sabato 31 gennaio 2009

pre gara

allenamento pre-gara di tre ore e mezza questa mattina con partenza alle 10 ed arrivo alle 13,30.... ovviamente l'andatura è rimasta medio/bassa per non affaticarmi troppo in vista dell'appuntamento di domani che purtroppo si preannuncia anche "bagnato".... sarà una situazione che a mè piace particolarmente, anche se purtroppo ai fini della manifestazione, questo non giova particolarmente...
ho provato sensazioni discrete,e con la bici gommata rocket mi pare viaggiare su di un binario... molto bene dunque nella speranza di poter scaricare a terra tutto il mio potenziale.... domani...

venerdì 30 gennaio 2009

venerdì, uscita breve


circa due ore di allenamento per la prova di tutti i componenti montati... partiamo subito con la catena che come ovvio è semplicemente perfetta... è questa volta in versione gold, ma il succo non cambia, praticamente perfetta...
alcune parole in più invece per elogiare le nuovissime rocket ron... hanno un comportamento molto simile alle "normali tubeless" con una carcassa decisamente più robusta rispetto ai racing ralph regalando una sensazione di galleggiamento sulle pietre davvero inaspettato, inducono ad andare molto più forte facendo dimenticare molto in fretta che si tratta di "latticizzate"...
tenuta di strada poi davvero eccellente con una trazione davvero molto buona soprattutto in fuoristrada dove pare poter andare ancora più veloce...
pagano appena un pochino sù strada per la loro conformazione a tasselli spaziati, ma una volta abbandonato il bitume sono davvero il "top"... davvero incredibile il lavoro fatto da schwalbe per queta gomma campionessa olimpica.....
la mia condizione pare discreta, e sinceramente non ho "tirato" più di tanto, ma anche ad andatura media mi accorgo di quanto sia facile condurre una bici così leggera....

giovedì 29 gennaio 2009

comincia un altra stagione... la diciottesima....

è la stagione della maggiore età.....e comincierà domenica questa.. sono davvero contento di presentarmi ai nastri di partenza con l'immutata voglia di faticare e di divertirmi del 1992... sono sempre lo stesso, e devo dire che come approccio nulla è cambiato , semplicità , voglia di fare bene, spensieratezza e sportività...
tanti compagni di avventura con il passare delle stagioni si sono aggiunti mentre altri sono andati via, altri invece come mè continuano con la loro passione a presentarsi alla domenica sui campi gara e tra l'odore di canfora e gli sguardi incuriositi dei "novellini" pronti saltare sui pedali a dare il massimo possibile... ovviamente la brillantezza non è più la stessa degli anni "d'oro" ma sappiamo difenderci con la fantastica esperienza maturata sul campo...
esperienza ( la mia) fatta per tre anni anche sui campi gara nazionali che ho affrontato nella categoria elite nelle stagioni 1999,2000,2001 in compagnia dei ragazzi del "bowling bike team" ... prendendo parte a numerosissimi eventi quali svariati campionati italiani assoluti e d'inverno, gare internazionali, quali ad esempio il monte "stella " a milano al quale ho partecipato al fianco di atleti del calibro di miguel martinez, Bart Brentjens, Christophe Dupouey, Hubert Pallhuber , Dario Cioni, Thomas Frischnecht, fruet e moltissimi altri atleti di calibro mondiale...e per finire con la prova di coppa del mondo di sarentino.
esperienza che ho sempre cercato di condividere con tutti svelando "segreti" e consigliando al meglio i miei compagni di uscite che nella maggiorparte dei casi hanno assorbito come spugne migliorando sensibilmente l'approccio al fuoristrada....
ciò che mi dispiace di più è che purtroppo nessun giovane abbia la voglia e la stoffa di seguire i consigli che sarei pronto a dare per poter emergere tra i tanti.... davvero un peccato, soprattutto perchè come avrete ben capito mi fà davvero piacere dare consigli che siano utili....
vabbè, finita questa parentesi legata all'amarcord si torna a pensare al futuro, fatto di nuove sfide forse sempre più legate alla bici che al "pilota"....anche perchè quest'anno risulta ancora più sofisticata e ricercata nel minimo dettaglio, mentre l'anno scorso di questo periodo la portavo sul campo appena sotto ai nove, nel giro di una stagione ho lasciato 1kg e spero ovviamente di giovarne... per sopperire al peso delle tante stagioni oramai passate e con la solita speranza di poterne affrontare almeno altre 100.. ma il dilemma a questo punto è : la prossima stagione, quanto peserà la bici ? ....

loctite 406 arrivata

arriva direttamente dall'inghilterra la mia confezione di loctite 406... come ben saprete è adatta alla riparazione delle gomme in caso di foratura proprio perchè formulata appositamente per la gomma... nasce per incollare gli "o ring" e dunque perfetta per il "nostro" uso... chiaramente spero di utilizzarla il meno possibile.... ma nel caso fosse... adesso c'è l'ho... questa volta non posso darvi il "link" per trovarla perchè il venditore da cui l'ho presa ne è al momento sprovvisto... comunque se cercate su ebay dovreste trovarla... in totale, compresa spedizione, non dovrebbe superare i 10 euro come costo.

mercoledì 28 gennaio 2009

The wall

abbattuto il muro!
è finalmente crollato l'immaginario "muro" degli otto chili portandomi meritatamente sub.... (anche se di poco poco..)
è stato un lavoro certosino fatto di piccoli passaggi... non avrei mai pensato di farcela anche perchè all'inizio mi sembrava già impossibile essere sotto gli 8,5.... adesso chiaramente la sfida non si ferma qui, ma prosegue, con l'ulteriore ricerca di nuove soluzioni per poter scendere ancora.... ovviamente la bici non rimarrà in una "teca" in bella mostra ma mi accompagnerà nella stagione agonistica 2009 che è alle porte, e dunque verso un ulteriore sfida.....

martedì 27 gennaio 2009

semplicemente..... rocket ron.....



è finita....sono davvero tanti i giorni passati ad aspettare queste favolose gomme... finalmente le abbiamo, ed io ed angelino saremo i primi tester in liguria ed io in particolare le proverò domenica in gara... 4 gli esemplari arrivati e subito pesati.... il più leggero è risultato 402 grammi !!! poi uno da 410 e gli altri 2 da 414..... pesi davvero record per una gomma che sia al tatto che visivamente risulta ancora più spessa e resistente del suo predecessore racing ralph.... angelo li ha già montati scendendo ad un lusinghiero 8,360... una volta messi sù risultano un pochino più "rotondi" e (questo mi fà davvero piacere) ben tassellati davvero adatti all'xc "sembrano" appena più piccoli di sezione ma sinceramente secondo mè è un'impressione data appunto dalla differente forma...
adesso procederò al montaggio ed il prima possibile posterò le prime impressioni... intanto domani angelino farà il primo test sul campo ed in serata sarò già in grado di sapere come vanno....
molto bene dunque,ed a questo punto la bici è ok per la prima di domenica.

lunedì 26 gennaio 2009

xc di campochiesa d'albenga domenica 1 febbraio

se ne avete abbastanza di neve e freddo potete fare un "salto" in liguria per questa gara che si svolgerà il primo febbraio..... il percorso è davvero carino e come inizio stagione ci sarà da divertirsi... di seguito la descrizione... naturalmente io ci sarò e dunque "a disposizione" degli eventuali forumendoli che vorranno partecipare....CAMPOCHIESA ALBENGA (SV) – c/o Opere Parrocchiali – 3° Trofeo MTB Comitato di Campochiesa – Soc. Org.: UC Laigueglia Pacan Bagutti – Anello di 7 Km. da ripetere più volte a seconda della categoria – Totale Km. 24 – Iscrizione tramite ID. GARA N. 23446 - Ritrovo: ore 07,00 – Partenza: ore 10,00 – Tel.: 339/4817810- e.mail: info@laigueglia-bike.it – chiusura iscrizioni: 01/02 alle ore 09,15 - verifica 01/02/09 dalle ore 07,00 alle ore 09,15 – Responsabile Manifestazione: Porturini Giovanni
dunque se decidete di esserci mi farebbe piacere fare due chiacchere... fatevi riconoscere... !!

42...... dove lo trovo?

sono davvero parecchie le mail e le richieste dirette di dove si possa trovare il "42" per guarniture con girobulloni da 94mm come ad esempio la doppia hollowgram di cannondale...
io personalmente utilizzo la corona specialites TA con la quale mi trovo molto bene e che penso sia anche esteticamente valida... esiste anche in versione silver e la trovate cliccando QUI

domenica 25 gennaio 2009

manca poco

mattinata mite con temperature quasi primaverili che mi hanno permesso un allenamento di 4 ore circa in compagnia dell'innossidabile angelino... siamo andati a "girare" sul percorso di campochiesa teatro domenica della prima di stagione... abbiamo compiuto 3 giri completi ad andatura blanda, ma con qualche accelerazione che mi ha permesso di testare la condizione.... sensazioni davvero positive soprattutto dalle "gambe" che forti del nuovo posizionamento delle tacchette hanno girato come un orologio svizzero... plauso assoluto alla bici che si è rivelata ancora una volta un vero capriolo sul percorso sconnesso ed a tratti davvero impegnativo facendomi salire per tutte e tre le tornate nel punto più impegnativo in "sella" a ad una velocità davvero impensabile.... ancora una nota negativa invece per il disco anteriore che ho utilizzato per l'ultima volta oggi... le sensazioni iniziali sono state confermate anche da angelo che mi ha assicurato che lo getterà in mare!!!... davvero un peccato perchè ci piaceva molto... ma purtroppo è risultato addirittura pericoloso..!!! ...
abbiamo incontrato alcuni "colleghi" che provavano come noi, ma purtroppo quasi tutti "master" a dimostrazione di quanto il nostro sport stia soffrendo la mancanza di un ricambio generazionale... è brutto da dire ma i giovani oltre a non aver voglia di fare fatica vengono troppe volte mal "svezzati" e dopo un paio di stagioni abbandonano.
vabè... pazienza... l'importante è che io continui a divertirmi come quando ho iniziato... gli altri facciano un pò cosa vogliono... non è un mio problema... io continuerò.. con o senza di loro.

sabato 24 gennaio 2009

slitta l'inizio stagione agonistica 2009

è una decisione "dolorosa" ma purtroppo all'ultimo momento devo cancellare la mia partecipazione alla gara di pecetto in programma domani.... un problema di carattere familiare mi "costringe" a rimanere a disposizione e dunque in "zona"..
l'esordio è dunque previsto per domenica prossima dove salvo imprevisti prenderò parte alla gara di campochiesa.
peccato, ci tenevo davvero, dopo tanto attendere sembrava fatta.... pazienza... mi accontenterò di un allenamento .... sempre che il tempo "tenga".

ci siamo

ho finalmente recuperato le rocket ron tanto desiderate.... finalmente la prossima settimana potrei essere sub otto e coronare un sogno che fino a pochi mesi fà pareva tale... la sfida adesso sarà portare la bici in gara con questa configurazione per dimostrare che è possibile correre in tutta sicurezza con un mezzo decisamente leggero...
alla fine non le ho prese in germania, ma online da un venditore italiano decisamente competente e gentile che risponde al nome di GLAMSPORT ... se avete dunque bisogno anche voi non esitate a visitare il sito... ha anche le ricercatissime catene kmc ad un prezzo interessante... lo consiglio davvero... date un occhiata cliccando QUI

pioggia

sabato mattina all'insegna dell'instabilità metereologica, che però non ha fermato la mia voglia di allenarmi, un'ora e mezza circa di saliscendi decisamente bagnati ed infangati con condizioni davvero proibitive che però confermano ancora una volta quanto mi piaccia il terreno bagnato e le viscide mulattiere del mio comprensorio... ho trovato purtroppo però il limite del disco formula appena montato che mi ha davvero deluso!!
alla prima pinzata, sembra buona la sensazione, ma proseguendo, la forza applicata sulla leva non corrisponde ad altrettanto "mordere" da parte delle pastiglie sul disco, che pare scaldarsi all'inverosimile regalando una totale sensazione di insicurezza... con questo direi che chiuderò definitivamente il discorso legato a "formula" per quanto concerne gli impianti frenanti che, già in passato avevano mostrato i loro limiti in più di un occcasione...
sconsiglio vivamente dunque l'accoppiata di questi dischi con impianto avid ultimate, perchè a parte l'estetica accattivante , il lavoro di disco non lo fanno. peccato... speravo davvero meglio... ed è purtroppo ancora una volta una sconfitta per il made in italy che per la mountainbike pare davvero distante da tutti gli altri.....
altra nota negativa poi della giornata è stata quella di essere tornato alle "vecchie" sidi (visto che pioveva) ed aver scoperto che sono davvero meravigliose come calzata, ma che soprattutto hanno la tacchetta posizionata davvero bene... cosa che con le nuove non riesco a fare... accidenti..... quanto lavoro ancora, prima di raggiungere la perfezione...

venerdì 23 gennaio 2009

free

venerdì pomeriggio ancora libero... e dunque sono uscito alle 12 per un bel giro di collaudo... promozione a pieni voti per il soffietto da 100 che ovviamente funziona alla perfezione.... qualche piccola perplessità invece per il disco che aldilà dell'estetica accattivante ha evidenziato forse un pochino di limite nella frenata... cioè : penso necessiti di un bel rodaggio per funzionare a dovere, visto che all'inizio del giro era decisamente fiacco mente verso la fine mordeva già di più... staremo a vedere... fastidioso invece un pochetto, il rumorino che proviene da esso visto che è montato su boccole e dunque ad ogni sobbalzo produce un tintinnio metallico....sarò più preciso dopo il week-end nella speranza di strapazzarlo per benino....
la mia condizione pare al momento stabile e non particolarmente brillante, ma non mi preoccupo ancora... c'è ancora molto da lavorare, ed io sono pronto a farlo.

giovedì 22 gennaio 2009

compiuto il passo indietro

è stato davvero difficile da infilare dal di sotto senza disassemblare la forca il soffietto nuovo... ma dopo circa 1 ora di "lotta" l'ho spuntata, creando un precedente che potrà servire a molti...
come potete poi notare dalla foto ho anche messo il disco appena arrivato che promette davvero molto bene... adesso dopo la prova di rito vedremo .....
cliccando sulla foto poi potrete visionare la galleria fotografica legata all'intervento svolto...

disco formula 160 mm


eccolo sulla bilancia il nuovissimo disco formula arrivato questa mattina... dal vivo è ancora più bello che in fotografia e devo dire che non vedo l'ora di metterlo sù per provarlo... interno in alluminio ed pista frenante in acciaio.... ottimo.

mercoledì 21 gennaio 2009

la taurine sl team 2009 di Ivan


Eccola !! è finalmente arrivata... è la taurine dell'amico e compagno di squadra Ivan che la aspettava oramai da un bel pò... ovviamente è passata subito alla bilancia che ha rilevato 8,300 kg senza pedali e disco anteriore e con montate le gomme fourious fred da camera con appunto le camere... diciamo che esteticamente è strepitosa, e che dal vivo rende ancora di più... salta poi all'occhio la nuova lefty opi che vanta un piedino completamente modificato e decisamente più esile....questo, forse è l'unica cosa che stona appena, ma per il semplice fatto che il soffietto è davvero enorme ed a parere mio andrebbe sostituito con il modello da 100...
chiaramente ora la priorità sarà quella di metterla sù e poi di provarla lasciando le modifiche per un secondo tempo... ovvio che a questo punto ivan entra di diritto tra i "brothers"..... anzi i "light brothers".
appena sarà possibile farò altre foto, anche alle nuove ruote mavic che ho trovato splendide.

martedì 20 gennaio 2009

special team golfo dianese


è online da oggi il rinnovato sito dello special team golfo dianese del quale faccio parte con orgoglio da diversi anni.... invito chiaramente tutti a visitarlo anche per trovare le notizie inerenti alle competizioni da "noi" organizzate quali trofeo emporio bike e granfondo terre blu.
clicca QUI

rocket ron ...da oggi disponibili!

eccoli...!! soni i copertoni più desiderati del 2008, con il loro peso di 410 grammi hanno fatto passare parecchie notti in bianco a tutti coloro che come mè li attendevano con ansia... li trovate disponibili cliccando QUI
ricordatevi che ne esistono due versioni e cioè : la performance,dal peso decisamente più alto (480 gr) ed il prezzo contenuto circa 22 euro... e la triple nano compound che unisce la laggerezza alle performance da "gara" per le quali è stata concepita.... ovviamente il prezzo sarà leggermente più alto anche perchè il tipo di gomma con cui è fatta risulta più "pregiata".... non resta altro che provarle sul campo adesso.
http://www.starbike.com/php/product_info.php?lang=en&pid=11076

lunedì 19 gennaio 2009

amarcord


è con un pizzico di nostalgia che questa mattina ho aperto il cassetto dei ricordi.... cercavo altro e mi soni imbattuto in una cartellina contenente un sacco di cose dei tempi che furono... la prima che voglio mostrare è un volantino del trofeo emporio bike 1993 visto che il 15 febbraio si svolgerà l'edizione 2009... da allora i colpi di pedale sono stati molti, e spero che ne seguiranno ancora tanti... era l'epoca dei calzettoni lunghi, degli enormi caschi,dei puntapiedi e delle ritchey che cominciavano a spopolare da noi in liguria... è davvero bello ripensare a queste competizioni "genuine" di tanti anni fà....ne è passato di tempo....ma ecco di seguito le news per l'edizione di quest'anno.....


Meno di un mese alla top class di San Bartolomeo al Mare

Il 15 febbraio in Liguria andrà in scena una Top Clas amatori a San Bartolomeo al Mare. Una gara conosciuta che quest'anno è alla 19^ edizione. Si chiama Trofeo Emporio Bike e si svolgerà il 15 febbraio con partenza alle ore 10,00 su di un percorso ad anello da percorrere in base alle categorie.

La manifestazione è organizzata dallo Special Team Golfo Dianese ed prova di apertura del calendario mtb della provincia di Imperia.
Percorso completamente sterrato composto da ampi sterrati e fantastici single-track. Il ritrovo sarà presso la Pizzeria Partenopea a poche centinaia di metri dall'uscita autostradale di San Bartolomeo al Mare.
Ecco il programma della manifestazione:

Località: San Bartolomeo al Mare - Imperia
Ritrovo: Ore 8.00 presso la Pizzeria Patenopea in via Martiri della Libertà 33.
Partenza: Ore 10,00
Iscrizioni: dalle ore 8.00 alle ore 9.30 presso la pizzera Partenopea
Percorso: Km 27 di cui 10% asfalto - 40 % sterrato e 50 % single-track
Descrizione percorso: Trasferimento guidato attraverso San Bartolomeo al Mare, (via Roma, via C.Battisti, via Vione). Giunti in via delle Vallette avverrà il LANCIO con inizio della gara. Il tratto di lancio è di circa 1 km su asfalto, dopo di che si imboccherà l'anello da ripetere in base alla categoria.
Regolamento: la manifestazione è aperta a tutti gli enti di promozione sportiva, è obbligatorio il casco rigido. Vige il regolamento F.c.i.
Assistenza: Il servizio Sanitario è a cura della Croce d'Oro di Cervo.
Servizi: Rinfresco finale, docce calde e lavaggio bici
Premiazioni: I primi 3 assoluti, i primi 3 di ogni categoria. Premiate le prime 3 società con Coppe.
Info gara: info@specialteam.net - Fax per preiscrizione: 0183 730258
Come arrivare: uscita autostradale San Bartolomeo al mare. Dopo circa un chilometro svoltare a dx per pizzeria Partenopea

un passo indietro



è successo di nuovo.... ho tagliato il "condom" per lefty fatto con la camera d'aria, purtroppo i miei sentieri sono troppo spesso invasi da ginestre e vari arbusti che al mio passaggio vanno a "cozzare" con la lefty e dunque a tagliare la camerà d'aria... mi dispiace davvero tantissimo perchè oramai mi ero abituato all'estetica racing che essa donava all'insieme.. ma credo che dovrò arrendermi all'evidenza di una modifica che mi indurrebbe ad un lavoro continuo fatto di sostituzioni continue e per le quali ogni volta impiego una buona mezz'ora... dovendo, tra l'altro ,smontare sempre la pinza del freno e la ruota anteriore... a questo punto direi che il ritorno alle origini è quasi obbligato ... lo farò però con una piccola modifica e cioè montando il soffietto originale però da 100mm al posto di quello da 110 e probabilmente non metterò il parapolvere superiore.. in ogni caso domani farò un passo dal mio meccanico per reperirne uno ed effettuare in serata la sostituzione....
diciamo che è stata una bella prova,che però a mostrato i suoi "limiti" e come si pensava è adatta ad un uso prettamente agonistico e cioè per i corridori "ufficiali" che molto spesso la usano così per una sola competizione per poi essere smontata, dunque per un uso intensivo consiglio magari il passaggio al soffietto da 100 che pesa 10 grammi di meno (circa 30)....
purtroppo (nota dolente) vedrò il peso salire di 20 grammi perchè essendo la camera 10... i conti sono presto fatti.....ora dovrò trovare il modo di "limarli" altrove.

domenica 18 gennaio 2009

domenica 18 gennaio

quattro belle orette di allenamento in compagnia di angelino... è questo che ho fatto.
direzione s.bartolomeo al mare con alcune divagazioni sul tema ,passando da rollo e cervo per arrivare sul percorso del trofeo emporio bike.... un giro poi completo del bellissimo percorso e poi rientro tranquillo sull'aurelia lasciando poi angelo ed alassio e proseguendo in direzione albenga per poi rientrare dalla strada romana.
condizione decisamente buona oggi con sensazione di gambe leggere... molto bene.. ed anche la bici si è comportata come al solito e cioè perfettamente... unica nota negativa è stata la rottura del condom della lefty provocato dall'urto con un rametto...pazienza... lo rimpiazzerò prontamente in questi giorni... magari appena arriva il disco formula....

sabato 17 gennaio 2009

accessori per scarpe sidi




ecco gli "accessori" che ho montato sulle scarpe.... si tratta del parapunta in materiale plastico che protegge appunto sia le dita dalle eventuali pietre "sparate" dalla ruota anteriore sia la pelle dall'abrasione durante i tratti a piedi.... poi il secondo è la piastrina da abbinare con i pedali egg beaters che previene il consumo del carbonio nel punto di contatto del pedale... entrambe gli accessori sono stati promossi a pieni voti in queste ultime uscite in mtb e se interessano li potrete trovare cercando QUI

tutto bene............


giornata di allenamento questa mattina, quattro ore di "sana" mtb sui miei soliti sentieri....
dico subito che il problema delle scarpe è stato brillantemente risolto spostando indietro le tacchette di circa 1,5 millimetri e dunque a livello di pedalata è stato tutto perfetto... sono le gambe che sebrano un pochino in "ferie" ed ho dunque trascorso l'allenamento ad andatura decisamente tranquilla... dopo le prime 2 ore da solo ha recuperato angelino,che, anche lui con scarpe nuove ha provato le mie stesse sensazioni positive durante tutto il giro.
abbiamo percorso ancora una volta i deliziosi sentieri della granfondo del muretto e devo dire che sarà difficile "staccarsi" da loro visto che sono magnifici!
tutto bene dunque con l'appuntamento per domattina quando,tempo permettendo, andremo probabilmente a s.bartolomeo a provare il cross country "trofeo emporio bike".
anora un plauso alle ruote no-tubes che stanno dimostrando sul campo di andare davvero benissimo......

venerdì 16 gennaio 2009

venerdì pomeriggio "libero"

un "contrattempo" al lavoro mi ha regalato un pomeriggio di libertà che ovviamente ho sruttato per allenarmi.... è stata anche l'occasione per collaudare la bici e le scarpe nuove.
la bici è al momento perfetta ed la sostituzione dei cuscinetti ha giovato non poco alla scorrevolezza che oggi mi è parsa davvero ai massimi livelli ... qualche problema in più invece per le scarpe......
nulla di "grave" ovviamente.. ma cominciamo con ordine : per prima cosa voglio dire che, il numero da mè scelto è il 43 ed io porto il 43... dunque nessun numero in più per questo modello che in versione "dragon 2 " come ho preso io calza davvero giusto e non stretto come il modello 2006/7 ... avevo provato a prendere la mezza misura in più e meno male che l'ho cambiata... così sono perfette!!
la scarpa una volta indossata avvolge il piede e lo stringe perfettamente senza lasciare alcun movimento "anomalo", si tratta del modello "top" e dunque la suola carbon pare di marmo e regala una spinta sui pedali incredibile ... al momento le trovo decisamente "dure" ma devo contare che le mie "vecchie" si sono davvero mollate con il tempo...
ho avuto grossi problemi con le tacchette invece...cioè : le ho messe come sulle altre , però , la calzata è differente e così mi sono ritrovato a pedalare con la tacchetta troppo avanti con conseguenti crampi ai polpacci dopo circa un ora e mezza !!!
una volta tornato a casa ho poi fatto i dovuti controlli cercando la posizione ottimale, e comunque domani uscirò con la brugolina in tasca per eventuali regolazioni sul campo....
tolto questo problema le definisco fantastiche ed assolutamente perfette e non vedo l'ora domani di tenerle sù parecchie ore....
a livello fisico oggi è stata un altra giornata di stallo, con momenti di lucidità uniti ad altri di totale assenza da parte delle gambe....quasi non riesco a capire se manca qualche cosa... sembro "stanco" ma non sempre... e nei momenti "buoni" pedalo molto bene ... staremo a vedere.. l'importante sarà esprimersi al meglio in gara...!!!

come un puzzle

stanno arrivando le novità 2009... e come in un gigantesco puzzle in questi giorni riunisco gli ultimi pezzi per riuscire a vedere il risultato finale... dopo aver eseguito gli ultimi lavori sulla bici necessari per l'inizio stagione, è ora la volta di alcune cose legate all'abbigliamento... come si vede nella foro sono arrivate nuovamente le scarpe in misura 43 (le avevo prese 43,5 ma risultavano grandi e così le ho cambiate) insieme alle tacchette nuove, gli shield per le suole carbon, e il parapunta originale sidi...
poi insieme a loro anche una borraccia ed un lubrificante "secco" finish line... diciamo che al momento sono a posto e non mi resta altro che collaudare queste ultime news... devo dire che l'ansia maggiore è per le scarpe che risultano davvero aggressive e con una calzata davvero racing... il week-end darà il responso finale...!!!

giovedì 15 gennaio 2009

disco anteriore

ecco il probabile disco che andrà all'anteriore..... è un formula, con interno in alluminio, ed è fissato con "bussole" anti dilatazione... ha il peso di circa 89 grammi e le caratteristiche necessarie a funzionare a dovere con gli avid.... mi piace molto il fatto che sia "rotondo" e non troppo scavato in modo che le pastiglie abbiano anche una durata maggiore.. poi la superficie "radiante" è maggiore e dunque anche a livello raffreddamento dovrebbe essere ottimo... staremo a vedere, per il momento è in "preordine" ed eventualmente vi farò sapere... naturalmente il mio avrà l'interno nero e non rosso come nella foto... esistono comunque anche in altri colori, mi pare oro, e silver.
davvero belli e penso andranno anche molto bene.

mercoledì 14 gennaio 2009

race ready

eccomi .... sono pronto.... ho sostituito i cuscinetti ceramici del movimento centrale che erano letteralmente distrutti... ho messo i classici in acciaio anche perchè io la una tendenza a farli fuori in pochissimo tempo e quelli classici costano la metà.... senza contare poi che il ceramico è sì ottimo, però molto più "sensibile" alla contaminazione da agenti esterni e dunque basta davvero poco per danneggiarli... comunque sia adesso gira tutto a meraviglia!! tra l'alto ho colto l'occasione e ho fatto sostituire anche quelli delo sterzo che cominciavano a dare segni di cedimento... ho infine cambiato le pastiglie anteriori ed anche effettuato un piccolo tune up dell'impianto... a questo punto dunque sono davvero come da titolo..."race ready" !!
a...dimenticavo.... il peso è rimasto invariato....!!

news gara di pecetto

cari bikers rieccoci......
è giunto il momento di vedere se natale e capodanno hanno lasciato tracce nelle vostre gambe!
dopo il rinvio del 14 dicembre 2008, grazie alla fiducia accordataci dal comitato regionale fci piemonte , il granpremio di natale diventa
Campionato Regionale d'inverno xc amatori.
il percorso resterà lo stesso mentre il programma subirà qualche piccola modifica.
la competizione si terrà DOMENICA 25 GENNAIO 2009 ALLE ORE 12 in un unica gara con partenze differite per gruppi di categorie
ammesse tutte le categorie amatoriali (eccetto giovanissimi)
la validità dei tesserini fci è stata prorogata percui ci si può iscrivere sia con il tesserino 2008 che 2009.
le iscrizioni avverranno dalle ore 8.00 alla ore 10.00 presso il centro sportivo C.Orsini . tassa di iscrizione di 10 euro.
si invitano i concorrenti a preiscriversi ontro le ore 24 di venerdì 23 gennaio inviando i propri dati anagrafici,la denominazione del team, l'ente ed il numero di tesserino utilizzando il modulo informatico disponibile sul sito www.lafenice-mtb.it o via fax 0131958487
chi si era preiscritto prima del rinvio NON deve inviare nuovamente i dati.
per ulteriori info consultate il sito internet.

martedì 13 gennaio 2009

cambio cuscinetti

è fissato per domani l'appuntamento da emporio bike per la sostituzione dei cuscinetti del movimento centrale... sarà un cambio "preventivo" in vista degli impegni agonistici imminenti ... tra l'altro sono ancora indeciso se rimettere i ceramici oppure i tradizionali... sinceramente non ho notato sostanziali differenze tra i due e quindi deciderò all'ultimo minuto l'importante sarà avere un' ottima scorrevolezza che, adesso, è un pochino peggiorata... tra l'altro ho anche un pochino di gioco e spero che la sostituzione lo faccia sparire...

lunedì 12 gennaio 2009

calendario mtb imperia 2009

EMPORIO BIKE XC 15.2.09

LUCUS GF 15.3.09 ??

OSPEDALETTI GF 29.3.09

TERRE BLU GF 5.4.09

CERVO XC 19.4.09

PONTEDASSIO XC 26.4.09

CERIANA XC 10.5.09

CASTRUM DIANO XC 17.5.09

ecco in via "ufficiosa" il calendario della provincia di imperia.... sembra incredibile ma lo pubblico prima io della "fci" ligure.... questo anche grazie all'amico Marco Termine che gentilmente mi ha procurato il materiale.... almeno chi come mè ha intenzione di gareggiare può organizzarsi.....

calendario mtb savona 2009

ecco il calendario fci della provicia di savona... finalmente vedo che sul sito ligure si muove qualche cosina... troppo a lungo noi corridori siamo rimasti senza punti di riferimento e speriamo che in questo 2009 le cose ritornino a funzionare a dovere.... in ogni caso con la mia presenza alle competizioni dovrei garantire ai miei "fedelissimi" un servizio di classifiche con un breve commento della manifestazione e perchè no, anche di qualche foto ... chiaramente non aspettatevi un risultato "professionale" sarà sempre un modesto resoconto... ma meglio che il "nulla" come nel passato 2008.
lalendario cliccando QUI

domenica 11 gennaio 2009

ecco com'è vicino agli otto....



un paio di foto per i più "fedeli"... come da gentile richiesta.... e naturalmente un grazie per le numerose mail di incoraggiamento e di complimenti ricevute... davvero gradite.

condizione altalenante


partenza puntualissima alle ore 9, direzione circuito di campochiesa.. il "fido" angelo era ad aspettarmi al solito posto e dunque pronti via direzione strada romana percorsa ad andatura abbastanza tranquilla, mentre, una volta giunti a destinazione, abbiamo forzato un pochino di più.. purtroppo il primo dei tre giri è stato un "calvario" con gambe legnose ed affanno... con sensazione di condizione altalenante fatta da tratti percorsi a tutta seguita da altri percorsi piano piano... comunque niente panico, abbiamo rallentato, dando spazio all'andatura turistica risparmiando energia per gli impegni futuri...
il discorso bici invece mi ha regalato soddisfazioni immense perchè con un assetto così si vola davvero... nessun ostacolo sembra in grado di fermarmi e con un minimo sforzo si raggiunge una velocità incredibile... davvero bene sono contento, ora basterà combinarla con un pò di condizione ed il gioco sarà fatto.
anche nel ritorno è stato un sù e giù di sensazioni e dunque abbiamo dedicato il tempo alle chiacchere piuttosto che all'allenamento vero e proprio lasciando il 29 in "canna" e mulinando decisamente agile... ora, l'appuntamento sarà per il prossimo week-end quando spareremo le ultime cartucce in allenamento...

sabato 10 gennaio 2009

meno cinquanta !!


quando l'ho pesata stentavo a crederlo ed ho ripetuto l'operazione più di una volta..., la bilancia questa volta mi ha dato ragione.....portando il display su di un risultato davvero eccellente.... è successo quasi per caso, non era in programma ........
è successo oggi pomeriggio quando mi sono accorto che il condom della lefty era bucato... allora mi sono messo al lavoro, ed una volta smontato la ruota mi sono detto : oramai che è tolta metto le ruote belle... e così ho fatto... oltretutto mi sono accorto che il liquido inserito parecchi giorni fà era perfetto, come appena messo e così l'ho lasciato così, mentre al posteriore ne ho messo un misurino... il risultato mi lancia sub otto a breve... appena mi arriveranno le nuove gomme....
n.b. alzare la bici così leggera è una sensazione pazzesca... e domani si prova.....

mattina primaverile

un bell'allenamento questa mattina, complice anche la giornata davvero deliziosa e con temperatura primaverile... solo un fastidioso vento, però a raffiche e dunque perfettamente sopportabile... sono partito da solo, recuperando poi angelino alle 11,45 e proseguendo insieme fino alle 13,40 .. una bella sgambata considerando che gli allenamenti dei giorni passati si stanno facendo sentire e che dunque l'andatura è stata decisamente blanda... ho provato sul campo i grip lubrificati a dovere e devo dire che si sono un pochino ammorbiditi... dunque molto bene anche oggi e grandi soddisfazioni dale nostre taurine che nel nuovo sentiero finale di alassio ci hanno fatto capire di che "pasta" sono fatte... tra l'altro questi sono gli ultimi giorni di assetto allenamento... dalla prossima settimana torneranno al lavoro le ruote ztr in vista dell'inizio stagione.. e lì ne vedremo delle belle!!!

venerdì 9 gennaio 2009

lubrificati i grip shift

ho effettuato questa operazione nel pomeriggio e devo dire che è risultata tutt'altro che semplice.... cioè, non che sia "impossibile" però, le indicazioni trovate online parlavano di svitare una vite ed estrarre la parte interna del comando.... in effetti la vite l'ho svitata... però non succede nulla con i miei comandi xo facendo solo così... bisogna ovviamente togliere la manopola, poi svitare il comano e portarlo all'estremità del manubrio.... a questo punto togliere il "tappo" in plastica nera che fissa la semimanopola, per farlo bisogna agire dall'interno con 2 piccoli cacciaviti e l'operazione è un pochino laboriosa... fatto questo il comando si divide a metà, però vi è una molla lunghissima che appena si estrae cerca di volare via... bisogna prestare attenzione al suo posizionamento per poi rimontarla... a questo punto si leva anche la piccola molla interna che funge da "scatto" e questo è semplice... e poi si svita la vitina con testa a croce esterna al comando per estrarre anche l'ultima parte.. ricordo che il cavetto può essere anche lasciato, come ho fatto io, ed a questo punto si procede con la pulizia ed ingrassaggio.... fatto ciò con pazienza si rimonta tutto in sequenza opposta....
chiaramente se avete poca dimestichezza vi sconsiglio di eseguire l'operazione perchè non è affatto semplice e richiede ottima manualità.... oltretutto nei miei sì,mancava un pochino di grasso, ma ad operazione terminata risultano praticamente uguali a prima... solamente un pochino più silenziosi.....

giovedì 8 gennaio 2009

antigrippaggio

mi è arrivato oggi il "rifornimento" di lubrificante antigrip che in genere mi serve da spalmare sul perno della lefty prima di inserirvi la ruota...... serve ovviamente ad evitare la corrosione galvanica tra i vari componenti e quindi la "saldatura" a freddo.... è ottimo anche per il montaggio di viti in titanio ad esempio accoppiate con l'alluminio che potrebbero essere quelle per il fissaggio dei dischi..... o quelle dell'attacco manubrio.
vi consiglio di acquistarne una confezione... pochi euro e la certezza di non rovinare nulla...!!

mercoledì 7 gennaio 2009

aggiornamenti su: granfondo del muretto di alassio



ricordo nuovamente che il primo marzo sarà una data da segnare sul calendario perchè c'è la granfondo di "casa"...
proprio ieri provando il percorso in versione 2009 mi sono accorto di quanto valide e belle siano le modifiche apportate dai ragazzi alassiobike... innanzitutto viena modificata la partenza eliminando l'imbuto iniziale causa di malumori nell'edizione passata, al suo posto si prosegue su di un tecnico e ripido sterrato che, effettuerà la "vera" selezione, sgranando per benino i vari gruppetti.. una volta sulla sommità poi la discesa (ancora in fase di studio) dovrà garantire un graduale passaggio verso i sentieri tipici liguri e dovrebbe farlo in maniera piuttosto fluida visto che è stata scelta una "direttissima" con ben pochi passaggi tecnici proprio per scongiurare i "tappi".... chiaramente poi, una volta giunti sul single-track si formeranno dei classici "trenini", ma vi posso garantire che ieri ha visto dei lavori galattici ,fatti di ricostruzione di sentieri franati ed allargamento della sede stradale a dismisura!!... davvero un plauso a chi stava lavorando ed a chi lo farà ancora in questi giorni.... tra l'altro, fermandomi a parlare con loro mi hanno messo a conoscenza del nuovo tratto semi/finale appena aperto...... ed infatti proseguendo il giro l'ho provato e con sincerità assoluta posso dichiarare che si tratta di un "mezzacosta" FAVOLOSO da percorrere a mille, fatto di pezzi scorrevoli uniti ad altri tecnici, tutto da guidare e gustare.... assolutamente da provare!!! classico finale poi con discesa mozzafiato su alassio, quest'ultima però ancora in fase di riassetto causa le pioggie torrenziali di questi ultimi mesi...
il mio invito è dunque quello di prendere parte assolutamente a questa magnifica competizione che in questa veste rinnovata promette davvero molto bene.
info QUI

martedì 6 gennaio 2009

befana in mtb

video

ancora una giornata indimenticabile...
con appuntamento alle ore nove, ci siamo ritrovati io ed angelino ad accompagnare i ragazzi di "grosso sport" a provare il percorso della gara di alassio .... fortunatamente la neve e la pioggia che attanaglia tutto il centro nord a noi ha lasciato una tregua, regalandoci una giornata sì freddissima ma priva di precipitazioni.... all'appello hanno risposto : marco termine, i salviccio brothers , silvia , beppe, davide ed alessio... dunque un bel gruppetto di nove elementi ben accordati...
direzione iniziale verso solva con la solita salita asfaltata, a seguire lo sterrato del "pisciavino" che quest'anno sostituirà il primo sentiero teatro lo scorso anno di numerosi imbottigliamenti....lo hanno trovato tutti perfetto ed adatto allo scopo... in cima poi abbiamo imboccato il probabile sentiero che porta giù verso il taglio che và a mezzacosta sotto alla madonna della guardia, lì abbiamo trovato la prima sorpresa del giro....... una pulizia pazzesca!!! tutto perfettamente rastrellato ed allargato e davvero piacevolissimo, da percorrere ad una velocità incredibile, in più abbiamo incontrato i ragazzi di alassio ancora intenti a lavorare.... chiaramente dopo i complimenti di rito da parte di tutti il giro è continuato però senza l'amico marco che, purtroppo, ha accusato i sintomi della febbre ed è sceso per la "direttissima" accompagnato dalla Silvia....
il gruppo dunque ridimensionato a sette unità ha proseguito in direzione percorso "corto" perchè il clima nel frattempo ha ancora irrigidito le temperature facendoci scegliere la strada più breve.....
la giornata è stata poi teatro di scambi di opinioni e consigli visto che sia termine che i "brothers" hanno esordito a cavallo di cannondale non facendo altro che lodare i loro mezzi davvero a loro agio sui sentierini tortuosi della gara alassina......
sentiero della catena dunque, con alcune accelerazioni, poi nuovamente lo sterrato con alla fine del sentiero al sole la seconda sorpresa...... un sentiero mezzacosta FAVOLOSO che nemmeno io avevo mai fatto.. ed è qui che il plauso per i ragazzi dell'alassiobike và confermato, un lavoro eccellente , un sentiro meraviglioso che rispetta in pieno le caratteristiche della nostra morfologia... bravissimi..!!!!!!
classico finale poi con la picchiata su alassio dal sentiero di "levi" scavato tantissimo dall'acqua e sul quale le qualità di taurine sono state esaltate... ed il piccolo video che ho fatto è proprio nel punto più "brutto".....tutto bene comunque ed un plauso ai ragazzi che hanno fatto tesoro di questa esperienza "alassina" con termine esaltato a mille dalla sua taurine sulla quale ho promesso di "lavorare" al più presto.... alessio, scatenato ragazzino di ceriana con una gran voglia di accelerare in discesa....angelo che a cavallo della sua "rush" ci ha stupito per la facilità di pedalata... suo fratello marco che, fino al momento della debacle, è stato arzillo e combattivo e naturalmente contento della sua taurine... silvia che malgrado il freddo che patisce tantissimo non ha mai smesso di battagliare.... beppe, esaltato dal percorso ha fatto vedere di che pasta è fatto , davide che ha "domato" la sua scott per i sentierini, e mi pare "pronto gare" anche se oggi forse purtroppo non era in grande forma ed il mitico angelino che ben ha gradito la presenza di tutti questi appassionati... infine io, che pur stanco delle tre uscite dei giorni scorsi ho "resistito" agli "attachi" di tutti questi giovanotti.....
ottimo allora ed ancora un grazie a tutti coloro che oggi hanno preso parte al giro della befana 2009.

lunedì 5 gennaio 2009

inizia la stagione...... facciamo due conti senza l'oste!!....

bene bene, le sensazioni regalatemi dal mezzo in questi ultimi giorni mi hanno convinto ancora di più sul fatto che la direzione presa è sicuramente quella giusta... a tal proposito dunque sto pensando a quanto ancora poter calare e su quali parti intervenire.... chiaramente ci sono come primo obiettivo le gomme che mi garantiscono subito un bel meno 100.... seguite a "ruota" dalla cassetta pignoni full titanio con un bel meno 60.... in seguito poi cambierò lo sgancio rapido posteriore con uno splendido carbon-ti , ma questo più che altro per questione di look.... ho intenzione anche di sostituire il disco anteriore con un formula da 160 flottante , appena più leggero ed efficace... diciamo che con queste modifiche dovrei essere sotto agli otto kg coronando di fatto un sogno inseguito da tempo... stare a vedere.... è anche questione di budget....
adesso il pensiero è rivolto alle gare di esordio anche per capire bene in che direzione lavorare... le più dure saranno ovviamente le granfondo, che però non sono ancora troppo sicuro di fare... deciderò più avanti... adesso mi godo queste residue uscite in "libertà"....

strada facendo

come preannunciato, uscita stradale questa mattina... tre ore e quarantacinque come ieri, però quest'oggi ad andatura piuttosto blanda e con prevalenza di pianura....
direzione Sanremo dunque, con una temperatura gradevole che ha giovato non poco al conseguimento del traguardo prefisso, la strada è sempre piuttosto noiosa, e l'andatura lenta è difficile da fare, si è sempre istigati a "tirare" mentre per me la giornata era prettamente di "scarico".... dunque come terzo giorno consecutivo devo confermare le ottime sensazioni delle scorse uscite con una "forza" eccellente.. bene.

domenica 4 gennaio 2009

come un treno!


questa mattina, classica uscita domenicale.... la destinazione è stata quella classica per questo periodo e cioè il circuito di campochiesa che sarà teatro della prima gara ligure 2009....
due giri belli "tirati" con accelerazioni che mi hanno fatto comprendere quanto sia stato buono il lavoro svolto fino ad oggi.... davvero una locomotiva, mai stanco e con rapporti "impossibili"... sono pienamente soddisfatto del mio stato di forma e cercherò di affinarlo ancora... ora, dopo le "sparate" di oggi mi attende un periodo ad andatura blanda per non vanificare il lavoro svolto .... penso di fare alcuni "lunghi" a bassa velocità, per incrementare poi in vista delle competizioni.
la bici in questo momento gira come un orologio, e non oso pensare come possa viaggiare con le ruote da gara!!

sabato 3 gennaio 2009

imbarazzante

ho appena sostituito il liquido "sperimentale" che albergava nella ruota davanti, anche perchè durante l'uscita ho notato una lieve ma fastidiosa perdita di pressione.... tralasciando le fasi di pulitura, vengo subito al dettaglio "montaggio"... ricordo ancora quando mettevo la camera d'aria per stallonare.... poi la levavo... rimettevo la valvola... ecc. ecc. .... ora tutto questo non esiste più....
con acqua saponata bagno il copertone sul fianco.... metto la gomma... liquido... e gonfio... 2 minuti netti!!! davvero imbarazzante.... e addio camera d'aria...... anche per il montaggio... FANTASTICO!!

3.45

mattinata ventosa e abbastanza fredda che però non ha impedito di allenarmi....
tre ore e quarantacinque totali di cui due da solo ed il resto insieme ad angelo, sensazioni subito poco buone, con gambe decisamente "dure" in seguito ai festeggiamenti del capodanno.... poco male però anche perchè con il passare delle ore e l'aumentare dell'andatura si sono svegliate regalandomi momenti di ottima reattività....
alcune "secche" accelerazioni insieme al compagno di uscite mi hanno fatto apprezzare per l'ennesima volta quanto sia valida la soluzione grip shift che mi "costringe" ad usare il dito indice per frenare con un beneficio davvero notevole..... per chi non lo sapesse, frenare con il "medio" è sconsigliato inquanto si và a far lavorare un muscolo dell'avambraccio che inconsciamente fà allargare i gomiti con conseguente effetto sottosterzante nelle curve........ me lo ha confermato anche l'ex downhiller francesco e dunque, ancora miglioramenti .... tra l'altro lo ha notato immediatamente anche angelo esaltando ancora una volta le modifiche fatte....!!!
tutto perfetto allora e manutenzione già effettuata per le prossime uscite.

venerdì 2 gennaio 2009

portogallo mtb

ho trovato un nuovo amico in portogallo..... gestisce anche lui un blog ed anche se ho fatto una visita veloce l'ho notato interessante.... date un occhiata... ne vale la pena davvero!....
clicca QUI

prevenzione 2009

ecco, finalmente mi sento "sicuro"... con un litro di notubes e mezzo di joe's affronterò con più tranquillità l'inizio stagione .... ho cestinato l'frm che si è rivelato un autentico fallimento.
tra poco inizierà la stagione agonistica e non volevo essere impreparato.... il joe's risulta piuttosto liquido ma devo dire che funziona a meraviglia, mentre il notubes lo userò esclusivamente sulle gomme gara.... non resta altro da fare che continuare la preparazione, ed il fatto che dovrei avere qualche giorno ancora di vacanza per farlo mi aiuta non poco.....avanti così!!

giovedì 1 gennaio 2009

avete le sidi?... questo fà per voi...

l'ho trovato in inghilterra questo splendido accessorio per scarpe sidi mtb...... si tratta di un puntale in materiale plastico da applicare alle nostre calzature e serve a prevenire il prematuro consumo della punta in caso di urti.... lo trovo davvero azzeccato perchè guardando le vecchie sidi ho scoperto che quello è il punto più consumato.... con una decina di euro si và ad ovviare un grande "problema"... curioso il fatto che si trovi esclusivamente in gran bretagna.... sidi è un marchio italianissimo...... mha.... comunque lo trovate QUI
io l'ho comperato......e voi?....

Arieccomi...

qualche giorno di stop e sono nuovamente a scrivere, lo faccio domani, lo faccio domani, ed il tempo è passato più veloce del previsto. Vab...