lunedì 31 ottobre 2011

manutenzione è fatta !!

ho terminato ora di compiere il solito giro di routine intorno alla bici , ho così scoperto che le pastiglie freno anteriori erano andate e le ho dunque sostituite, ho poi ricontrollato il cambio posteriore che a causa del cavo e del liner non ne vuole sapere di funzionare a dovere , ho così dato una regolata di fortuna per poter uscire domani anche se però è necessario un intervento radicale con liner e cavo dedicati nuovi , nessun intervento invece per la catena che con più di 2.000 km all'attivo pare bella pimpante e per nulla consumata tanto da farmi pensare che ancora un bel 500km si possano fare , tutto dunque è pronto per l'uscita di domattina che ,stando ai partecipanti, dovrebbe risultare indimenticabile...staremo a vedere ... la destinazione è nuovamente diano marina... ;-))

domenica 30 ottobre 2011

,,,,60 km,,,,

mattinata con clima primaverile e tanta voglia di pedalare , siamo partiti alle 8,30 io angelo e marco destinazione emporio bike dove l'amico francesco ci attendeva per un bel giro mountain, abbiamo girato sulle colline di san bartolomeo al mare su sentieri conosciuti e su altri un po più nuovi sempre e comunque con un passo da inverno visto che ovviamente la condizione non è più quella di quest' estate , è andato comunque tutto per il verso giusto con ottima compagnia fatta di momenti relax ed altri più impegnativi , da segnalare che è stata la prima uscita con le lenti fotocromatiche che devo ammettere che sono semplicemente perfette per l'uso mtb, altri test seguiranno, ma ho già capito che sono davvero il top... appuntamento ora a martedì quando si replicherà il giro odierno perchè ci è davvero piaciuto.

sabato 29 ottobre 2011

Brynje of Norway

Ecco finalmente di nuovo l' originale!
L'ho comperata in Francia e per me rimane come la migliore maglia intima di sempre , calda, asciutta , leggera... Ho provato altre soluzioni ma devo ammettere ha come questa non ce n'è .. Crea un microclima perfetto anche quando ci si ferma, insomma , non sarà la maglia più bella del pianeta , ma con la sua rete. Me piace molto, al limite la si usa in discoteca se non convince sino in fondo ....
sito : CLICCA QUI

giovedì 27 ottobre 2011

oakley radar "photochromic" VR50

eccoli in tutto il loro splendore, sono i fantastici oakley con lente fotocromatica che ben presto andrò a testare.
dico subito che non sopporto molto gli occhiali e che senza vado molto meglio, ma visto che prevenire è sempre meglio che curare, è da quando ho ripreso la mtb che li uso assiduamente, ho però notato che azzeccare sempre la lente giusta non facile , ed entrando nel sottobosco pesso mi sono ritrovato con lenti inadatte che non mi hanno permesso una bella guida magari in un punto dove generalmente mi sarei divertito, ho così deciso di passare alle lenti transition che schiarendosi e scurendosi da sole mi permetteranno di rimanere protetto e nello stesso tempo di godere la giusta protezione , unico neo il fatto di non essere esteticamente bellissime come lenti , ma alla fine è importante che funzionino alla grande ... nel week-end dunque li testerò a dovere....

mercoledì 26 ottobre 2011

racing ralph 29 x 2,1 montati

sono arrivati e già messi sulla bici di franco senza però averli pesati , comunque, da cosa si vede in giro, dovrebbero essere appena sotto ai 500 grammi , una volta montati la loro sezione è praticamente identica a quelli da 26" con disegno molto simile , sono andati su senza alcun problema ed il lavoro è terminato senza intoppi ed in circa 15 minuti a segnale che la bontà di queste gomme è assolutamente elevatissima , rimane ora solo la prova sul campo che spero dia buoni frutti anche se con schwalbe si va sempre sul sicuro... ;-))

1ª Etapa MadridBikex '11.

martedì 25 ottobre 2011

big brothers farm

non preoccupatevi amici miei, non c'è alcun componente che faccia paura al vostro grande fratello leggero , la parola d'odine è "deve funzionare" ed è per questo che ogni vostro singolo componente non si sentirà mai solo , non credete alle favole che vi racconta chi ne sa ancora meno di voi , ho visto negli anni cose che voi umani nemmeno immaginate ,..... dormite dunque sonni tranquilli ,al domani vi è assoluta certezza !!
primo componente ad essere curato ? un freno dispettoso che non vuole fare il suo lavoro , poco male, lo convincerò con le buone maniere , e se non basta ? bè, a quel punto si passa al "geometra" .... la mazzetta !!

domenica 23 ottobre 2011

arriva l'inverno

purtroppo la bella stagione sta lasciando spazio al freddo , alle pioggie ed al fango, il secco di questa estate lascerà ben presto spazio al fango che ho deciso di contrastare con una gomma posteriore adatta... la scelta è andata dunque su di un bel furious fred da 2" che con i suoi 360 grammi di peso darà anche una bella botta al peso facendomi limare circa 150 grammi , la scelta è consapevolmente azzardata lo so, ma conosco queste gomme e so perfettamente che è un azzardo, ma si sa, chi non risica non rosica... go go go go !!!

per Angelino....


Mavic 2012 di purebike

venerdì 21 ottobre 2011

4 giorni

Per una serie fortunosa di eventi, sarà questo un lungo fine settimana sui pedali, ho infatti già pedalato ieri sera, oggi nel mezzogiorno , e lo faró anche domattina e poi domenica per chiudere questa positiva e intensa settimana, le condizioni del terreno sono buone, la mia condizione e discreta , e la bici fila come un missile !!! Good ride dunque ....

giovedì 20 ottobre 2011

Specialized Roc d'azur 2011

recensione stem opi -15°

diciamo che più di una recensione è una mia impressione d'uso che spero possa essere di aiuto a chi come me vuole passare ad un assetto più caricato sull'anteriore.
se devo essere sincero sulla mountain io non trovo quasi mai differenze quando sposto un componente, ben presto mi adeguo a quello che c'è senza problemi facendo funzionare tutto, mi sono dunque dovuto sforzare per capire quali reali diversità ci siano tra questo e l'altro attacco a -6° con il quale comunque mi trovavo bene tanto come mi trovo bene con questo , la cosa che mi piace di più è il look della bici più aggressivo e come diversità c'è un po di reattività in più dell'anteriore che essendo più caricato funge da perno per la ruota posteriore che risulta un pelo meno caricata anche in discesa dove l'assetto come è adesso mi pare più bilanciato , anche la muscolatura in generale secondo me ha avuto un beneficio ed infatti al rientro a casa dopo i giri mi pare di essere più riposato a livello di posizione...
in definitiva più che un cambiamento netto, io ho la sensazione che la bici mi "calzi" meglio e consiglio vivamente l'upgrade , ovviamente , se piace.
promosso a pieni voti direi .
in ogni caso alla prima occasione farò delle foto così potrete vedere anche voi la bici con le ultime novità ;-)

mercoledì 19 ottobre 2011

arrivano 1350 grammi di oro ?

potrebbe essere in arrivo (anche se purtroppo non per me) una coppia di splendide e fantasmagoriche ruote no-tubes ztr gold lefty edition !!!
la fortuna sarà quella di poterle montare al fortunato amico potendo anche dunque effettuare un breve test che penso scioglierà alcuni dubbi su queste ruote utilizzate con successo anche in competizioni importanti, rimanete dunque sintonizzati perchè a breve potrei fornire alcune importanti indicazioni in merito , attendiamo dunque fiduciosi ...

lunedì 17 ottobre 2011

fine 2011....tenetevi pronti all'evento dell'anno !!!

comunico a tutti gli amici che a breve sarete a conoscenza della data ufficiale della cena del blog edizione 2011 , come al solito la location sarà "ai matetti" ad alassio e la serata al 99% sarà quella di venerdì per venire incontro anche all'amico ristoratore che nel week-end è sempre molto indaffarato, come di consueto l'ospite d'onore sarà il noto professionista imperiese Cristiano Salerno affiancato da altre importanti pedine del ciclismo che man mano svelerò , cercate dunque di liberarvi e di essere presenti a questo importante evento di fine stagione. mi raccomando...

Pro bike: Jeremiah Bishop's Cannondale

anche se molti di voi l'avranno già visto ripropongo questo link che invece a me era sfuggito , godetevi la gallery fotografica e l'elenco di montaggio che , neanche a dirlo, scatena in me fantasie leggere leggere.... CLICCA QUI

domenica 16 ottobre 2011

Emporio Bike ride 2011




è stata una bella domenica passata in compagnia e con tanti amici vecchi e nuovi pronti a pedalare insieme con la stessa unica grande passione , ci siamo parecchio divertiti pensando anche in futuro di replicare l'esperienza che ritengo sia stata molto positiva , ospite d'eccezione della giornata e grande protagonista in sella l'amico Cristiano Salerno che , nonostante ieri abbia gareggiato al giro di lombardia , non ha voluto mancare l'appuntamento confermando il suo attaccamento agli amici ed al gruppo , un saluto ed un grazie dunque agli organizzatori ed a tutti gli amici presenti che hanno pedalato e riso insieme a noi per un 16 ottobre molto molto piacevole.

sabato 15 ottobre 2011

un ventoso sabato mattina

purtroppo l'autunno sembra essere arrivato , e con lui il vento ,che in più di un occasione vuole rompere le uova nel paniere.....non è comunque il caso di oggi visto che con grande caparbietà io e l'amico franco abbiamo comunque deciso di andare a girare a finale ligure in una replica del mio giro della scorsa settimana .
siam partiti intorno alle 8,15 riuscendo tra una raffica e l'altra ad essere sul primo sterrato intorno alle 9,45 , in nostra compagnia si è aggiunto anche l'amico piemontese marco che ha effettuato il trasferimento in auto.
tutto bene dunque già dal primo tratto che abbiamo condotto con buona velocità guidati in alcuni tratti proprio dal nuovo arrivato che in sella alla sua specialized 29er da circa 14kg e con le sue gommine da 2,4 ha fatto valere la sua mole freeride ... sempre vento comunque anche nel bosco ma alleviato dal bel percorso e dal panorama mozzafiato che questa imperdibile uscita regala ogni volta , prosequo dunque su "orco" e successivamente verso le manie alle quali siamo arrivati dopo i soliti sentieri che hanno visto marco ben felice ed un franco rinsavito in sella alla sua epic con la quale ha osato molto più del solito procedendo sempre con il sorriso nonostante il tracciato non proprio "domestico" , anche io sono andato bene anche se purtroppo l'uscire solo nel week-end ha intaccato non poco la mia condizione che è parsa molto minore del solito...vabbè, fa parte del gioco..
dopo le manie dunque discesa su finalpia con alcune fiammate in discesa anche per testare il nuovo assetto che però non trovo cambiato più di tanto, cioè, la bici va bene ed ho guidato come al solito accorgendomi ben poco del cambiamento , devo però dire che a mio parere mi sono affaticato meno a livello generale ,forse sono più bilanciato di prima, o meglio la sensazione è quella, chiaro che ci vuole un attimo di adattamento , comunque, ritornando a noi,  terminati i sentieri abbiamo salutato marco che ha ripreso la macchina e siamo rientrati di buona lena con un vento non proprio a favore che a tratti spingeva forte ed in altri remava contro !! ... buono in questo frangente il lavoro di franco si è sobbarcato il grosso del lavoro mentre io ho mestamente succhiato la ruota lottando con i crampi che facevano capolino ad ogni sforzo di troppo, in totale comunque altri 86 km totali e con domani che ci aspetta per un giro "epico" che conterà all'appello personaggi molto famosi del panorama ciclistico dei quali svelerò il nome solo domani a bocce ferme... attendete ed aspettatevi di tutto !!!

mercoledì 12 ottobre 2011

meno 15°

non è certo la temperatura odierna , sono i gradi di inclinazione del nuvo attacco OPI installato questa sera con il supporto dell'amico Roberto e del buon Angelino che gentilmente ha messo a mia completa disposizione "tana delle tigri" ed ossia la sua officina con relativo cavalletto , per svolgere le complesse operazioni di smontaggio e rimentaggio, tutto è filato liscio e dunque ora la bici ha un nuova assetto che sinceramente sia come estetica che come modo di guidare mi piace molto, ovviamente appena possibile documenterò con foto e con la recensione sul campo con gli eventuali pregi-difetti del lavoro svolto , a me comunque sinceramente dai primi metri pare che sia tutto più bilanciato e con l'anteriore più carico che a mio aviso gioverà in maniera netta alla guida...staremo a vedere ,ed a provare...

martedì 11 ottobre 2011

cavi teflonati ? no grazie...

erano alcune uscite che avevo qualche piccolo problema con il cambio , nel senso che , regolavo la tensione su di un pignone, e man mano che scalavo la catena cominciava a fare rumore, oltrettutto sui pignoni più piccoli sembrava che la molla del cambio fosse "lenta" , ho così deciso di intervenire per scoprire il problema che pensavo non fosse legato al cavo ed alla guaina visto che ho tutto sigillato (cavo,liner e guaina nokon) invece con grande stupore e dopo alcune verifiche ho scoperto che il cavetto rivestito ha cominciato a spellarsi dentro il liner formando degli impedimenti che rendevano duro il comando e difficle lo scorrimento....ho così cambiato il cavo ed il liner scoprendo oltretutto dento il trigger una buona quantità di teflon ammucchiato sull'ingranaggio, ritengo dunque doveroso "bocciare" questo tipo di cavi che all'inizio funzionano alla perfezione, ma che con il tempo perdono la pelle come un serpente rendendo il funzionamento impreciso, a breve dunque interverrò anche sul deragliatore che non credo se la passi meglio... ;-)

lunedì 10 ottobre 2011

140km in due giorni

siè chiuso con l'uscita domenicale il mio fine settimana in sella e nel quale ho fatto un buon chilometraggio in mtb anche se l'asfalto non è mancato, sono dunque a 43 uscite (dal 1 luglio) con 1630km e 112 ore di allenamento totali con una media di 12 uscite al mese che inevitabilmente ora caleranno per via delle uscite esclusivamente nel week-end ... sono comunque molto soddisfatto della mia resa sui pedali che ha visto un calo solamente nel mese di agosto nel quale con il gran caldo ho dovuto un attimo tirare i remi in barca , voglio segnalare un unica nota importante : la mia catena dopo i km appena scritti ed i circa 500 che ipotizzo di aver fatto in precedenza e con dunque circa 2000km all'attivo, è praticamente come nuova !!! nessun gioco e rilevazione dello strumento che dichiara ancora tante uscita da fare.... incredibile davvero !!! merito del nuvo sistema di lubrificazione che oramai è promosso al 100% ....

sabato 8 ottobre 2011

4H e 47 minuti

uscita mattutina con destinazione finale ligure quella di oggi.
ho infatti approfittato della mattinata libera per portarmi sui sentieri finalesi che non facevo già da un po di tempo e che ho anche faticato un attimo a ritrovare, ma partiamo dall'inizio .... mi sono dunque svegliato alle 7 con intenzioni buone,ed infatti alle 7,55 ero già in sella , il clima subito non è stato dalla mia parte visto che con 15° ad albenga mi si sono gelate le orecchie !! ... malgrado ciò ho proseguito con andatura decisa verso finale ligure dove, svoltando verso finalborgo ho imboccato la salita che porta in località S.Bernardino , sin qui tutto bene, ho dunque imboccato il sentiero "dei ciappi" proseguendo di buona lena su di un terreno con pietre ferme davvero spettacolare che a tratti risulta veloce ed a tratti lento, ho però mancato un bivio che sapevo ci fosse ma non ricordavo dove, poco male comunque visto che con grande senso dell'orientamento mi sono riportato sulla retta via andando ad infilarmi nel giusto camminamento che passando per un bosco dove era quasi notte , mi ha portato verso il tratto più divertentesul quale ho fatto fuoco e fiamme anche perchè è risultato pulitissimo .... finito questo ho proseguito verso "orco" andando sino alla chiesa e costeggiando il cimitero proseguendo dunque  per un tratto sterrato che sbocca su di un bel sentiero che proseguendo porta alle palestre di roccia che sinceramente non ricordavo così belle... un vero spettacolo ... successiva discesa dunque verso vezzi portio con successiva salita verso il sentiero dei non vedenti che a livello fisico ho trovato piuttosto impegnativo , anche qui dopo un paio di indecisioni ho trovato la retta via riuscendo a districarmi tra il dedalo di sentieri che nascono come funghi in quelle zone, tutto bene sino alla svolta verso le manie dove uno sbaglio mi ha fatto scendere su di un sentiro non proprio bellissimo che comunque mi ha portato a destinazione ma senza però farmi divertire un granchè... una volta sull'altopiano ho però deciso di non compiere nessun giro ulteriore perchè la stanchezza cominciava a farsi sentire, ed il vento purtroppo a girare contro per il rientro... ho così proseguito su asfalto per scendere verso finalpia dal classico sentiero che faccio sempre e che ho trovato piacevolmente bello pulito.
rientro dunque su asfalto e con vento contrario in un bel giro che ha però come lato negativo il parecchio "bitume" che a tanti non piace, devo dire che tutto sommato comunque è sempre bello pedalare nel finalese ,ed ogni tanto mi piace spingermi sino a li ,i chilometri sono tanti ma ne vale la pena, bene, ed ora riposo...domani ancora mountain !!!

New downhill mountain bike trip in Italy - Bella Riviera DH. from big mountain on Vimeo.

venerdì 7 ottobre 2011

SL crankbolts for Si alucrank

insieme all'attacco manubrio arriveranno anche i nuovi bulloni neri per le pedivelle hollowgram, un piccolo vezzo estetico che porta un pochino di nero in luogo al rosso che sinceramente mi piace sempre meno, ancora un passo avanti dunque verso il total look black-white al quale mi piacerebbe arrivare, dunque nessun risparmio di peso con upgrade dedicati all'estetica ed alla guida.

giovedì 6 ottobre 2011

in arrivo...

dopo alcune settimane di indecisione, è finalmente ordinato,e dunque in arrivo, l'attacco manubrio opi da -15°.
anche se al momento mi trovo molto bene in sella non voglio lasciare nulla di intentato andando a modificare l'anteriore con l'intento di caricare maggiormante la ruota anteriore, al momento ho come dislivello circa 5 cm che con l'aggiunta del centimetro guadagnato andranno a circa sei. sto dunque attendendo con impazienza anche perchè avrei l'intenzione di provare un manubrio da 68cm in luogo al mio 71 ,il tutto rivolto a capire se ci sono ancora dei margini di miglioramento a questo mezzo già comunque perfetto.

mercoledì 5 ottobre 2011

29, ok , ma quale ?

è la domanda che in molti mi avete posto in questi mesi.... voglio passare alla 29, ma quale prendo ? , la mia risposta è stata per tutti : specialized epic s-works ....
ma perchè proprio questa ? ve lo spiego subito: innanzitutto è una delle poche che offre una geometria giusta in tutte le taglie riuscendo a far pedalare bene anche chi ha bisogno di una taglia piccola, è una bici supercollaudata in coppa del mondo dove ha anche dimostrato di non essere proprio "ferma" ,ha una componentistica all'avanguardia e perfetta a partire dalle ruote roval con cerchio in carbonio ed a mozzi a flange maggiorate che garantiscono prestazioni da urlo, ha il perno passante al posteriore, una guarnitura in carbonio con rapporti perfetti, ha freni ottimi ,attacco e manubrio adeguati ,sospensioni intelligenti.... insomma è un pacchetto con tutte le carte in regola per non "sbagliare" bici compiendo un passo nel buio, tra l'altro io pedalo spesso in compagnia dell'amico franco che ce l'ha, e posso dire che vedendola in azione si capisce come mai si sia conqistata il titolo di campione del mondo , pare semplicemente volare sulle pietre...insomma un vero portento che come detto consiglio a tutti , aggiungo anche che se non avessi la flash sarebbe anche la mia bici... dunque, cosa state aspettando ? ...

martedì 4 ottobre 2011

S-works prevail , la recensione del grande fratello

dopo sole due uscite voglio già promuovere a pieni voti questo casco che a mio avviso batte davvero tutti... leggerezza da record, calzata fantastica, areazione super ,cinturini "inesistenti" che non trattengono il sudore , insomma, se volete comperare un casco di serie A , prendete questo al 100% e non vi deluderà assolutamente , sono davvero soddisfatto.

domenica 2 ottobre 2011

niente male.

4o km in tre ore, è questo il bilancio della giornata odierna passata sui pedali .
buone se non ottime le sensazioni generali con grande controllo del mezzo che oramai ho piegato al mio volere e che conduco davvero a meraviglia, è bello quando la bici funziona bene ed il fisico risponde senza indugi, si ha una grande soddisfazione nel pedalare e tutto viene in modo naturale rendendo l'azione fluida e redditizia tanto da formare un unico uomo-mezzo .. purtroppo domani ,come tutti , tornerò al lavoro cominciando a contare i giorni che mancano al prossimo week-end ,nella speranza che il clima continui ad essere mite come oggi, una giornata primaverile al 100% !!

sabato 1 ottobre 2011

è ufficiale.... il completo si fà !!

è notizia fresca di queste ultime ore quella riguardo il completo "light brothers" che ufficialmente si farà.
ho infatti parlato con l'amico roberto il quale mi ha confermato di mettersi al lavoro sulle bozze appena avrà un attimo libero per poter definire bene colori e sponsor , punto fermo invece sul materiale che sarà il top dei top proponendo dunque un completino ai massimi livelli di confort e vestibilità , ovviamente queste scelte faranno lievitare il costo finale , ma per avere tanto bisogna spendere tanto , ed i "brothers" di certo non avranno paura di questo, e saranno disposti  ad ogni sacrificio pur di poter indossare l'abbigliamento più trendy del 2012 ... cominciate dunque a risparmiare... il futuro è in arrivo..

Procedo

Continuo con discreta regolarità gli allenamenti alternando come sempre uscite redditizie ad altre meno felici, affrontando comunque questa ...