venerdì 30 novembre 2012

Di ventotto c'è n'è uno....tutti gli altri.....

Tornando in tema di monocorona ,mi viene da sorridere quando uno mi chiede : ma riesci a tirare il 34 davanti ?... No perché ho fatto i conti con le tabelle e per andare bene ci vorrebbe un 28....
La mia risposta è se ora la stessa : se devo montare il 28 davanti vuole dire che la MtB non è il mio sport e dunque posso tranquillamente rimanere con la doppia ,anche perché non è mica il dottore che mi ha ordinato di togliere una corona... Direi che dopo 20 anni in sella io possa anche pensare di poter dire la mia affermando che questa soluzione risulta molto ma molto valida , a patto che si dimentichino le tabelle di sviluppo e si cominci a pedalare davvero...
Infatti, dopo le opportune prove, ho capito che è il modo di pedalare che va modificato , ed insieme a lui l'approccio mentale nell affrontare ciò che prima pareva impossibile mettendo i un attimo di forza e coraggio in più , poi come diceva il buon Serafino : "il pignone da 25 è diseducativo" e dunque più rapporti corti si hanno e più si è portati ad andare piano, cosa impossibile con un rapporto minimo,in 29, di 34-36 ....
Se dunque il vostro prossimo upgrade sarà una sola corona, lasciate perdere se pensate di non farcela, la Mountain è uno sport di fatica, e chi non vuole farla può tranquillamente rimontare anche il rampichino perché il rapporto minimo è infimo, se c'è l'hai, lo metti, e se lo metti .... Vai come una lumaca....ed a noi fratelli questo NON piace... :-P

martedì 27 novembre 2012

XX1 adesso disponibile...

Per chi si è perso tra i meandri della rete, voglio segnalare che è ora possibile acquistare il gruppo del momento che tutti fa sognare... Il prezzo si aggira intorno ai 1000€ senza il corpetto per la ruota libera che al momento pare essere l'anello debole della catena visto che non è ancora disponibile per tutti i mozzi in commercio... Ora non si hanno più scuse, oltretutto Natale è vicino...chissà sotto l'albero cosa ci sarà in casa del vostro grande fratello........stay tuning...

domenica 25 novembre 2012

una domenica.......da dimenticare....

Giornata decisamente negativa quella di oggi soprattutto per me che posso pedalare solo nel fine settimana e che dunque "devo" trarre profitto da ogni singolo metro in più che riesco a fare ...
la sfortuna si è accanita sul gruppo con ben 3 forature proprio all'inizio del giro che hanno inesorabilmente rovinato l'uscita rendendo il resto del giro un trampolino di lancio per tornare a casa..
 pochi chilometri fatti male in questa domenica che verrà ricordata come una delle peggiori...
una nota positiva del week-end è stata l'uscita di sabato nella quale (da solo) ho pedalato piuttosto forte e con ottima costanza lasciandomi anche prendere ben bene la mano in discesa dove non ho certo risparmiato la flash che questa volta ha subito abbastanza l'irruenza del "fantino" in sella..
si è comunque comportata alla grande come al solito facendomi dimenticare i "pruriti" di alcune settimane fa..
adesso non mi resta che attendere il prossimo fine settimana nel quale spero le cosa andranno meglio.
c'est la vie....

giovedì 22 novembre 2012

Si spera...

Il fine settimana si avvicina nella speranza che il tempo mi permetta di pedalare, purtroppo non potendo uscire in settimana l'allenamento viene concentrato in un paio di giorni nei quali cerco sempre di divertirmi ed allenarmi allo stesso tempo , non è facile, e dalla mia parte ho solamente il fatto di essere riposato che però non sempre basta... Ho anche notato che avendo adesso una sola corona anteriore le uscite risultano meno rilassanti ,ed a fine giro ho sempre qualche difficoltà in più a gestire .

Sezione bici : al momento risulto fermo con gli aggiornamenti ed anche il progetto "rotanti" non mi riesce ancora a convincere al 100%, ho talmente tanto feeling così che non vorrei compromettere la guida che mi piace davvero tanto ... Sono contento di avere cambiato le gomme perché adesso risulta ancora più maneggevole e stabile soprattutto sullo sconnesso dove cominciava ad avere qualche limite di direzionalitá. bene, ora procedo con la preparazione nella speranza di vedere il sole.

martedì 20 novembre 2012

inaspettata leggerezza

questa sera ho preso in mano la bilancia e mi è venuta voglia di usarla... ho così voluto verificare il peso della flash con gomme nuove ,ed ho così scoperto di essere a 8,250... pensavo molto di più considerando anche il fatto che ho anche a bordo 50g di paracolpi ... un risultato inaspettato dunque con l'obiettivo dei "sub 8" decisamente vicino , è chiaro che al momento pensare di togliere 250g pare impossibile, ma come ben sapete ho superato prove ancora più difficili, e con pochi mirati upgrade potrei decidere da un momento all'altro di togliermi questo sfizio..
non credo comunque di lasciarmi tentare dall'impresa, anche perchè la bici va veramente bene e togliere peso a volte porta a compromessi ai quali non vorrei arrivare solo per un piacere di bilancia...
in ogni caso, sono già molto contento così..

lunedì 19 novembre 2012

Buona la prima !

é l'ultimo arrivato in ordine di apparizione ma è il primo a possedere la bici ufficiale "Light Brothers" ... sto parlando del nostro ottimo acquisto Mattia che con la sua giovane età e la voglia di fare ha dato una sferzata di energia ai fratelli pù attempati mettendosi a disposizione per organizzare il merchandising ufficiale del blog , siamo partiti con gli adesivi per proseguire con le maglie ed ora ancora più avanti con le bici complete ... ovviamente nulla è a scopo di lucro e nulla è in vendita ma solo ad "uso personale" e dunque non cedibile..
in ogni caso splendida la sua bici da corsa con i colori ufficiali dei fratelli che le donano un aspetto decisamente "light" ... il telaio è stato preparato e verniciato dall'amico Juri che con mani sapienti ha reso un sogno realtà.
 Il montaggio invece è stato curato direttamente da Mattia che con mani sapienti ha dato vita alla sua creatura.. non gli resta che collaudarla magari con il nuovo completo dei fratelli leggeri che a breve dovrebbe essere nostro !!...

sabato 17 novembre 2012

Una pallina in un flipper

Dopo la serata dedicata alla cena del blog ,trascorsa ad alti livelli alcolici , la giornata ciclistica di oggi mi ha visto protagonista di un giro vissuto a bassi livelli tecnici con continui errori ed una pessima condizione generale.... Ovviamente non mi aspettavo di avere una gran gamba visto anche il tanto tempo trascorso dal ultima uscita , ma sinceramente non mi aspettavo una simile débâcle .... Pazienza, il periodo è questo e non posso prendermela ma solo continuare a pedalare nei pochi giorni disponibili...
Intanto domani si replica con un uscita di gruppo che si preannuncia folgorante !!
Ultima nota riguardo il cambio gomme ... Devo ricordarmi di cambiarle prima, la bici va veramente molto meglio...;-)

martedì 13 novembre 2012

articolo scritto "a quattro mani"



 Di seguito le interessanti impressioni dell'amico Paolo relative all'uso del monocorona..


I dubbi che pervadono un biker quando opera modifiche sulla trasmissione sono particolarmente importanti,  ne consegue infatti, un cambiamento che agisce sull’equilibrio tra le mente e i muscoli, il pensiero e l’azione, ovvero l’energia  muscolare propulsiva  che ci fa spingere la nostra adorabile “macchina” chiamata mountain bike.
Dopo  aver letto attentamente tutti i post pubblicati da Davide, e dopo aver scambiato più di una parola con lui che ormai mi conosce perfettamente ( non abbiamo mai pedalato insieme ma è come se ci conoscessimo alla perfezione)  ho deciso di seguire i suoi preziosi suggerimenti.
Dunque  anch’io ho deciso di  procedere con  l’upgrade più difficile da metabolizzare per  per un light biker:  il monocorona!
Detto,  fatto, .. proprio Venerdì  ho installato in kit Ari K M 33t ,   la modifica ha interessato la rimozione del  deragliatore,  del comando XX e della doppia 38/24. 
Domenica il primo probante test sui sentieri dei castelli romani, l’escursione è stata caratterizzata da una pioggia battente farcita da impetuose raffiche di vento le quali appena si usciva dal bosco  innescavano paurose imbardate sulla ruota anteriore,   il test è stato comunque  portato a termine in compagnia del grande Max Burry, che con la sua Flash 27,5 ha reagito alla grande alle condizioni estreme  che la giornata ci ha riservato..dimostrando ancora una volta il suo coraggio, la sua abilità  e destrezza per far fronte alla forza degli elementi!
Queste le sintetiche sensazioni da me provate con l’utilizzo  del monocorona Ari K M 33T:
positive
·         velocità max raggiungibile in pianura con rapporto 33 /11  con  buona spinta ( senza mulinare)  =  44kmh;
·         salite con pendenze al 22% (brevi strappi  del percorso  marathon dei colli albani)  eseguite  con discreta agilità senza mai mettere piede a terra;
·         accettabile la staticità della catena in condizioni di forti sconnessioni;
·         guida fluida e silenziosa;
·         per via della mancanza del comando sx, si avverte una miglior concentrazione dedicata al manubrio e quindi nella guida della bike;
·         uscite  più allenante fisicamente e mentalmente;
·         guida + stimolante e divertente;
·         della serie “necessita fa virtù” ho utilizzato fasce  muscolari solitamente “dormienti”..vedi bicipiti femorali

negative/da rivedere
·         Le difficoltà arrivano durante la fase di spinta massima nelle salite di forte pendenza;  se si procede con una frequenza di pedalata molto bassa e si tenta di superare un drop o un ostacolo (tronco-radice) nel mezzo del sentiero (situazione tipica dell’off road), è inesorabile il rallentamento determinato dall’impatto con l’ostacolo, la conseguenza è un rallentamento della bike che può causare l’arresto della pedalata, il tutto con la forka rigida viene decisamente amplificato (!)
·         impegno fisico  più  costante con conseguente dispendio di energie nelle salite di lunga durata caratterizzate da pendenze importanti.
·         Con l’assenza della  guida a posto del deragliatore è probabile il salto della catena con il conseguente stop per reinserirla, problema risolvibile con il semplice montaggio del guida catena. A me in particolare è fuoriuscita abbastanza spesso durante le pianure quando si scende sul pignone 11.. ho il dubbio che la corona fosse troppo  “interna”..vedremo cosa fare per migliorare la linea.
Concludo dicendo che per me  L’XX1 di Sram non sarà una novità destinata ad un pubblico di nicchia ma riscuoterà un successo inaspettato :-) 

un Grazie sincero a Paolo con la speranza di poter pedalare presto insieme a lui .

lunedì 12 novembre 2012

Roma caput mundi



Appartiene all'amico Paolo di Roma questa splendida creatura curata sotto ogni punto di vista e con tutti gli upgrade più moderni a bordo..
pregevole la scelta della forcella rigida unita ad un monocorona "bello spinto" con il quale ha raggiunto un peso stratosferico !!
adesso non ci resta che ammirarla cercando spunti e copiando le sue finezze...
BRAVO PAOLO !

domenica 11 novembre 2012

primo impatto..

direi che martedì potrebbe essere il giorno dell'arrivo del primo comando rotante... la scelta è caduta sul modello di punta visto che ne basta uno, l' XX ...
anche se in realtà potrebbe sembrare uguale al fratello minore, in realtà alcune piccole differenze fanno capire che non sia lo stesso oggetto, infatti, l'uscita del cavo ed il coperchio di chiusura risultano differenti, e questo è bastato a far scegliere questo.
purtroppo il comando non è il mio ma di un amico che lo monterà a breve e dunque, avrò la fortuna di poterlo provare in prima persona per capire meglio il funzionamento generale , la cosa certa è che la pesante manopola originale verrà sostituita con una in neoprene per garantire la massima leggerezza e pulizia , bene, sono davvero impaziente anche perchè il prossimo dovrei essere proprio io, e la cosa mi stimola non poco !...

venerdì 9 novembre 2012

l'oggetto del desiderio

mi sono praticamente convinto, ripasso al rotante...
troppa è la voglia di "pulizia" delle linee e della zona manubrio che adesso senza comando sinistro risulta già bella sgombra e decisamente "racing"... dunque senza troppi ma e però ritorno al vecchio caro rotante che fortunatamente in germania vendono anche singolarmente, poco sarà il risparmio di peso mentre il coloro potrebbe essere proprio questo "silver" oppure la versione nera opportunamente lavorata esteticamente.. non penso di prendere l'XX anche se non è mai detta l'ultima parola....

giovedì 8 novembre 2012

London

Viaggio di 4 giorni per il vostro Grande Fratello .
infatti per 4 giorni mi recherò a Londra per affari , infatti pare che la squadra professionisticha Sky abbia degli interessi nei miei confronti ....
scherzi a parte ... sarò via per una breve vacanza con la mia dolce metà , naturalmente avrò con me l'inseparabile iphone e l'ipad con il quale spero di poter procedere con gli aggiornamenti e perchè no con qualche reportage "sul campo"... rimanete comunque sintonizzati perchè come sempre non vi lascerò nemmeno un giorno da soli.. ;-))

mercoledì 7 novembre 2012

Ma rigida ? Si può nel 2012 ?


È una domanda che spesso mi fanno : ma una mtb rigida è usabile ai nostri tempi ? ... Io rispondo sempre : chi sa andare veramente in Mountain amerà sempre una bici full rigid per le sensazioni che dona e per la grande velocità che riesce a mantenere nello sconnesso a differenza di quanto si possa immaginare , certo, l impegno fisico è maggiore, ma la resa risulta eccezionale , tutta da provare sul campo... E la prova l'abbiamo avuta giovedì, quando l'amico Roberto passato da Epic 29er si è presentato con una Merida "ibrida" 27,5 completamente rigida ..... Passato il timore iniziale ha proseguito il giro con una disinvoltura imbarazzante inforcando sentieri a tutta velocità incurante dello sconnesso e del ripido pennellando traiettorie quasi impossibili tra lo stupore di chi mai aveva visto in azione una bici senza ammortizzatori ... Pere impossibile, ma va davvero meglio di tante altre "molleggiate"...

Nel futuro dunque un ritorno alla rigida anche per me ? ... Mai dire mai... Io la so guidare e so cosa dico quando affermo che è un mezzo meraviglioso... Non mi dispiacerebbe affatto portare una mtb da 7kg a spasso sui nostri sentieri , e sono sicuro che sarebbe una scelta azzardata ma vincente...;-))

 

martedì 6 novembre 2012

XX1, e questo è tutto...

articolo interessante e davvero imperdibile quello che vi propongo, se non lo avete fatto leggetelo tutto di un fiato come ho fatto io e vedrete che la voglia di questo nuovo gruppo salirà ad un livello molto molto alto... buona lettura..
CLICCA QUI

lunedì 5 novembre 2012

approvata la "bozza"

Ci siamo !!
Il completo "Light Brothers " sarà presto una realtà .... infatti oggi il direttivo ha approvato ufficialmente la bozza inoltrando l'ordine che, se tutto come andrà come deve, fra circa 20 giorni sarà evaso.. siamo dunque in attesa di poter compiere la prima uscita ufficiale tutti vestiti finalmente uguali sotto un unica bandiera... quella della leggerezza.... !!

appena mi sarà possibile pubblicherò la foto della versione definitiva..
abbiamo anche già preso accordi per il completo estivo che dovrebbe questa volta avere come colore dominante il bianco al contrario dell'invernale che avrà il nero..

domenica 4 novembre 2012

Domenica di riposo

Ha purtroppo piovuto tutta la notte, ed anche se al mattino era solo molto nuvoloso ho comunque deciso di rimanere a casa ad effettuare anche qualche piccolo lavoretto di manutenzione ordinaria...

Ho comunque ancora il sapore dolce dell'uscita di Sabato quando per 60 km mi sono divertito come al solito, purtroppo potendo pedalare in questo periodo solamente nei fine settimana la condizione non è al top ,e per divertirsi come si deve è comunque necessario un ottimo stato di forma , in ogni caso segnalo un ottimo comportamento della bici con la quale ho trovato un assetto perfetto gonfiando le gomme adesso a 1,7 davanti e 1,8 dietro e usando definitivamente un 34 davanti con il quale pedalo molto bene, ho per il momento abbandonato l idea di togliere il guidacatena rimandando gli esperimenti .

Come novità ho finalmente deciso di cambiare le gomme con le quali ho percorso circa 4000 km !! Instancabili Kenda, favolose fino alla fine , e non fosse per la vergogna le terreni ancora su perché nonostante tutto vanno ancora alla grande ... Certo che la posteriore "pelata" fa molto barbone e dunque... Scarpe nuove ....ma sempre Kenda Karma 1,9 , davvero fenomenali !

 

sabato 3 novembre 2012

Cena del blog atto 4°






La tradizione si rinnova e come ogni fine stagione che si rispetti anche quest'anno è giunto il momento di andare a cena...
la data è fissata per venerdì 16 Novembre alle ore 21,15 presso il Ristorante "I Matetti" di Alassio , è naturalmente gradita la conferma della presenza per poter prenotare in tempo ...
inutile aggiungere che ci sarà da divertirsi !!!

venerdì 2 novembre 2012

Sempre "in campana"....

Dopo l'uscita in bici di Giovedì ho capito quanto sia valido il monocorona .

Grande velocità di cambiata ed ottima resa in ogni condizione che però richiede una buona dose di esperienza per essere sfruttato come si deve, infatti con soli 10 rapporti totali a disposizione poco va lasciato al caso e bisogna tenere gli occhi ben aperti e la gambe su di giri per non avere dei "pericolosi" cali di ritmo che nessun rampichino potrà salvare... La bici è diventata un mezzo letale e velocissimo che però non ammette compromessi, bisogna spingere ed anche con decisione perché altrimenti non si va da nessuna parte.

Molto bene anche la nuova corona singlespeed che morde davvero tanto tenendo ancora più ferma la catena facendomi davvero prudere le mani per togliere il guidacatena ... Al momento però nessun esperimento in questo senso , attendo feedback da amici che lo stanno facendo al posto mio , i rumori durante la guida si sono ulteriormente affievoliti ed anche lo sbattimento risulta diminuito, un ottimo acquisto..

Valida anche la corona in configurazione 26" con l amico Angelino soddisfatto al 100% , zero problemi e grande sensazione di trazione con un ottimo trasferimento della potenza , perfetto, andiamo avanti così con l' ultimo upgrade sulla trasmissione in fase di definizione, infatti , si sta pensando ad un ritorno al vecchio amore che vi svelerò molto presto anche se è facile intuire di cosa si tratta... Gira gira gira gira...... ;-p

giovedì 1 novembre 2012

Tutti i prezzi dell' XX1

per chi proprio non ne può fare a meno , ecco i prezzi (alti) dei nuovi componenti XX1 a breve disponibili... a questo giro io passo rimanendo a 10V...
 CLICCA QUI


Aiutiamoli

E’ stata creata una nuova pagina apposita in iTunes per effettuare donazioni a favore delle vittime colpite dall’uragano Sandy che proprio nelle scorse ore si è abbattuto negli Stati Uniti. Apple e Croce Rossa USA collaborano ancora una volta insieme.



Al momento, le donazioni sono aperte solo negli USA, per cui è necessario avere un account iTunes degli Stati Uniti per poter effettare la donazione. Si parte da un minimo di 5$, fino ad arrivare ad un massimo di 200$ per singola donazione. Tutti i ricavati serviranno per aiutare le popolazioni vittime dell’uragano.

Arieccomi...

qualche giorno di stop e sono nuovamente a scrivere, lo faccio domani, lo faccio domani, ed il tempo è passato più veloce del previsto. Vab...