intervenuti oggi :  Cagnetto, Angelino, Cristiano , Damiano , Francesco, Angelo , Inti , Silvia , Laura .
appuntamento alla prossima domenica...

Cannondale Lefty SL Bearing Reset from Infinite Cycles on Vimeo.

sabato 12 novembre 2011

grazie a tutti !!

26 persone speciali, è questo il "popolo" del blog che ieri sera si è riunito al ristorante "ai matetti" di alassio per una cena davvero memorabile, abbiamo mangiato e bevuto davvero bene , trascorrendo insieme una delle serate più belle e riuscite in assoluto , ognuno di noi ha dato il meglio di se stesso regalandoci emozioni che rimarranno per sempre nel nostro cuore, sono fiero e felicissimo di avere degli AMICI come voi che promuovo dunque "broters & sisters" .
GRAZIE ancora ,il vostro Dandi.

giovedì 10 novembre 2011

Virginia Mountain Bike Trail from Scott Wootten on Vimeo.

meno uno...

eccoci, la data di domani 11-11-11 sarà quella della cena del blog che ad oggi conta circa 25 unità , siamo tutti agguerriti e pronti a chiudere l'anno con una bella rimpatriata nella quale si ripercorrerà la stagione appena conclusa, ovviamente chi avrà di più da raccontare sarà l'amico cristiano che dopo la sua prima stagione in liquigas saprà deliziarci con i suoi racconti , bene bene, non vedo l'ora di rivedere tutta la "banda" al completo, ovviamente seguirà un dettagliato racconto con relative foto di rito...

mercoledì 9 novembre 2011

non è che mi convinca molto...

piccolo giro serale sotto casa per capire il comportamento della bici con il manubrio da 68 cm , sinceramente mi aspettavo di più ,ed ivece le sensazioni non sono state affatto buone, la bici mi sembra meno controllabile e stabile, mi sembra di essere tornato nuovamente in sella alla 26  :-(
esperimento dunque che all 99% non avrà seguito con le mani che impugnano una brugola da 4mm e che pian piano si avvicinano ai bulloni dell'attacco manubrio per procedere allo smontaggio , so che è prematura la cosa e che un giro "vero" non guasterebbe, ma già così mi sembra di aver "minato" un equilibrio perfetto , e dunque ascoltando solo me stesso ed il mio istinto che mi dice di toglierlo.....lo toglierò subito..!! fanculo ai grammi risparmiati !! si torna "fat brothers" !!

Ah , però...

martedì 8 novembre 2011

un mattone

con la pesata serale ho scoperto l'acqua calda... la bici è ancora pesantina per essere la bici del fratello maggiore.. con i suoi 8820 grammi è ancora lontana dalla bici più leggera che ho avuto : la cara vecchia taurine...
ovviamente per arrivare ad un livello "decente" il primo lavoro sarebbe quello di dotarla di ruote all'altezza della situazione andando così a limare circa 300 grammi in una zona molto sensibile a questa variazioni , se poi alle ruote andassi ad aggiungere una coppia di racing ralph il risultato sarebbe ancora più soddisfacente ed evidente , oltretutto verificando la bici da vicino non è che trovo molti altri componenti sui quali lavorare, ci saranno in futuro magari i comandi rotanti , ma per il resto non vedo grandi evvoluzioni , vabbè, ritorno a sognare una coppia di ruote che forse non arriverà mai .... ma chi lo sa.. magari un generoso lettore me le regalerà....tutto può succedere, natale si avvicina ed io la letterina la scrivo, non si sà mai...

lunedì 7 novembre 2011

facciamo un "sessantotto"

il periodo invernale si sa ,è un periodo di prove e test... ho infatti questa sera, con il gentile contributo dell' amico franco, montato il suo ex manubrio lungo 68cm contro i 71 del mio ,so che sono solamente 3 cm totali ,ma la prova la voglio fare lo stesso ,tra l'altro c'è anche una differenza in meno di circa 25 grammi che ,come al solito non disdegno , ora , tempo permettendo, sarà in prova nel week-end quando cercherò di capire i pregi ed i difetti di questo cambiamento anche per potervi indirizzare nell' eventuale scelta.

rimanete dunque sintonizzati perchè a breve potrebbe comparire la recensione ufficiale ....

sabato 5 novembre 2011

JCプレゼンテーション リクイガス・キャノンデール

seconda edizione "cena del blog" venerdì 11 novembre

eccoci !! ... salvo eventuali modifiche è per certa la data della cena ufficiale che avrà luogo come al solito al ristorante i matetti di alassio alle ore 21 , purtroppo per alcuni la cena non potrà essere fatta di sabato , mi spiace, vi prego dunque di confermarmi l'eventuale presenza vostra e di eventuali accompagnatori , grazie.
ospite d'onore anche quest'anno Cristiano Salerno del team Liquigas-Cannondale .
per comunicazioni : dandivale@gmail.com

P.S. Roberto da Como , sei invitato anche tu !!! così ti faccio lo spurgo dopo l'antipasto...ma soprattutto dopo la prima bottiglia di prosecco !!
CYCLOCROSS by Ken Bloomer
- Watch more Videos at Vodpod.

venerdì 4 novembre 2011

oggi niente post

sono vicino alle vittime ed alla popolazione di Genova colpita dalla tremenda alluvione, ed è per questo che non scriverò nulla.
Mi spiace davvero.

giovedì 3 novembre 2011

corona sram XX 39

soprattutto nell'ultima uscita di martedì, ho avuto la sensazione che la catena non abbia più tutta quella voglia di rimanere sul 39, sono infatti incappato in un paio di pedalate a vuoto causate proprio dal mancato aggancio , ho così controllato i denti ed ho notato come siano consumati e dunque causa dell'incorretto deragliamento, ho dunque prontamente rimediato una corona nuova che a breve andrò ad installare, nessun upgrade dunque ma un semplice lavoro di manutenzione , però che "putenza" per aver consumato il 39 e non il 26 ..;-))

mercoledì 2 novembre 2011

lenti fotocromatiche ? si grazie !!

dopo due sole uscite con le lenti fotocromatiche voglio già promuoverle come upgrade dell'anno !!
infatti io gli occhiali non li ho mai sopportati soprattutto nel chiaro-scuro visto che in genere la lente risulta troppo scura limitando la visuale e falsando il terreno limitando la velocità, invece, con le transition questa sensazione non ce l'ho più ,e con buona velocità le lenti schiariscono permettendomi di pocedere normalmente senza accorgermi di nulla, e questo succede al contrario quando ritorno al sole , diciamo dunque la lente definitiva per la mountain che non posso che consigliare a tutti ;-)) splendida ...

freeride a calizzano

martedì 1 novembre 2011

"fa balà L'Öch"

puro divertimento ed ottima compagnia in questa prima uscita del mese di novembre , ci siamo ritrovati a san bartolomeo io, angelino, marco, francesco, silvia ed il suo angelo ed isieme siamo convolati verso "l'oasi park" per un paio di giri dello splendido tracciato permanente presente nell'omonimo campeggio , è un percorso nemmeno troppo breve che mette a dura prova polmoni e gambe in un tracciato tutto "mangia e bevi" che non lascia spazio al relax e che mette a dura prova mezzo e atleta , diciamo,come dice francesco,che se devi testare un nuovo componente, l'oasi è il posto ideale, ed ha perfettamente ragione !! purtroppo io al secondo giro ho avuto una spiacevole parentesi con la ruota dietro che perdeva pressione e che mi ha fatto girare un pochino le palle sino che alla 300 pompata non si è autoriparata con il lattice che è sempre un terno al lotto.
da segnalare, nella seconda tornata, la prestazione del nostro "cagnetto" che con grande entusiasmo e colpo di pedale ha preso le redini del gruppetto ingarellandosi anche con alcuni ragazzini presenti sul percorso e che a fine tracciato sono diventati suoi fans accaniti formando il "fans club comune di ciriè" presente ora sul blog ...
chiusa questa parentesi ci siamo ancora spinti sul tracciato dell'emporio bike per chiudere con "l'anaconda" che oramai è come la torta nuziale in un matrimonio,chiude le "ostilità" ... 
rientro tranquillo e grande gioia per tutti in un altra giornata spensierata e divertente alla quale spero se ne aggiungano altre..
un saluto speciale in chiusura alla "silvietta" che come al solito ha dimostrato di sapere cosa fa quando è in sella alla mountain,  saluto anche al suo compagno angelo che anche senza la bici "ufficiale" ha ben pedalato e deliziato con la sua presenza ,ultimo , ma solo come ordine di apparizione, l'inossidabile francesco con il quale è puro piacere pedalare ,divertente, simpatico ed umile, un vero mito !! ...dunque alla prossima ragazzi  e......continuate così !!

lunedì 31 ottobre 2011

manutenzione è fatta !!

ho terminato ora di compiere il solito giro di routine intorno alla bici , ho così scoperto che le pastiglie freno anteriori erano andate e le ho dunque sostituite, ho poi ricontrollato il cambio posteriore che a causa del cavo e del liner non ne vuole sapere di funzionare a dovere , ho così dato una regolata di fortuna per poter uscire domani anche se però è necessario un intervento radicale con liner e cavo dedicati nuovi , nessun intervento invece per la catena che con più di 2.000 km all'attivo pare bella pimpante e per nulla consumata tanto da farmi pensare che ancora un bel 500km si possano fare , tutto dunque è pronto per l'uscita di domattina che ,stando ai partecipanti, dovrebbe risultare indimenticabile...staremo a vedere ... la destinazione è nuovamente diano marina... ;-))

domenica 30 ottobre 2011

,,,,60 km,,,,

mattinata con clima primaverile e tanta voglia di pedalare , siamo partiti alle 8,30 io angelo e marco destinazione emporio bike dove l'amico francesco ci attendeva per un bel giro mountain, abbiamo girato sulle colline di san bartolomeo al mare su sentieri conosciuti e su altri un po più nuovi sempre e comunque con un passo da inverno visto che ovviamente la condizione non è più quella di quest' estate , è andato comunque tutto per il verso giusto con ottima compagnia fatta di momenti relax ed altri più impegnativi , da segnalare che è stata la prima uscita con le lenti fotocromatiche che devo ammettere che sono semplicemente perfette per l'uso mtb, altri test seguiranno, ma ho già capito che sono davvero il top... appuntamento ora a martedì quando si replicherà il giro odierno perchè ci è davvero piaciuto.

sabato 29 ottobre 2011

Brynje of Norway

Ecco finalmente di nuovo l' originale!
L'ho comperata in Francia e per me rimane come la migliore maglia intima di sempre , calda, asciutta , leggera... Ho provato altre soluzioni ma devo ammettere ha come questa non ce n'è .. Crea un microclima perfetto anche quando ci si ferma, insomma , non sarà la maglia più bella del pianeta , ma con la sua rete. Me piace molto, al limite la si usa in discoteca se non convince sino in fondo ....
sito : CLICCA QUI

giovedì 27 ottobre 2011

oakley radar "photochromic" VR50

eccoli in tutto il loro splendore, sono i fantastici oakley con lente fotocromatica che ben presto andrò a testare.
dico subito che non sopporto molto gli occhiali e che senza vado molto meglio, ma visto che prevenire è sempre meglio che curare, è da quando ho ripreso la mtb che li uso assiduamente, ho però notato che azzeccare sempre la lente giusta non facile , ed entrando nel sottobosco pesso mi sono ritrovato con lenti inadatte che non mi hanno permesso una bella guida magari in un punto dove generalmente mi sarei divertito, ho così deciso di passare alle lenti transition che schiarendosi e scurendosi da sole mi permetteranno di rimanere protetto e nello stesso tempo di godere la giusta protezione , unico neo il fatto di non essere esteticamente bellissime come lenti , ma alla fine è importante che funzionino alla grande ... nel week-end dunque li testerò a dovere....

mercoledì 26 ottobre 2011

racing ralph 29 x 2,1 montati

sono arrivati e già messi sulla bici di franco senza però averli pesati , comunque, da cosa si vede in giro, dovrebbero essere appena sotto ai 500 grammi , una volta montati la loro sezione è praticamente identica a quelli da 26" con disegno molto simile , sono andati su senza alcun problema ed il lavoro è terminato senza intoppi ed in circa 15 minuti a segnale che la bontà di queste gomme è assolutamente elevatissima , rimane ora solo la prova sul campo che spero dia buoni frutti anche se con schwalbe si va sempre sul sicuro... ;-))

1ª Etapa MadridBikex '11.

martedì 25 ottobre 2011

big brothers farm

non preoccupatevi amici miei, non c'è alcun componente che faccia paura al vostro grande fratello leggero , la parola d'odine è "deve funzionare" ed è per questo che ogni vostro singolo componente non si sentirà mai solo , non credete alle favole che vi racconta chi ne sa ancora meno di voi , ho visto negli anni cose che voi umani nemmeno immaginate ,..... dormite dunque sonni tranquilli ,al domani vi è assoluta certezza !!
primo componente ad essere curato ? un freno dispettoso che non vuole fare il suo lavoro , poco male, lo convincerò con le buone maniere , e se non basta ? bè, a quel punto si passa al "geometra" .... la mazzetta !!

domenica 23 ottobre 2011

arriva l'inverno

purtroppo la bella stagione sta lasciando spazio al freddo , alle pioggie ed al fango, il secco di questa estate lascerà ben presto spazio al fango che ho deciso di contrastare con una gomma posteriore adatta... la scelta è andata dunque su di un bel furious fred da 2" che con i suoi 360 grammi di peso darà anche una bella botta al peso facendomi limare circa 150 grammi , la scelta è consapevolmente azzardata lo so, ma conosco queste gomme e so perfettamente che è un azzardo, ma si sa, chi non risica non rosica... go go go go !!!

per Angelino....


Mavic 2012 di purebike

venerdì 21 ottobre 2011

4 giorni

Per una serie fortunosa di eventi, sarà questo un lungo fine settimana sui pedali, ho infatti già pedalato ieri sera, oggi nel mezzogiorno , e lo faró anche domattina e poi domenica per chiudere questa positiva e intensa settimana, le condizioni del terreno sono buone, la mia condizione e discreta , e la bici fila come un missile !!! Good ride dunque ....

giovedì 20 ottobre 2011

Specialized Roc d'azur 2011

recensione stem opi -15°

diciamo che più di una recensione è una mia impressione d'uso che spero possa essere di aiuto a chi come me vuole passare ad un assetto più caricato sull'anteriore.
se devo essere sincero sulla mountain io non trovo quasi mai differenze quando sposto un componente, ben presto mi adeguo a quello che c'è senza problemi facendo funzionare tutto, mi sono dunque dovuto sforzare per capire quali reali diversità ci siano tra questo e l'altro attacco a -6° con il quale comunque mi trovavo bene tanto come mi trovo bene con questo , la cosa che mi piace di più è il look della bici più aggressivo e come diversità c'è un po di reattività in più dell'anteriore che essendo più caricato funge da perno per la ruota posteriore che risulta un pelo meno caricata anche in discesa dove l'assetto come è adesso mi pare più bilanciato , anche la muscolatura in generale secondo me ha avuto un beneficio ed infatti al rientro a casa dopo i giri mi pare di essere più riposato a livello di posizione...
in definitiva più che un cambiamento netto, io ho la sensazione che la bici mi "calzi" meglio e consiglio vivamente l'upgrade , ovviamente , se piace.
promosso a pieni voti direi .
in ogni caso alla prima occasione farò delle foto così potrete vedere anche voi la bici con le ultime novità ;-)

mercoledì 19 ottobre 2011

arrivano 1350 grammi di oro ?

potrebbe essere in arrivo (anche se purtroppo non per me) una coppia di splendide e fantasmagoriche ruote no-tubes ztr gold lefty edition !!!
la fortuna sarà quella di poterle montare al fortunato amico potendo anche dunque effettuare un breve test che penso scioglierà alcuni dubbi su queste ruote utilizzate con successo anche in competizioni importanti, rimanete dunque sintonizzati perchè a breve potrei fornire alcune importanti indicazioni in merito , attendiamo dunque fiduciosi ...

lunedì 17 ottobre 2011

fine 2011....tenetevi pronti all'evento dell'anno !!!

comunico a tutti gli amici che a breve sarete a conoscenza della data ufficiale della cena del blog edizione 2011 , come al solito la location sarà "ai matetti" ad alassio e la serata al 99% sarà quella di venerdì per venire incontro anche all'amico ristoratore che nel week-end è sempre molto indaffarato, come di consueto l'ospite d'onore sarà il noto professionista imperiese Cristiano Salerno affiancato da altre importanti pedine del ciclismo che man mano svelerò , cercate dunque di liberarvi e di essere presenti a questo importante evento di fine stagione. mi raccomando...

Pro bike: Jeremiah Bishop's Cannondale

anche se molti di voi l'avranno già visto ripropongo questo link che invece a me era sfuggito , godetevi la gallery fotografica e l'elenco di montaggio che , neanche a dirlo, scatena in me fantasie leggere leggere.... CLICCA QUI

domenica 16 ottobre 2011

Emporio Bike ride 2011




è stata una bella domenica passata in compagnia e con tanti amici vecchi e nuovi pronti a pedalare insieme con la stessa unica grande passione , ci siamo parecchio divertiti pensando anche in futuro di replicare l'esperienza che ritengo sia stata molto positiva , ospite d'eccezione della giornata e grande protagonista in sella l'amico Cristiano Salerno che , nonostante ieri abbia gareggiato al giro di lombardia , non ha voluto mancare l'appuntamento confermando il suo attaccamento agli amici ed al gruppo , un saluto ed un grazie dunque agli organizzatori ed a tutti gli amici presenti che hanno pedalato e riso insieme a noi per un 16 ottobre molto molto piacevole.

sabato 15 ottobre 2011

un ventoso sabato mattina

purtroppo l'autunno sembra essere arrivato , e con lui il vento ,che in più di un occasione vuole rompere le uova nel paniere.....non è comunque il caso di oggi visto che con grande caparbietà io e l'amico franco abbiamo comunque deciso di andare a girare a finale ligure in una replica del mio giro della scorsa settimana .
siam partiti intorno alle 8,15 riuscendo tra una raffica e l'altra ad essere sul primo sterrato intorno alle 9,45 , in nostra compagnia si è aggiunto anche l'amico piemontese marco che ha effettuato il trasferimento in auto.
tutto bene dunque già dal primo tratto che abbiamo condotto con buona velocità guidati in alcuni tratti proprio dal nuovo arrivato che in sella alla sua specialized 29er da circa 14kg e con le sue gommine da 2,4 ha fatto valere la sua mole freeride ... sempre vento comunque anche nel bosco ma alleviato dal bel percorso e dal panorama mozzafiato che questa imperdibile uscita regala ogni volta , prosequo dunque su "orco" e successivamente verso le manie alle quali siamo arrivati dopo i soliti sentieri che hanno visto marco ben felice ed un franco rinsavito in sella alla sua epic con la quale ha osato molto più del solito procedendo sempre con il sorriso nonostante il tracciato non proprio "domestico" , anche io sono andato bene anche se purtroppo l'uscire solo nel week-end ha intaccato non poco la mia condizione che è parsa molto minore del solito...vabbè, fa parte del gioco..
dopo le manie dunque discesa su finalpia con alcune fiammate in discesa anche per testare il nuovo assetto che però non trovo cambiato più di tanto, cioè, la bici va bene ed ho guidato come al solito accorgendomi ben poco del cambiamento , devo però dire che a mio parere mi sono affaticato meno a livello generale ,forse sono più bilanciato di prima, o meglio la sensazione è quella, chiaro che ci vuole un attimo di adattamento , comunque, ritornando a noi,  terminati i sentieri abbiamo salutato marco che ha ripreso la macchina e siamo rientrati di buona lena con un vento non proprio a favore che a tratti spingeva forte ed in altri remava contro !! ... buono in questo frangente il lavoro di franco si è sobbarcato il grosso del lavoro mentre io ho mestamente succhiato la ruota lottando con i crampi che facevano capolino ad ogni sforzo di troppo, in totale comunque altri 86 km totali e con domani che ci aspetta per un giro "epico" che conterà all'appello personaggi molto famosi del panorama ciclistico dei quali svelerò il nome solo domani a bocce ferme... attendete ed aspettatevi di tutto !!!

mercoledì 12 ottobre 2011

meno 15°

non è certo la temperatura odierna , sono i gradi di inclinazione del nuvo attacco OPI installato questa sera con il supporto dell'amico Roberto e del buon Angelino che gentilmente ha messo a mia completa disposizione "tana delle tigri" ed ossia la sua officina con relativo cavalletto , per svolgere le complesse operazioni di smontaggio e rimentaggio, tutto è filato liscio e dunque ora la bici ha un nuova assetto che sinceramente sia come estetica che come modo di guidare mi piace molto, ovviamente appena possibile documenterò con foto e con la recensione sul campo con gli eventuali pregi-difetti del lavoro svolto , a me comunque sinceramente dai primi metri pare che sia tutto più bilanciato e con l'anteriore più carico che a mio aviso gioverà in maniera netta alla guida...staremo a vedere ,ed a provare...

martedì 11 ottobre 2011

cavi teflonati ? no grazie...

erano alcune uscite che avevo qualche piccolo problema con il cambio , nel senso che , regolavo la tensione su di un pignone, e man mano che scalavo la catena cominciava a fare rumore, oltrettutto sui pignoni più piccoli sembrava che la molla del cambio fosse "lenta" , ho così deciso di intervenire per scoprire il problema che pensavo non fosse legato al cavo ed alla guaina visto che ho tutto sigillato (cavo,liner e guaina nokon) invece con grande stupore e dopo alcune verifiche ho scoperto che il cavetto rivestito ha cominciato a spellarsi dentro il liner formando degli impedimenti che rendevano duro il comando e difficle lo scorrimento....ho così cambiato il cavo ed il liner scoprendo oltretutto dento il trigger una buona quantità di teflon ammucchiato sull'ingranaggio, ritengo dunque doveroso "bocciare" questo tipo di cavi che all'inizio funzionano alla perfezione, ma che con il tempo perdono la pelle come un serpente rendendo il funzionamento impreciso, a breve dunque interverrò anche sul deragliatore che non credo se la passi meglio... ;-)

lunedì 10 ottobre 2011

140km in due giorni

siè chiuso con l'uscita domenicale il mio fine settimana in sella e nel quale ho fatto un buon chilometraggio in mtb anche se l'asfalto non è mancato, sono dunque a 43 uscite (dal 1 luglio) con 1630km e 112 ore di allenamento totali con una media di 12 uscite al mese che inevitabilmente ora caleranno per via delle uscite esclusivamente nel week-end ... sono comunque molto soddisfatto della mia resa sui pedali che ha visto un calo solamente nel mese di agosto nel quale con il gran caldo ho dovuto un attimo tirare i remi in barca , voglio segnalare un unica nota importante : la mia catena dopo i km appena scritti ed i circa 500 che ipotizzo di aver fatto in precedenza e con dunque circa 2000km all'attivo, è praticamente come nuova !!! nessun gioco e rilevazione dello strumento che dichiara ancora tante uscita da fare.... incredibile davvero !!! merito del nuvo sistema di lubrificazione che oramai è promosso al 100% ....

sabato 8 ottobre 2011

4H e 47 minuti

uscita mattutina con destinazione finale ligure quella di oggi.
ho infatti approfittato della mattinata libera per portarmi sui sentieri finalesi che non facevo già da un po di tempo e che ho anche faticato un attimo a ritrovare, ma partiamo dall'inizio .... mi sono dunque svegliato alle 7 con intenzioni buone,ed infatti alle 7,55 ero già in sella , il clima subito non è stato dalla mia parte visto che con 15° ad albenga mi si sono gelate le orecchie !! ... malgrado ciò ho proseguito con andatura decisa verso finale ligure dove, svoltando verso finalborgo ho imboccato la salita che porta in località S.Bernardino , sin qui tutto bene, ho dunque imboccato il sentiero "dei ciappi" proseguendo di buona lena su di un terreno con pietre ferme davvero spettacolare che a tratti risulta veloce ed a tratti lento, ho però mancato un bivio che sapevo ci fosse ma non ricordavo dove, poco male comunque visto che con grande senso dell'orientamento mi sono riportato sulla retta via andando ad infilarmi nel giusto camminamento che passando per un bosco dove era quasi notte , mi ha portato verso il tratto più divertentesul quale ho fatto fuoco e fiamme anche perchè è risultato pulitissimo .... finito questo ho proseguito verso "orco" andando sino alla chiesa e costeggiando il cimitero proseguendo dunque  per un tratto sterrato che sbocca su di un bel sentiero che proseguendo porta alle palestre di roccia che sinceramente non ricordavo così belle... un vero spettacolo ... successiva discesa dunque verso vezzi portio con successiva salita verso il sentiero dei non vedenti che a livello fisico ho trovato piuttosto impegnativo , anche qui dopo un paio di indecisioni ho trovato la retta via riuscendo a districarmi tra il dedalo di sentieri che nascono come funghi in quelle zone, tutto bene sino alla svolta verso le manie dove uno sbaglio mi ha fatto scendere su di un sentiro non proprio bellissimo che comunque mi ha portato a destinazione ma senza però farmi divertire un granchè... una volta sull'altopiano ho però deciso di non compiere nessun giro ulteriore perchè la stanchezza cominciava a farsi sentire, ed il vento purtroppo a girare contro per il rientro... ho così proseguito su asfalto per scendere verso finalpia dal classico sentiero che faccio sempre e che ho trovato piacevolmente bello pulito.
rientro dunque su asfalto e con vento contrario in un bel giro che ha però come lato negativo il parecchio "bitume" che a tanti non piace, devo dire che tutto sommato comunque è sempre bello pedalare nel finalese ,ed ogni tanto mi piace spingermi sino a li ,i chilometri sono tanti ma ne vale la pena, bene, ed ora riposo...domani ancora mountain !!!

New downhill mountain bike trip in Italy - Bella Riviera DH. from big mountain on Vimeo.

venerdì 7 ottobre 2011

SL crankbolts for Si alucrank

insieme all'attacco manubrio arriveranno anche i nuovi bulloni neri per le pedivelle hollowgram, un piccolo vezzo estetico che porta un pochino di nero in luogo al rosso che sinceramente mi piace sempre meno, ancora un passo avanti dunque verso il total look black-white al quale mi piacerebbe arrivare, dunque nessun risparmio di peso con upgrade dedicati all'estetica ed alla guida.

giovedì 6 ottobre 2011

in arrivo...

dopo alcune settimane di indecisione, è finalmente ordinato,e dunque in arrivo, l'attacco manubrio opi da -15°.
anche se al momento mi trovo molto bene in sella non voglio lasciare nulla di intentato andando a modificare l'anteriore con l'intento di caricare maggiormante la ruota anteriore, al momento ho come dislivello circa 5 cm che con l'aggiunta del centimetro guadagnato andranno a circa sei. sto dunque attendendo con impazienza anche perchè avrei l'intenzione di provare un manubrio da 68cm in luogo al mio 71 ,il tutto rivolto a capire se ci sono ancora dei margini di miglioramento a questo mezzo già comunque perfetto.

mercoledì 5 ottobre 2011

29, ok , ma quale ?

è la domanda che in molti mi avete posto in questi mesi.... voglio passare alla 29, ma quale prendo ? , la mia risposta è stata per tutti : specialized epic s-works ....
ma perchè proprio questa ? ve lo spiego subito: innanzitutto è una delle poche che offre una geometria giusta in tutte le taglie riuscendo a far pedalare bene anche chi ha bisogno di una taglia piccola, è una bici supercollaudata in coppa del mondo dove ha anche dimostrato di non essere proprio "ferma" ,ha una componentistica all'avanguardia e perfetta a partire dalle ruote roval con cerchio in carbonio ed a mozzi a flange maggiorate che garantiscono prestazioni da urlo, ha il perno passante al posteriore, una guarnitura in carbonio con rapporti perfetti, ha freni ottimi ,attacco e manubrio adeguati ,sospensioni intelligenti.... insomma è un pacchetto con tutte le carte in regola per non "sbagliare" bici compiendo un passo nel buio, tra l'altro io pedalo spesso in compagnia dell'amico franco che ce l'ha, e posso dire che vedendola in azione si capisce come mai si sia conqistata il titolo di campione del mondo , pare semplicemente volare sulle pietre...insomma un vero portento che come detto consiglio a tutti , aggiungo anche che se non avessi la flash sarebbe anche la mia bici... dunque, cosa state aspettando ? ...

martedì 4 ottobre 2011

S-works prevail , la recensione del grande fratello

dopo sole due uscite voglio già promuovere a pieni voti questo casco che a mio avviso batte davvero tutti... leggerezza da record, calzata fantastica, areazione super ,cinturini "inesistenti" che non trattengono il sudore , insomma, se volete comperare un casco di serie A , prendete questo al 100% e non vi deluderà assolutamente , sono davvero soddisfatto.

domenica 2 ottobre 2011

niente male.

4o km in tre ore, è questo il bilancio della giornata odierna passata sui pedali .
buone se non ottime le sensazioni generali con grande controllo del mezzo che oramai ho piegato al mio volere e che conduco davvero a meraviglia, è bello quando la bici funziona bene ed il fisico risponde senza indugi, si ha una grande soddisfazione nel pedalare e tutto viene in modo naturale rendendo l'azione fluida e redditizia tanto da formare un unico uomo-mezzo .. purtroppo domani ,come tutti , tornerò al lavoro cominciando a contare i giorni che mancano al prossimo week-end ,nella speranza che il clima continui ad essere mite come oggi, una giornata primaverile al 100% !!

sabato 1 ottobre 2011

è ufficiale.... il completo si fà !!

è notizia fresca di queste ultime ore quella riguardo il completo "light brothers" che ufficialmente si farà.
ho infatti parlato con l'amico roberto il quale mi ha confermato di mettersi al lavoro sulle bozze appena avrà un attimo libero per poter definire bene colori e sponsor , punto fermo invece sul materiale che sarà il top dei top proponendo dunque un completino ai massimi livelli di confort e vestibilità , ovviamente queste scelte faranno lievitare il costo finale , ma per avere tanto bisogna spendere tanto , ed i "brothers" di certo non avranno paura di questo, e saranno disposti  ad ogni sacrificio pur di poter indossare l'abbigliamento più trendy del 2012 ... cominciate dunque a risparmiare... il futuro è in arrivo..

venerdì 30 settembre 2011

S-works prevail

eccolo in tutta la sua bellezza e leggerezza , come si intuisce dal titolo si tratta del mio nuovo casco che  andrà a sostituire l'obsoleto met che per parecchi anni ha accompagnato le mie avventure , appena potrò uscire in bici fornirò la dovuta recensione anche se credo sarà perfetto visti i materiali e la cura nei dettagli , inutile discutere, oramai specialized è un passo avanti a tutti anche negli accessori,
chiudo il post con i dovuti ulteriori ringraziamenti agli amici Franco e Cristina per il loro regalo, davvero inaspettato.  tank's ... Davide.

mercoledì 28 settembre 2011

guanti 661 raji 2012

 arriva in commercio il modello 2012 del guanto più consigliato dal grande brothers ....
diciamo quindi che al prossimo cambio la scelta sarà sempre 661 raji che mi soddisfa oramai già da diversi anni rivelandosi sempre una scelta molto azzeccata sia come confort che come durata che come materiali, lo uso anche d'estate senza problemi ,leggero ,traspirante e con grande presa sui comandi, insomma, cambia la colorazione ma non il senso di questa scelta consolidata.

non centra nulla.... ma è davvero troppo carino ...

lunedì 26 settembre 2011

completino "light brothers" ?

anche se è ancora un progetto lontano, in futuro potrebbe prendere forma un completo bici personalizzato , l'idea mi è saltata in testa dopo le parole dell'amico roberto che nell'uscita di sabato ha voluto mettermi la pulce nell'orecchio , probabilmente già un paio di sponsor sarebbero disponibili , e dunque manca solo la fantasia... preannuncio che sarà disponibile solo in taglia S ed XS , dunque tutti a dieta per indossare il completo "cult" del 2012 ....

domenica 25 settembre 2011

una domenica che toglie il prurito...

dopo questo week-end sui pedali chiuso oggi con uno spettacolare giro, direi che i pruriti almeno per un po sono placati.
abbiamo viaggiato su ritmi decisamente elevati con alcune "sparate" che hanno accorciato i tempi di percorrenza portandoci a casa ben prima del mezzogiorno prefissato, poco male, e tanto bene perchè siamo riusciti a solcare ogni genere di terreno con ogni genere di insidia allontanandoci ben poco da casa inserendo oltretutto un bel tratto che era da un po che non facevo, bicicletta oramai esente da giudizi inquanto ho finito gli aggettivi per elogiarla, mi limito a dire che è semplicemente perfetta ...
direi ora che in settimana dovrei aver finito le uscite rimandando tutti i lavori ai primi di ottobre.

sabato 24 settembre 2011

Robert , ovvero : un brothers comasco in terra ligure ...

ancora un uscita "a tre" questa mattina ,io, frank, e la gradita presenza del nuovo brothers roberto ai nastri di partenza per forse una delle sue ultime sortite in 26".
superiorità "numerica" dunque da parte nostra con la voglia però di procedere di comune accordo verso uno dei giri più belli delle nostre zone : il pizzo d'evigno ... salita dunque classica su colla micheri con relativa discesa su andora per procedere con l'asfalto sino a stellanello e poi in località "bovini" dove la strada mordendo porta su per lo sterrato che con il passare dei chilometri  "inasprisce" sino al pezzo finale nel quale l'invocazione di tutti i santi in genere si rivela l'unica soluzione per salire in bici... tutto bene dunque per il primo pezzo che ha visto il buon franco viaggiare molto meglio in sella alla sua s-work , e il novizio roberto divincolarsi con disinvoltura tra le pietre liguri a lui ancora un attimo ostili ...
successiva discesa su diano marina nel primo tratto un attimo noiosa per via dello sterrato privo di gusto e monotono, ma che poi si rivela favolosa nel comiciare a procedere per i tanti "tagli" tecnici che portano verso la discesa "dei cani" che ancora una volta ci ha regalato forti emozioni, ho visto roberto ben a suo agio comunque ,dotato di un ottima tecnica ha saputo "domare" a dovere la sua merida cercando di seguire un galvanizzato franco che ha oggi davvero fatto scintille !!! ... ottimo tratto finale dunque con velocità da brivido e qualche "jolly" pesato dal mazzo che in alcuni frangenti ha fatto comodo.
rientro poi dall'afalto con solo un piccolo tratto su cervo a spezzare la monotonia dell'aurelia ,e con un sorriso ben stampato in faccia che non ha potuto far altro che farci prendere appuntamento per domattina quando sarà ancora inevitabilmente mtb.. !! go go go !!.... altro che lago... è il mare a farla da padrone ... ;-))

grazie Franko e grazie Cristina....

non aggiungo altro ,è solo un modo per ringraziarvi ancora per il vostro grande senso di amicizia.
ne farò sicuramente buon uso nella speranza però di non doverlo mai "collaudare" ...hihihihi...  ;-))

mercoledì 21 settembre 2011

40 km

oggi ho fortunatamente potuto pedalare per 40 km in un aspettato stop lavorativo , ho dunque girato per le mie colline divertendomi parecchio e con una buona condizione generale , il tempo poi è stato dalla mia visto che con 22° ed un arietta fresca ho pedalato a meraviglia, durante il giro mi sono accorto di aver preso un ottima confidenza con la bici che incredibilmente continua a stupirmi ,devo essere sincero, non vedo che campiamenti potrei fare visto che è praticamente perfetta...sto dunque accantonando anche l'idea del cambio pipa che se non troverò di occasione difficilmente andrò a cambiare... anche l'idea dei rotanti mi sta passando, guido così bene a manopola lunga che non vorrei commettere un errore... staremo a vedere, intanto me la godo così com'è, poi si vedrà.. ;-))

lunedì 19 settembre 2011

sono grandi le mie ....o piccole le vostre ?

se devo essere sincero non "sopporto" più le ruote da 26" , diciamo che è una valutazione estetica, ci mancherebbe, ma effettivamente le trovo sgraziate e meno proporzionate delle loro sorellastre che oramai anche su bici di taglia piccola trovo siano molto affascinanti ...
che dire poi del modo di andare... bè, effettivamente mi piace sempre rimarcare come sia davvero piacevole pedalare con una bici che ad ogni colpo di pedala avanza senza indecisioni , sempre decisa e sempre verso l'ostacolo successivo senza esitazioni o impuntamenti che tanto "odiavo" con l'altro diametro , si, mi trovo sempre meglio e ad ogni uscita la confidenza aumenta verso un limite che sembra sempre spostarsi un po più avanti a conferma di quanto buono sia il progetto, e di quanto potenziale ci sia ancora da scoprire in un pedalare che mi intriga veramente molto e che mi diverte un sacco.
sinceramente poi non ho ancora trovato un difetto alla bici , ai rapporti mi sono adattato bene, nello stretto giro come voglio, come peso sono nella norma, al manubrio largo non rinuncerei più , insomma, se non è la bici perfetta...poco ci manca !!! 

sabato 17 settembre 2011

il professore

uscita a "tre" questo pomeriggio con un nuovo amico che risponde al nome di roberto e che da ora in avanti appena potrà , sarà dei nostri , dico appena potrà perchè è un turista affezionato alla città e dunque non sempre presente... l' altro importante alunno è invece l'albergatore volante frankino che con la sua 29er s-works è oramai il "reuccio" dei sentieri , ovviamente oggi però con l'entrata in scena del professore (io) la "ricreazione" è finita e dunque si è fatto sul serio mettendo in atto un bel compito in classe faatto di salite impossibili, ritmi indiavolati e discese al fulmicotone che hanno frullato i "ragazzi" a dovere facendoli dunque divertire un bel po... ovviamente il divertimento è stato comune come comune è la solita voglia di scherzare e di trascorrere alcune ore in sella con grande spensieratezza.... naturalmente l'appuntamento si rinnoverà per tutti i prossimi fine settimana quando saremo ancora di più visto il rientro del magico angelino e della sua splendida flash... speriamo passi in fretta il tempo, ho già voglia di pedalare di nuovo ;-))

Cannondale Flash 29er Ultimate 2012

Arieccomi...

qualche giorno di stop e sono nuovamente a scrivere, lo faccio domani, lo faccio domani, ed il tempo è passato più veloce del previsto. Vab...