venerdì 31 ottobre 2008

guaine i-link alligator


durante queste giornate "uggiose" si hanno le pensate migliori... e dunque ecco che cosa mi è venuto in mente oggi.... sostituzione delle guaine del cambio e deragliatore con queste "alligator" che sono composte da tantissimi piccoli elementi in alluminio nel quale poi vi è un liner dove scorre il cavetto.... il risparmio di peso non sarà elevato, ma direi che a livello estetico e funzionale potranno avere degli ottimi vantaggi... staremo a vedere, chi le ha sù dice comunque che siano ottime....a me piacciono nere, anche se come si vede dalla foto esistono in altri colori e naturalmente anche per gli eventuali v-brake.....

giovedì 30 ottobre 2008

nove chili e cento grammi

eccomi pronto per l'inverno!!!!
come annunciato ho messo le mavic slr con gomme larsen tt tubeless e cassetta pignoni xt 11-32... l'aggravio è pazzesco : 810 grammi sulle ruote!!! mi sembrerà di guidare un carroarmato!!!
nel fine settimana comunque proverò la bici con questo assetto che in fondo è quello di tanti altri che non credono nei prodigi della tecnica.....
meditate gente.....meditate.....

mercoledì 29 ottobre 2008

ruote da allenamento (vendo)


come da titolo e come dall'immagine a lato ho da vendere questa coppia di mavic sl.....per "lefty" le ruote sono le mie, e le ho sempre usate sino all'arrivo delle slr lo scorso ottobre... è un anno che sono ferme in casa, ed ora con l'arrivo delle ztr ne ho davvero troppe.... le cedo dunque a 250 euro spedite con corriere espresso tnt oppure se siete vicino, ci si può mettere d'accordo per una consegna a mano ed in questo caso il prezzo sarà di 220.... dico subito che essendo usate presentano parecchi segni, ed in particolare le posteriore ha vicino a 2 raggi una piccolissima venuzza in prossimità del nipless.... come sapete è un "difetto" delle mavic, ma vi posso assicurare che non comporta alcun chè, avranno ancora tantissimi km da percorrere senza alcun problema... l'anteriore invece è perfetta.... le ruote comunque sono dritte e senza "botte" particolari, perfette per gli allenamenti della brutta stagione che è alle porte oppure come coppia di riserva... insomma, a questa modesta cifra vi portate a casa ciò che nel 2006 era il "top"...
per info dandivale@gmail.com

49 grammi risparmiati... "gratis" !!!


anche se è già da tempo che l'ho fatto non ne ho mai parlato, ho eliminato tutte quelle cose che non "lavorano" sulla bici e che sinceramene odio da sempre portare a "spasso" ... ecco dunque una bella pesata di tutto ciò fosse superfluo sulla taurine.....
l'invito è quello di analizzare bene le vostre bici alla ricerca di tutti quegli "ammennicoli" che fanno peso e basta.... potreste eliminare ancora di più...... c'è ancora un sacco di gente che và in giro con il magnete sulla ruota e neppure ha il contachilometri.... fate come me.... leggero è bello.... gratis lo è ancora di più....!!!!!!!!

martedì 28 ottobre 2008

tremila !!!!

è questo il numero di visite totali raggiunto ieri.... se penso che il blog è stato creato il 15 agosto non posso che ritenermi più che soddisfatto!!
naturalmente il merito è tutto vostro che continuate assiduamente a seguire le mie vicende ed a leggere i miei post.... con alcuni poi sono addirittura divenuto amico di mail e ciò mi fà molto piacere....apprezzo molto anche i complimenti spontanei che in tanti mi hanno fatto anche personalmente, e ricevo volentieri critiche e proposte.... mi piace davvero questa forma di comunicazione, che pur trattando un argomento di "nicchia" richiama numerosissimi appassionati sulle mie pagine....
un grazie di cuore..... Dandi.

assetto invernale

è di questa mattina l'idea di creare appunto una sorta di assetto invernale per sfruttare tutte le cose più "pesanti" che ho nell'armadio.... ho ancora dei larsen tt tubeless, dei python, una gomma michelin di "piombo".... catene sram.... ecc. ecc. voglio dare fondo a tutto questo, anche perchè cercare di vendere cose così da poco è un grande sbattimento e poi tra spedizione e varie mail è davvero uno "stress" !!
ho incominciato pulendo le ruote mavic slr sulle quali rimonterò i larsen ed i dischi ashima (davanti, dietro ho un avid usato...) con una bella cassetta xt 11-32 ancora in ottimo stato che farà proprio al mio caso....insomma, voglio affrontare le uscite fredde e bagnate dell'inverno lasciando in casa al calduccio la roba "buona".... più che altro poi come detto per dare un senso a quelle cose comperate ed ammucchiate li....... preparatevi dunque a vedere una taurine da 9 kg!!!! (per me sarà un trauma........)

lunedì 27 ottobre 2008

bravo luchino !!

dopo la conquista sel titolo di campione provinciale, si è aggiunta quella di campione regionale..... da ieri poi l'amico luca zingariello può sfoggiare anche una terza maglia, quella di vincitore del giro della provincia di savona mtb 2008 categoria "giovani".....
5 prove condotte al massimo delle possibilità, in un periodo forse non troppo fortunato e con una condizione di forma in discesa che nulla gli ha regalato, facendolo "sudare" in tutte le prove, comunque dando filo da torcere anche ad atleti ben più blasonati.... un fine stagione dunque positivo con un sigillo nel mese di ottobre che lo mette in buona luce per un 2009 pieno di obiettivi,ed un passaggio alla categoria junior tutto da scoprire..... e perchè no,con un imminente cambio di squadra......staremo a vedere e se sono rose..... fioriranno ... un in bocca al lupo per il 2009 ed ancora i complimenti per questa (e le altre) vittoria!!!

(nella foto luca in azione a spotorno)

cassetta pignoni "recon" titanio


ecco uno degli ultimi (bugia) tuning che eseguirò al più presto ....
una bella cassetta pignoni in titanio da utilizzare nel periodo delle gare... dovrei risparmire circa 60 grammi (nella foto è la versione in ergal 11-32 ed io prenderò la titanio 11-34) ... mi piace molto, e chi l'ha provata mi ha rassicurato sul suo impeccabile funzionamento... il prezzo ovviamente è elevato, ma sinceramente utilizzandola come "seconda" cassetta ci può stare... vedremo, è il prossimo obiettivo!!
poi un bel meno 60 è quello che ci vuole ..... andiamo verso natale... non si sà mai.......

domenica 26 ottobre 2008

classifica quinta ed ultima prova del giro della provincia di savona 2008

ecco di seguito l'attesa classifica del giro..... da segnalare ancora una prova positiva del "nostro" garibbo massimo e del mitico fregona francsco giunto oggi 7mo assoluto.... un "bravo" anche a marco termine che chiude nono assoluto una stagione 2008 "scoppiettante".... l'appuntamento per tutti è a campochiesa 2009.... il primo di febbraio.... si ricomincia!!!! buon riposo ....
classifica QUI

le tre taurine


non è certo difficile andare in mountain quando il cielo è azzurro e la temperatura è prossima ai 25°....
infatti questa mattina ore 9 puntualissimi i 3 "moschettieri" di casa cannondale hanno dato spettacolo !! le tre bici al top come sperimentazione e soluzioni tecniche ci hanno portato in sella con un agilità oramai "imbarazzante" si è pedalato davvero bene, complice come detto il clima che ci ha fatto sudare come nel mese di giugno, siamo andati a fare la "palestra" la classica salita che non ti molla mai e come sempre non smetterò di lodare il lavoro svolto dal mezzo... di medesimo parere ovviamente anche angelo e simone che in vetta hanno solo avuto parole di elogio per le loro bighe....
la discesa purtroppo è stata prettamente su stradone perchè i sentieri oramai poco battuti sono impraticabili e dunque ci siamo adeguati...
in totale comunque tre ore e mezzo di totale divertimento con ampio spazio ad accelerazioni "brucianti"... davvero bello ed entusiasmante, con l'appuntamento per il prossimo week-end già rinnovato!!!

sabato 25 ottobre 2008

calendario 2009 provincia di savona

pubblico di seguito il link per visionare il calendario 2009 ..... ringrazio per la preziosa collaborazione l'amico marco T. che mi ha fornito la "dritta"....
c'è da notare che la stagione mtb partirà il 1 febbraio con la splendida cross country di campochiesa.... sarà la solita rampa di lancio per una stagione scoppiettante!!!
CLICCA QUI

sabato in mtb

giornata decisamente primaverile direi con clima perfetto che ci ha accompagnto in questo giretto del sabato mattina... io e simone, alfieri inossidabili della mtb ligure siamo stati i protagonisti del classico allenamento di ottobre, fatto di fatica ma soprattutto di tanta spensieratezza, ingrediente fondamentale per condire le giornate lontane dalle competizioni....
è davvero piacevole passare un paio d'ore in compagnia delle nostre meravigliose taurine che nonostante la condizione sia lontana ci permettono di avere una condotta decisamente allegra facendo desistere chi ci incontra a proseguire insieme a noi...
sto ancora prendendo la giusta confidenza con le ruote le quali ad ogni uscita mi convincono sempre di più, è forse la minore pressione il "problema" maggiore, cioè è diverso il grip, ed io ero abituato ad avere una tenuta minore.... vabè, ci farò l'abitudine, niente di grave comunque, solo sensazioni ... chiaramente però essendo che agguantano di più, al posteriore la trazione è piacevolmente aumentata ed anche al "confort" sto facendo il callo... bene bene.. e dagli accordi presi con simone il banco di prova vero sarà la gara di "natale" in provincia di alessandria alla quale 99 su 100 parteciperemo.

venerdì 24 ottobre 2008

16° gran premio di natale


M.T.B La Fenice

FCI - Comitato di Alessandria

con il patrocinio del CONI – Comitato provinciale di Alessandria

Provincia di Alessandria

Comune di Pecetto di Valenza

Domenica 14 dicembre 2008

16° Gran Premio di Natale

Gara di Mountain Bike

Prova unica del Campionato Provinciale XC Amatori 2008

Cross Country aperto alle categorie agonistiche e amatoriali secondo normativa FCI (Elite U e D, Under 23 U e D, Junior U e D, MT, M1,2,3,4,5+, MW) e ai tesserati degli Enti della Consulta


PROGRAMMA

Ritrovo domenica 14 dicembre ore 9:00 presso La Fenice - Campo Sportivo - Pecetto di Valenza (AL)

Iscrizioni saranno ore 9-11 presso il centro sportivo di Pecetto di Valenza.
Partenza alle ore 12:00
Pasta vino e the caldo al centro sportivo per tutta la durata della manifestazione.
Premiazioni, panettone e brindisi alle ore 15 nel Teatro del Centro Polifunzionale G.Borsalino. Premi in oro, in natura, o materiale tecnico per i primi 5 di ogni categoria. Ai vincitori delle categorie amatoriali tesserati F.C.I. in Provincia di Alessandria saranno assegnate le maglie di Campione Provinciale XC 2008.
Parcheggio, partenza e arrivo, Centro Polifunzionale e Centro sportivo con docce calde e lavaggio bici sono raccolti nel raggio di 200 mt.
La manifestazione sarà seguita dalle telecamere della popolare trasmissione SportWinner di TeleStudio 8.

IL PERCORSO

La gara si svolgerà in una zona limitata delle colline pecettesi in un circuito appositamente segnalato e fettucciato di 7,2 km con 215 mt di dislivello, da ripetere più volte a seconda delle categorie. Il percorso è collinare prevalentemente su sterrato e sentieri, percorribile anche se bagnato o scarsamente innevato. Sarà segnalato e pronto per le prove dalla settimana precedente. Sarà predisposto un percorso alternativo su asfalto e sterrato compatto in caso di particolari condizioni atmosferiche. In caso di annullamento della gara sarà data segnalazione tempestiva sul sito della società


ho riportato ciò che ha inserito un compagno di "forum" cioè una bellissima gara che si terrà appunto nella prossimità del s.natale ..... naturalmente sarà anche una ghiotta occasione per ritrovarsi e divertirsi insieme..... diciamo che ho già praticamente dato la certezza della mia partecipazione, ed invito chiunque si voglia aggregare a contattarmi..... sarà una bella esperienza di sicuro!!!

extrasgrilli shop


volevo segnalare a chi non lo avesse ancora fatto di visitare il nuovissimo "mercatino" dell'amico sergio che offre materiale all'ultimo grido a prezzi davvero competitivi....
un bocca al lupo da parte mia ed un piccolo "contributo" collegamento tramite il mio lodesto blog...
CLICCANDO QUI

giovedì 23 ottobre 2008

cambio dell'ora

purtroppo con l'imminente cambio dell'ora i miei futuri allenamenti saranno seriamente compromessi....avendo un orario lavorativo 8-12 e 13,30 17,30 la sera non potrò più andare in bici, e così mi vedrò "costretto" a svolgere tutto il lavoro al sabato ed alla domenica.....
per la stagione 2009 voglio adottare nuovamente il sistema "2007" che mi ha molto giovato.... cioè : cercherò di stare in sella almeno 6 ore ad uscita compiendo circa 100 km , aggiungerò poi della corsa a piedi quest'anno in modo da non accumulare del sovrappeso.... l'obiettivo se il tempo reggerà saranno le corse di inizio stagione come al solito, strizzando l'occhio al "trofeo laigueglia mtb" che in questi anni mi ha fatto sempre penare.... speriamo in bene, ce la metterò tutta come al solito, sperando che basti.......

orbea alma 2009 by marco termine


inizia così la mail dell'amico marco.....
ciao davide se hai 2 minuti ti rompo un pò...innanzitutto ho finito oggi di leggere tutto il tuo blog..dalla prima foto al mare che esprime la tua non esasperazione per le gare e la bici in generale che ti ha portato ad essere un veterano in zona nonostante tu non sia un "vecio", e questo è dovuto solo alla vera passione che hai e che troppi personaggi non sanno nemmeno cosa sia e dopo 2 stagioni non li vedi nemmeno pedalare su una graziella. è questo che sto cercando di fare anche io e nel mio piccolo ormai son quasi otto gli anni di bici.
va poi avanti trattando questioni personali......... ed infine la richiesta di "visionare" la sua orbea....
adesso sto studiando le foto, e comunque direi che il primissimo tuning riguarderà le ruote che al momento saranno circa 3200 grammi "nude" cioè solo gomme montate senza cassetta pignoni dischi ecc. ecc. e direi che con una bella latticizzata e con gomme nuove andremo a circa 2500 grammi un balzo in avanti impressionante che con pochi euro cambierà in modo "radicale" il modo di guidare... chiaramente se il budget lo permetterà valuteremo anche la sostituzione delle ruote complete con un ulteriore risparmio di altri 300 grammi circa.... gli altri interventi direi che saranno più marginali, si andrà a sostituire la catena con una bella 10 v kmc , le manopole, e poi la doteremo di una "doppia" probabilmente 40/28 cioè modificheremo la guarnitura xtr con una coppia di corone specialitès ta dedicate..... in ultimo si potrebbe anche installare un deragliatore stradale opportunamente modificato per il tiro dall'alto... il resto saranno piccoli accorgimenti che valuterò appena avrò la fortuna di vedere questa bella orbea dal "vivo" se decideremo di procedere con l'alleggerimento (c,è anche nell'aria una possibile sostituzione del telaio) provvederò con l'opportuna pesata prima e dopo la cura...
voglio ringraziare infine l'amico marco per la bella mail e per la fiducia che mi ha accordato.... nella speranza che altri si vogliano sottoporre alle mie "cure" dimagranti....

mercoledì 22 ottobre 2008

alassio bike


anche se siamo davvero lontani dal periodo in cui organizzeranno la "granfondo del muretto di alassio" volevo spendere qualche parola per questi "ragazzi" che con il passare degli anni hanno creato questa realtà nella nostra città...
sono un gruppo composto da ragazzi e ragazze tutti ben motivati ed appassionati a questa disciplina che ben si presta ad essere svolta sul nostro territorio, hanno le idee ben chiare sul da farsi e lo hanno dimostrato organizzando appunto questa meravigliosa granfondo di inizio stagione....
ho incontrato "pino" il presidente della società in questi giorni che mi ha confermato come il loro impegno per l'edizione 2009 sia confermato, accennandomi alcune novità sul percorso.....
conoscendo la loro "forza" organizzativa direi che miglioreranno il già splendido percorso con alcune "varianti" che cercheranno di limitare al massimo l'utilizzo delle odiate sarade asfaltate..... invito dunque chiunque sia interessato a visitare il loro "sito" cliccando QUI
vi è anche lo "zoccolo duro" del cross country che risponde al nome di simone a fare parte dell'organico ed è il loro massimo esponente a livello di competizioni, troverete sul suo "blog" tantissime informazioni e foto riguardanti la sua attività nell'ambito della squadra
per visitarlo clicca QUI

foto pastiglie avid light


ecco la "foto" che mi è stata richiesta delle pastiglie freno in versione leggera....
le originali sono 24 grammi la coppia mentre per questa versione il peso si attesta sui 12.... quindi pesando la metà sostituendole davanti e dietro si avrà un bel -24 totale....
bisogna contare poi come già detto in precedenti post che l'alluminio riesce a dissipare meglio il calore, ed io che le uso già da un pò vi dico che funzionano perfettamente..!! ottimo upgrade dal modesto "investimento" economico.....

martedì 21 ottobre 2008

foto ultima configurazione



ecco le foto dell'ultima configurazione taurine..... direi che possono risultare molto utili magari per cogliere alcuni "spunti", oppure per la semplice voglia di ammirarle...... metterò una gallery al lato poi per poterle andare a vedere tutte.....

lunedì 20 ottobre 2008

taurine 09 by roberto


ecco la prima mtb che ha beneficiato dei consigli...... naturalmente è difficile "lavorare" su di una bici che già così come nasce è al top.... comunque mettendo insieme le idee e le esperienze si possono raggiungere risultati ottimi ed in questo caso specifico l'amico roberto ha centrato il bersaglio con in arrivo alcuni componenti che lo porteranno molto vicino agli 8,5 kg.... molto bene allora, una bella foto è d'obbligo per una taurine '09 che si lascia davvero ammirare....

bisogno di leggerezza e setting ?

ho alcune richieste di "alleggerimento" e di consigli da parte di alcuni di voi, ed allora mi è venuta un idea per aiutare chi ne ha bisogno.... cioè , invito chi ha una mtb sulla quale vuole eseguire dei lavori a postarmi una o più foto della stessa, sarò ben lieto di analizzarla e di valutare ciò di cui ha bisogno, assetto compreso..... metterò tutta la mia esperienza al servizio di chi lo vuole.... pedalare su di una bici più leggera e più racing fà piacere a tutti..... dunque rompete gli indugi ed approfittate di me... se poi sarete d'accordo potrò anche inserire la foto della vostra biga sulle pagine del blog.....
inviate pure le foto qui..... dandivale@gmail.com a volte un buon consiglio disinteressato è molto importante e soprattutto non costa nulla..!!!

domenica 19 ottobre 2008

classifica quarta prova giro di savona

ecco di seguito la classifica della penultima tappa del giro.... dei "nostri" da segnalare il solito inossidabile massimo garibbo sempre ai vertici e l'amico marco termine giunto decimo al suo esordio in questo entusiasmante giro che ha visto ad ogni prova ben 120 partenti circa, un vero successo !!! per il resto direi che essendo fine stagione gli altri sono davvero spompati e dunque non all'altezza della situazione.... consiglio per tutti allora un novembre all'insegna della spensieratezza che non scarichi ancora di più le "batterie" ......
classifica QUI

3 ore e 40 minuti di test.....


tanto è durata oggi la vera prova sul campo del mezzo con gli ultimi accorgimenti tecnici.... appuntamento ore 9 con simone e 9,30 con il "trenino della riviera di ponente" che risponde al nome di cristiano salerno.... diciamo subito che la nostra fortuna è stata che cri è reduce da una settimana di febbre ed antibiotici e che si è presentato con la sua klein un pochino attempata da 10,5 kg ,altrimenti vista la piega che ha preso l'uscita sarebbero stati dolori..!!!
siamo dunque partiti per fare un paio d'ore tranquilli, ed invece tra la foga di provare le ruote e la presenza di tutto rispetto, ci siamo tirati il collo per tutto il giro, con repentini scatti ed accelerazioni che si placavano solo alla vista dell'asfalto....
divertentissima la giornata in compagnia che ci ha visto spingere grandi rapporti "fuori stagione" e che comunque ci ha davvero stimolato per un 2009 con i fiocchi...... e le ruote ? direte voi....
le ruote, a parte ovviamente essere piaciute sia a simone che a cristiano si sono rivelate eccezionali come previsto, il comportamento generale della bici è in definitiva cambiato, devo farci un pochino di abitudine .... ho trovato come già riportato in precedenza che la ruota anteriore è davvero "dura" mentre la posteriore si comporta in maniera analoga alla mavic, senza strane flessioni e con il bellissimo ticchettio... sono le gomme a comportarsi diversamente , a parte che vedendole vicino a quelle di simone che sono identiche, risultano evidentemente più grandi, la minore pressione ( 1,6 davanti 1,8 dietro) le rende "galleggianti" e dona una trazione ed un confort diverso dal solito che mi pare però non disturbare con strani attriti ad esempio su asfalto..... incredibile poi la scorrevolezza che si avverte davvero tanto anche in fuoristrada, non credevo ed invece più di una volta nei sentieri, appena scollinato mi sono sentito andare via la bici da sotto il sedere..... ottimo!!
giudizio molto positivo dunque ed ovvio vantaggio in salita, dove pare di avere sempre forza per spingere sui pedali.... poi appena "spiana" la bici parte come un missile e credo che sarà difficile uscire piano piano nelle prossime settimane.... è troppo divertente andare così.....
comunque ottima "forma" anche per simone che è stato combattivo tutto il giorno, con questo periodo di scarico che gli ha davvero giovato......... presi dall'entusiasmo abbiamo persino riaccompagnato cristiano ad andora.... ora però passerò il pomeriggio nel letto a riposare.....

sabato 18 ottobre 2008

nuovo video con descrizione

se guardate nella parte destra dello schermo vedrete che ho aggiunto un nuovo video che immortala la nuovissima versione della bici, chiaramente come da tradizione la bici non è pulitissima anzi.... questo perchè in genere pulisco la trasmissione e l'impianto frenante ed il resto lo faccio sempre più di rado.... meno acqua vede la bici meglio stà....
a dimenticavo..... buona visione.!!

venerdì 17 ottobre 2008

primi 20 km "veri"

finalmente sono tornato dal primo "collaudo" e posso dare le mie impressioni sul nuovo "assetto" vorrei iniziare dicendo che : è come se avessi passato gli ultimi 5 anni con la testa in un sacco, poi ad un certo punto me lo hanno levato ed ho visto la luce.!!!!! vorrei proprio sapere chi mi ha inculcato in testa che mavic fosse il massimo in fatto di ruote ? ed io come mai l'ho sempre creduto ? mi hanno fatto forse il lavaggio del cervello i marziani ?
fatto sta che questa sera sin dalle prime pedalate ho capito quando si parla di scorrevolezza che cosa si possa intendere, mi sono stupito sulla prima salita di quanto ovviamente siano importanti i grammi sulle ruote , ed ho apprezzato una rigidità incredibile di queste ruote che alla vista paiono esili e flessibili, soprattutto l'anteriore poi è "granitica" ..... precisione di guida in discesa immutata ed una diversa sensazione di come lavora la gomma, quest'ultima come già detto davvero strana, con le 2,1 che mi paiono delle 2,25 , l'impronta a terra maggiore per via della pressione minore non mi ha disturbato più di tanto nei tratti asfaltati mentre mi ha giovato davvero nel fuoristrada..... direi che nel complesso sono molto soddisfatto e chiaramente 20 km non bastano per capire il funzionamento, ma mi danno l'idea di come sia stato "ibernato" con le mie idee per troppo tempo ... devo davvero smettere di dare retta a chi ne sà meno di mè e continuare come sto facendo con la mia strada fatta di innovazione e sperimentezioni che in liguria davvero mancano!!!!
in conclusione..... osate ragazzi!! non lo avessi fatto avrei continuato ad usare una bici da 10 kg e mi sarei perso il sottile piacere del light......

8.290...!!

non abbattere però il "muro" degli 8,3 mi pareva brutto, e così visto che tra l'altro non mi piaceva proprio ho smontato il racing ralph anteriore nuovo di pacca ed ho rimesso a bordo il modello 2007 che avevo sulle mavic.... il risultato è questo.... ho anche risolto il problema "gioco" e direi che questa sera salvo imprevisti farò la prima uscita ufficiale!!
aggiungo una piccola nota piacevole, il mozzo postreriore ha un particolarissini ticchettio in fase di rilascio che mi fà veramente "impazzire",..... bellissimo!!

giovedì 16 ottobre 2008

i conti senza l'oste.......



è di questa sera la pesata "ufficiale" ed ovviamente con la tolleranza della gomma nuova anteriore,ed il liquido, (2 misurini a ruota)....il peso si è attestato a 8,340.... purtroppo un pochino di più di quanto pensassi, avrei potuto mettere meno liquido, visto che rimanevano gonfie anche senza, ma non mi è sembrato il caso solo per fare una pesata migliore poi rimanere a piedi per una spina....
ho fatto un piccolo giretto in tenuta da lavoro per fare assestare il tutto e sinceramente ho capito ben poco, l'unica cosa davvero "strana" è come le gomme con così bassa pressione siano dure, e di come risultino più grandi montate su di un cerchio più largo..... questo mi piace davvero molto... ovviamente non vedo l'ora di provarla come si deve....
in ultimo, dovrò dare una controllatina al mozzo posteriore perchè ha un pochino di gioco..... spero domani di farcela....

lavori in corso......

sto procedendo purtroppo a rilento con i lavori di montaggio delle ruote.... ho per il momento messo sù il disco posteriore, la cassetta pignoni e lo sgancio rapido, mentre davanti disco e gomma..... mi manca il liquido e la gomma dietro completa..... (tra l'altro sarà usata perchè al momento non ne ho altre...).... accidenti, non vado avanti!!! tra l'altro mi devo procurare un piccolo imbuto o una siringa per latticizzare.......azz..!!

mercoledì 15 ottobre 2008

primissime impressioni


quando ho preso in mano il cartone ho pensato al solito scherzo dei ragazzi della carrozzeria "tarcisio" troppo leggero mi sono detto, sarà pieno di carta e loro aspettano che lo apra per cominciare a ridere...ed invece una volta aperto mi sono ritrovato in mano una coppia di ruote perfette, e di questo devo ringraziare tantissimo l'amico eliflap che me le ha cedute...
al momento sono presissimo da un sacco di impegni ed ho potuto solamente mettere il racing ralph alla ruota anteriore, è incredibile, la gomma rimane perfettamente gonfia senza liquido!!!! e poi è stranissimo l'effetto del cerchione più largo ed a "bassa pressione" sono ad 1,5 e toccandola sembra a 2!!
sono emozionato come un bambino il primo giorno di scuola, più le vedo e più mi piacciono e più capisco come la "tecnica" stia andando avanti... non fossilizziamoci sulle nostre idee il mondo và avanti......

ZTR-ARRIVATE !!!!!!!!!!!

devo andare via di fretta e scriverò poi sta sera.... comunque volevo dare la notizia a chi come me non stava pèiù nella pelle.......!!!

usate ciò che comperate

adesso che sono in arrivo le oramai famose ruote in molti mi hanno chiesto se saranno solo per gareggiare....sinceramente io non compero mai le cose per non usarle e lasciarle invecchiare in un armadio.... le metterò sù e le userò sempre, perchè il mio piacere di usarle è quello di tutte le uscite indistintamente, anche i nuovi guanti che ho preso "bianchi" li ho subito messi, non mi interessa adorarli candidi nel cassetto, pronti via usati e già sporcati, bisogna viversele le cose a parer mio ..... troppe volte ho lasciato "invecchiare" le cose per paura di rovinarle..... non le rovinerò mai se mai le uso, ma che senso ha comperarle allora?......
dunque ciò che in sintesi voglio dire è questo : usate ciò che comperate! trattatelo bene, ovviamente ,ma usatelo....!

martedì 14 ottobre 2008

le scarpe "giuste"

sembra una cosa particolarmente facile la scelta delle scarpe da mountain.... ed invece quando è il momento di sostituire le "vecchie" sorgono sempre molti dubbi.... personalmente ho avuto molte scarpe in questi anni che devo dire non mi hanno di certo deluso, però se devo dare un voto di eccellenza non posso che fare altro che acclamare le meravigliose SIDI .... le trovo davvero come piacciono a me , cioè fasciano il piede in una stretta micidiale, mai un minimo spostamento, diventano tutt'uno con il piede ed in questo modo la sensibilità di guida aumenta moltisssimo.... mi piace sempre paragonarle a degli scarponi da sci che vengono "stretti" al cancelletto di partenza....
le ho prese del mio numero, il 43 senza ascoltare chi mi diceva che avrei dovuto prendere il 44, ho sofferto un pochino all'inizio, poi piano piano si sono plasmate su di mè ed ora sono come pantofole... le consiglio davvero a tutti o quasi, perchè chi ha la "pianta" larga dovrà cercare un altro marchio in quanto sidi è piuttosto stretta in questo senso, in tal caso consiglio "gaerne" ottimo marchio italiano con creazioni di tutto rispetto.
ultima considerazione... il prezzo.... per i modelli top ovviamente è piuttosto elevato, ma se si considera che sono praticamente il non plus ultra si chiuderà un occhio anche questa volta, e poi magari comperando in rete si può risparmiare un pochino.....
p.s. il mio prossimo modello saranno le dragon 2 carbon..... spaziali.... !!!

sub 8 ?


è in questi giorni che precedono l'arrivo delle ruote che i miei pensieri volano da soli facendomi pensare oramai come sia vicino questo risultato.... a parte che al momento ho ancora sù le pastiglie "pesanti" e dunque un 25 gr dovrebbero "sparire" alla prima sostituzione, poi pensando ad un periodo di allenamento prettamente stradale o con qualche sterrato leggero potrei anche montare dei furious fred da 295 grammi l'uno e dunque la barriera degli 8 sarebbe bella che abbattuta....
vedrò, ma il futuro prossimo sarà sicuramente bello leggero......he he he..

lunedì 13 ottobre 2008

no tubes- ztr race 7000



eccoci al dunque...... il mistero "svelato" cioè l'imminente arrivo dell'upgrade più importante di tutti, una bellissima coppia di ruote no tubes che andranno a sostituire le attuali mavic slr.....
sarò tra i primi a provarle in liguria dove la tipologia di terreno è davvero tosta.... ma ciò non mi spaventa affatto anche perchè ovviamente confido nella scelta, sono ruote già testate in coppa del mondo e recenti vincitrici olimpiche nella categoria femminile..... e poi pesano 1226 grammi in luogo ai 1540 delle mie attuali il che mi farà scendere di 314 grammi portandomi ad un risultato davvero lusinghiero che ovviamente comunicherò a montaggio effettuato.
sono davvero contento e spero al più presto di poterle provare, naturalmente seguiranno dettagliati commenti che riporteranno le esatte impressioni di guida e gli eventuali pregi/difetti delle stesse, è solo questione di pochi giorni che spero passino in fretta......!!
p.s. ho fatto un veloce calcolo.... al momento sono 8580.....sottraendo 314....vado ad un bel
8226 !!!!!

"doppietta" di paulissen alla roc d'azur


incredibile davvero la doppia vittoria del "nostro" roel alla manifestazione transalpina che il venerdì lo ha visto trionfare nella maraton e la domenica in cross country complimenti vivissimi per una prestazione di assoluto rilievo anche se oramai a stagione praticamente conclusa....

classifica terza tappa giro di savona mtb

per coloro che seguono questa manifestazione di ottobre è disponibile la classifica della prova di spotorno svoltasi ieri mattina e che ha visto i "nostri" in netto calo di prestazioni.... l'unico che tiene ancora "duro" è l'alfiere della sport bike massimo garibbo che sta continuando ad ottenere lusinghieri piazzamenti...complimenti...
classifica QUI

domenica 12 ottobre 2008

da non credere !!


alle 13 rientrato a casa dal giro, ho acceso come di consueto il pc per aggiornare il blog ..... mi sono trovato una gradita sorpresa : la casella di posta conteneva parecchi messaggi di alcuni asssidui lettori che mi chiedevano con grande curiosità di cosa trattasse il mio upgrade "segreto" ..... ciò mi ha fatto davvero piacere a conferma che tanti mi seguono quotidianamente con interesse e che come una telenovela cercano gli scoop delle prossime puntate....
ho comunque risposto a tutti rassicurandoli che domani a "cose" fatte svelerò il piccolo mistero che ha lasciato sulle spine alcuni di voi.... la sola anticipazione di questa domenica sera è riguardo al peso che andrò a risparmiare..... saranno circa 320 grammi.... ! e che un "mago" le farà apparire a casa mia.....

sondaggio

si è chiuso il sondaggio sul materiale migliore per la bici... il risultato anche se i votanti sono stati solo 14 è stato di assoluta vittoria per il carbonio che ha portato a casa ben 8 preferenze, seguito a parimerito con 2 voti da acciaio ed "altro" (che poi non ho ben capito altro che? ) fanalini di coda il titanio con 1 voto e l'alluminio con zero a conferma che la tendenza sta davvero cambiando e che moltissimi oramai vedono il materiale composito come il futuro........

giornate da segnare sul calendario


è stato queso il mio pensiero quando oggi alle 13 mi stavo facendo la doccia......
andare in bici per il puro piacere di farlo credo che sia l'essenza della mtb stessa... giornata di clima mite, buoni amici, mezzo al top, spensieratezza sono stati gli ingredienti del cocktail domenicale..
appuntamento alle 9 con angelino e "perio" e poi via verso andora dove alle 9,30 era li ad aspettarci un ormai ragazzo che risponde al nome di ivan torrero....... alias mountainbikestar .... un ex compagno di squadra quando si militava tra le file della olmo-tem-lattealberti....una gradita sorpresa dunque la sua partecipazione che ha reso se possibile ancora più bella la giornata... si sono ricordati i tempi delle gare in giro per l'italia e si è discusso insieme dei progetti futuri, quest'anno è rimasto fuori dai giochi per un fastidioso problema ad un ginocchio ma ha promesso che nel 2009 sarà dei "nostri" e diciamo che da oggi ha ripreso gli allenamenti con l'obiettivo di ritrovarsi competitivo verso febbraio.... tralasciati gli "amarcord" ci siamo spinti sulle colline sopra alassio con un angelino davvero scatenato che con il nuovo "assetto" fatto di reggisella dritto e lefty bella gonfia ha dato spettacolo nei tortuosi sentierini, sino a quando una banale scivolata gli ha causato la rottura del freno anteriore....fortunatamente la parte più tecnica del giro era finita ed ha così potuto completarlo con il solo ausilio del freno posteriore.... in ultimo ho visto il perio davvero motivato in queste uscite domenicali il chè gli dà morale e lo aiuta a riprendersi sempre di più..... il suo santacruz blur poi era tirato a lucido come nelle occasioni che contano e lui gli ha reso merito conducendolo magistralmente tra le rocce aguzze delle nostre mulattiere..... bene allora, una giornata di vero mountain con ovviamente la mia taurine in grande spolvero, che pareva danzare tra una pietra e l'altra... il solito spettacolo di bici....favolosa!

sabato 11 ottobre 2008

é fatta !!!!!

sciolti gli ultimi indugi è confermato l'azzardo per la stagione 2009 !!!
ho fatto l' acquisto importante che mi darà nuova linfa per la prossima stagione appunto... gli anni avanzano ed allora dovevo assolutamente trovare quell'arma in più che mi permettesse di essere ancora a buoni livelli ... ho ricevuto l'offerta e senza aspettare lunedì l'ho presa al volo....dico solo che la bici avrà un SOSTANZIALE calo di peso che sarà ben oltre tutte le mie aspettative passate!!!
spero al più presto di poter aggiungere le incredibili foto che andrò subito a scattare..... tenetevi forte ragazzi e soprattutto a chi è debole di cuore consiglio di visitare il blog con cautela nei prossimi giorni..... potrebbe essergli fatale!!!

abbigliamento 2009


dovrebbe essere confermata la scelta del 2009 per lo special team golfo dianese la mia storica squadra ciclistica del ponente ligure.... la tendenza è il bianco, che soprattutto nel periodo estivo è molto gradito da tutti... tengo conto poi che avendo già il casco praticamente in tinta, le scarpe e ora i guanti sarò "abbinato" alla grande anche se rischierò di essere scambiato per l'omino dei gelati.........
comunque aldilà delle battute mi piace davvero la combinazione scelta per la nuova stagione e naturalmente spero di onorarla al meglio....
voglio poi elogiare la parentini che sinceramente ci ha offerto in questi anni un servizio eccellente con una qualità dei materiali davvero favolosa!!

otttobre = estate !!

il termometro questa mattina alla partenza segnava già 21.... poi durante il giro si è ulteriormente alzata arrivando a 26 circa, e si è sentito tutto il calore anomalo infatti io e simone compagni di giro abbiamo dovuto lottare contro una "fiacca" terribile.... una 50tina di km a ritmi blandi con una puntatina sul percorso della gara di campochiesa che ci ha veramente stroncati..... infatti il ritorno è stato tutto su strada anche perchè domani con cristiano saranno dolori visto che oggi ha disertato......secondo me farà ancora più caldo di oggi......!

venerdì 10 ottobre 2008

finalenduro

voglio segnalare agli amanti del "generis" che il 26 di ottobre si terrà questa splendida manifestazione naturalmente le info le trovate sul loro sito visionabile cliccando QUI......

week-end in mtb

essendo che domani sarò libero da impegni lavorativi il fine settimana lo vedo completamente dedicato alla bici .... non ho alcuna novità da provare a parte i guanti che però, a parte il colore ,sono identici ai predecessori.... cercherò di svagarmi il più possibile in queste uscite prettamente ludiche visto che come già detto sino a febbraio sarò gare/esente.
i compagni saranno i soliti con nella giornata di domani la presenza dell'amico cristiano che avendo finito la stagione sarà dei nostri per alcune settimane....
il mio programma pensando alla stagione 2009 inizierà a novembre con delle uscite settimanali di corsa a piedi e nel week-end lavoro permettendo 2 uscite molto lunghe per preparare il "fondo" il più possibile.... senza pressioni come al solito, nessuna tabella e andatura molto blanda sini ai primi di gennaio almeno.... dopodichè tempo permettendo andrò più sullo specifico.... probabilmente attrezzerò la bici in versione "stradale" per un mesetto circa.... e direi che dicembre potrebbe rivelarsi il mese dedicato.... ma non voglio programmare troppo... vedrò al momento..

giovedì 9 ottobre 2008

consiglio n° 8

oggi si parla di freni..........
ovviamente non riferendomi al fatto che sia migliore v-brake oppure disco oppure cantilever e così via ... qualsiasi freno abbiate se vi sentite a vostro agio và perfettamente bene.... voglio solo dare un consiglio sulla tecnica di frenata. vedo ancora troppo spesso uno sconsiderato uso del freno posteriore, inchiodate chilometriche e polveroni assurdi seguiti molto spesso da inevitabili "dritti" nelle curve .... tutto ciò è palesemente errato, il freno da imparare ad usare è l'anteriore, è lui che vi ferma il posteriore vi aiuta ma non và portato al bloccaggio, o meglio solo nel caso voleste "derapare" in curva altrimenti bisogna assolutamente imparare l'uso del freno davanti!!!
fate molte prove, prendete una discesa abbastanza ripida e sterrata e simulando l'inefficenza del posteriore iniziate a scendere a velocità moderata ed affidate al solo anteriore il compito di fermarvi.... in questo modo affinerete la sensibilità... e non allarmatevi se a volte la ruota si blocca o slitta un pochino è normale, dovete vincere la paura di cadere, state calmi e vedrete che dopo parecchie prove riuscirete ad affinare la vostra guida ..... un altro consiglio sempre inerente è quello di imparare a guidare con le mani chiuse sulle manopole senza tenere il classico dito sulla leva.... eviterete frenate inutili che si compiono di istinto e non sprecherete energie per degli inutili rilanci.... fatelo ovviamente nei punti dove vi sentite più sicuri..... ma provate ne trarrete dei vantaggi e scoprirete che tante volte si frena per nulla..........

Tentazione sconvolgente!!!


non mi piace lasciare in sospeso le cose, ma questa volta direi che fino ad affare concluso non svelerò nulla a nessuno....... ho in "ballo" una certa cosina che se mi andrà in "porto" segnerà un importante passo verso il traguardo del peso....... lunedì sarà il termine ultimo per la scelta e dunque passerò un week-end tormentato all'insegna dei pensieri......

mercoledì 8 ottobre 2008

casco crosscountry


sarà il periodo più fresco, ma in questo momento ho voglia di parlare di abbigliamento.....
in questo caso oltre a coprire è anche la nostra sicurezza a giovare di questo utilissimo "accessorio" che per me è diventato un compagno di uscite inseparabile....
quando è stato il momento di cambiarlo quest'anno, la mia scelta è stata MET un prodotto italiano veramente splendido dal punto di vista dell'estetica,e funzionale nel suo "lavoro" ..... leggerissimo poi, meno di 200 grammi e sinceramente averlo addosso è meraviglioso, non lo si sente nemmeno, dunque se siete in procinto di cambiare il mio consiglio è proprio quello di rivolgervi a questa famosa azienda che soddisferà in pieno le vostre esigenze di calzabilità sicurezza e perchè no, anche leggerezza !!!

martedì 7 ottobre 2008

autunno


eccolo......... questa sera passeggiando sulla spiaggia con il mio fido quattrozzampe ho scrutato il cielo, le mie montagne , il mare..... erano circa le 19 il buio stava prendendo il sopravvento ed ho capito che anche per quest'anno le divertenti uscite serali stanno volgendo al termine, ancora 10 giorni e poi avrò solo un oretta di buono finito il lavoro, e quindi non uscirò altro che nel fine settimana.....devo dire che con il calare delle temperature è meglio così ,anche perchè la stagione autunnale porta con sè la malinconia e la tristezza e sinceramente mi invoglia molto meno a girovagare per le montagne.... avrò molto più tempo per modificare ed inventare nuove soluzioni tecniche anche se sinceramente non saprei proprio più dove andare a lavorare.... ma mai dire ho finito... perchè una volta detto..... si cambia bici!!!!
in ogni caso voglio invitare tutti coloro che seguono il blog a contattarmi nel caso si trovino dalle mie parti nella stagione invernale.... nel week-end le uscite le facciamo sempre e sarà un piacere passare un paio d'ore insieme... conosco praticamente tutti i sentieri delle mie zone e dunque...............sotto ragazzi !!!! dandivale@gmail.com

molle crank


sono fortunatamente riuscito ad aggiudicarmi queste molle che andranno a sostituire a breve le mie che purtroppo si sono nuovamente "mollate".... non capisco, forse il mio modo di andare le stressa particolarmente perchè non ho sentito nessuno che abbia avuto il mio stesso problema.... in ogni caso ho trovato questa occasione e dunque li sistemerò a giorni.... sono davvero molto soddisfatto di questi eggbeaters e non voglio di certo cambiarli....!

lunedì 6 ottobre 2008

six six one raji xc


potrei quasi inserirlo come consiglio n° 8 ma visto che riguarda una cosa piccola come i guantini preferisco fare un piccolo appunto solo per loro..... ho usato in passato come tutti del resto il classico a dita tagliate, mi sono sempre trovato benissimo fino a quando in una caduta sfortunata mi sono "spellato" i polpastrelli!! esperienza davvero dolorosa che mi ha messo in guardia e che da allora mi ha fatto preferire quello con le dita lunghe.
qui purtroppo è cominciata la ricerca dell'optimun che a distanza di anni è ricaduta su di un modello favoloso commercializzato da 661 nello specifico il modello RAJI che calza davvero benissimo, leggero e decisamente adatto all'impiego ciclistico.... lo consiglio davvero a tutti non ve ne pentirete sicuramente... non è facile da trovare in italia ma ancora una volta gli amici della germania ci vengono incontro e da loro li troverete.... vi risparmio come ho fatto io di cercarli per anni dappertutto.... se volevate un guanto perfetto e stracollaudato lo zio... ve lo ha trovato!!!!

leggerezza quanto ti vorrei.......


è di questa mattina il messaggio di un amico che essendo "passato" al cross country si sta rendendo conto da solo di quanto gli si era predetto tempi addietro : vedrai che con la tua biamortizzata da 11 kg troverai presti dei limiti........ ed infatti li ha trovati, ed ora ha deciso di mettere sù una bella mtb leggera e rigida che chiaramente lo porterà nelle prime posizioni delle classifiche..... vuole un telaio leggero in carbonio e non troppo caro..... ed io ovviamente gliel'ho trovato.... è un no-saint maXAri R
dal peso di circa 1 kg...... che montato con le solite "dritte" difficilmente arriverà a 9 kg.
se il progetto andrà in porto sarò lieto di fare un bel servizio fotografico per gli interessati...... e lo pubblicherò qui sul blog.

fuori tema.......

voglio andare un pochino "fuori tema" appunto per segnalare a tutti gli amanti del genere light stradale questa fenomenale specialissima dal peso incredibile.... solo.....sorpresa!!.... altrimenti che gusto c'è.... dateci un occhiata perchè merita davvero, fatelo con attenzione perchè si possono prendere buone idee..... link QUI

domenica 5 ottobre 2008

classifica 2da tappa giro di savona

ecco la classifica assoluta della seconda prova del giro della provincia mtb organizzata a Cosseria da Marchisio bici.... clicca QUI

mtb in compagnia

eravamo in tre questa mattina alle 9, io simone ed un ritrovato perio che reduce da un infortunio era rimasto lontano dalla compagnia per circa 6 mesi.....
doveva fare parte della combricola anche il caro angelino che però purtroppo questa mattina è rimasto "duro" nel letto..... sarà per la prossima con lui, mentre noi 3 invece abbiamo fatto un bel giro di 45 km circa con un sole sempre più caldo che dalle 10 in poi ci ha lasciato in maniche corte...... davvero divertente come al solito e devo dire che il perio a parte qualche passaggio a piedi per sicurezza mi è parso davvero brillante e con la solita immutata voglia di pedalare.... bene dai ci siamo divertiti e l'importante come al solito è questo, un pò di sana mtb in compagnia di buoni amici ed un paio d'ore di spensieratezza.....

sabato 4 ottobre 2008

stagione finita


è allora ufficiale..... la mia stagione 2008 è finita! gli ultimi lumicini di speranza si sono spenti oggi dopo il giro elencato in precedenza, mi sono divertito troppo e non ho più nessuna voglia di soffrire in gara per quest'anno.
la stagione è andata discretamente bene con risultati direi "buoni" tra cui un secondo posto assoluto, un terzo ed un quarto, alcune vittorie di categoria (m 3) ed altre prove piuttosto brillanti, alternate ovviamente a risultati meno esaltanti ma pur sempre con tanta voglia di fare.....
la conquista poi del campionato provinciale seguita da quello regionale mi appagato decisamente e dunque lascio che siano i "giovani" a contendersi questo finale di stagione.... io mestamente continuerò gli allenamenti in vista di un 2009 spero altrettanto brillante dichiarando la fine delle ostilità........

gambe di marmo


è questa la sensazione che provo in questo momento dopo la mattinata in mtb passata insieme a simone e cristiano!!!
andare in bici con un professionista vero è davvero un altra musica, ho cercato di scovare il posto dove tiene il motorino elettrico perchè sinceramente non lo reputo "normale" avere simili andature..... ci ha sfiancato, e credo che quando fossimo a 180 battiti lui fosse circa a 150 visto che non ha nemmeno sudato, nella mia testa poi pensavo che in discesa almeno avesse un andatura un pochino più blanda, ed invece pur essendo praticamente senza freno dietro ci ha fatto piangere anche li.... FENOMENALE !! e pensare che si, oggi aveva uno scalpel, però sempre da 11 kg circa.... peccato avessimo i pedali diversi altrimenti gli avrei fatto provare il "mostro" e sono sicuro che l'avrebbe molto gradito......
i suoi trascorsi in mtb sono ancora molto presenti in lui che ha uno spiccato senso della guida e della velocità.... quando non correrà più su strada e magari vorrà tornare alle ruote grasse sono sicurissimo che saranno dolori veri per tutti.......e più di un "fenomeno" tornerà a casa con il male alle gambe che abbiamo oggi io e simone!!!!....

venerdì 3 ottobre 2008

consiglio n° 7

in questa entusiasmante "puntata" vado a consigliare la posizione in sella da tenere con una bici da cross country......
troppo spesso alle gare o semplicemente durante le classiche uscite vedo gente letteralmente sdraiata all'indietro, tipico errore del "pivello" infatti la mountain và condotta principalmente stando sull'anteriore e quindi in posizione più avanzata del solito, lasciate perdere le teorie del piombo e palle varie, buttate in un bidone il terribile reggisella arretrato e montate un bel kcnc diritto!!! avrete subito grandi benefici ed un aumento immediato delle prestazioni, riuscirete in discesa ad effettuare meglio il fuorisella e nei sentieri essendo più avanzati sarete più agili... è storia recente il cambio fatto da Angelino che era legato al suo "arretrato" da anni , dopo aver provato non la smette più di ringraziarmi e di ripetermi l'avessi fatto prima!!!! dunque sotto ragazzi, e se non mi crederte fate una prova facendovene imprestare uno..... non vi costa nulla..... solo un "grazie" nel caso vi migliori la guida....... N.b. è sempre conveniente aumentare di un pochino la pressione della forcella.... nel caso di lefty consiglio 130.... per un rider di circa 65-70 kg.

pedalata con sorpresa !!


questa mattina insieme all'amico simone , abbiamo fatto un giretto "classico" cioè siamo andati a trovare Claudio di EMPORIOBIKE a S.bartolomeo.... una trentina i km in totale, ma più del giro in sè stesso ci è venuta un idea in testa.......così ne abbiamo parlato tutti e tre insieme e devo dire che mi sembra davvero carina..... non posso anticipare nulla ma sicuramente appena saprò di più non esiterò a comunicarlo.... ovviamente sorpresa.....
p.s. direi che l'inverno è alle porte... questa mattina si gelava.... e poi un vento pazzesco.....

giovedì 2 ottobre 2008

peso altalenante


purtroppo pur proseguendo con le modifiche il peso continua a non voler scendere anzi rispetto all'ultima pesata è addirittura salito di 10 grammi !!!!! la colpa è da imputare al nuovo disco che ha portato un aggravio di circa 15 grammi e poi devo dire che all'ultima sostituzione della gomma posteriore ho un pochino esagerato con il liquido e ciò si vede subito al momento della "pesata" va bè dai sono pur sempre ad 80 grammi dal traguardo e quindi non mi demoralizzo di certo.... ho già la soluzione....

un mercoledì da leoni

è di ieri l'ultima uscita in bici, dopo il periodo di sosta parigina io e simone,(complice un giorno di pausa dal lavoro), abbiamo fatto un giretto sulle colline di alassio e laigueglia e devo dire che il riposo mi ha giovato in brillantezza... gambe leggere ed un minimo fiatone mi hanno stimolato dando vita ad un uscita frizzante e chiaramente divertente con alcuni allunghi in discesa per testare con risultati positivi il disco nuovo.... ovviamente anche lo sgancio posteriore non mi ha dato alcun problema e lo promuovo dunque a pieni voti.... 1h e 40 minuti con nel finale la splendida mulattiera di "levi" purtroppo un pochino rovinata dalle pioggie che però esalta sempre la qualità della taurine davvero a suo agio nello sconnesso.

sondaggio costo bici.......


dal precedente sondaggio è apparso ben chiaro che le bici di media gamma sono nettamente snobbate da tutti..... è quello che pensavo anche io da tempo, infatti la maggioparte di gente che conosco o cavalca bici carissime oppure ha modelle entry level... e di questo il sondaggio ne ha dato conferma con 7 voti nella fascia 0-1000....... e 7 nella fascia oltre i 3000......... quindi ci troviamo in una situazione in cui i ciclisti di oggi sono persone esperte e con le idee ben chiare e dunque disposti a spendere anche 5000 euro e più ....... all'opposto invece abbiamo principianti che non avendo ovviamente le idee chiare vogliono "trattenere" le spese limitando il budget ai 1000 euro.... è chiaro dunque che il modello di "mezzo" scontenta entrambe le fasce di utilizzatori......

mercoledì 1 ottobre 2008

consiglio n° 6

ancora una puntata dell'interessante saga.... questa volta voglio spronare ognuno di voi nello sperimentare...... cioè, non lasciatevi infinocchiare dai luoghi comuni che spesso tagliano le ali alla fantasia. sbizzarritevi nel trovare nuove soluzioni tecniche , provate, inventate, date libero sfogo alle idee , raccogliete l'essenza di tutte le esperienze dei vostri compagni di squadra e di allenamento..... non abbiate paura di rischiare altrimenti non farete mai progressi.....non fate come me che per anni mi sono fossilizzato su idee sbagliate che mi hanno fatto rimanere indietro... fate tesoro di ciò che leggete.....dentro di noi albergano milioni di ottime idee tiratele fuori ed applicatele, potrebbero essere quelle vincenti!!!

paracolpi per telaio


ecco il paracolpi che ho costruito per l'amico angelino.... è in materiale plastico, pesa circa 50 grammi ed andrà a proteggere il suo preziosissimo telaio dalle sassate che spesso la ruota anteriore "spara" contro di esso.... io e simone lo utilizziamo oramai da più di dua anni con risultati eccellenti si fissa con un giro di nastro, che forse esteticamente non sarà il massimo, ma vi posso assicurare che l'integrità ed il valore del telaio è maggiore di qualsiasi pregiudizio .... naturalmente chi fosse interessato ad averne uno può contattarmi via mail e lo deluciderò maggiormente ... senza impegno... anche solo informazioni... dandivale@gmail.com

Procedo

Continuo con discreta regolarità gli allenamenti alternando come sempre uscite redditizie ad altre meno felici, affrontando comunque questa ...